Emmanuel Frimpong

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Emmanuel Frimpong
Emmanuel Frimpong 2016.jpg
Frimpong durante la parentesi all'Arsenal Tula
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Ghana Ghana (dal 2012)
Altezza 178 cm
Peso 67 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Ermis Aradippou
Carriera
Giovanili
2003-2011Arsenal
Squadre di club1
2011Arsenal6 (0)
2012Wolverhampton5 (0)
2012Arsenal0 (0)
2012Charlton6 (0)
2013Fulham6 (0)
2013-2014Arsenal0 (0)
2014Barnsley9 (0)
2014-2016Ufa25 (0)
2016-2017Arsenal Tula3 (0)
2017AFC Eskilstuna10 (0)
2017-Ermis Aradippou0 (0)
Nazionale
2007-2008Inghilterra Inghilterra U-166 (0)
2008-2009Inghilterra Inghilterra U-176 (0)
2013Ghana Ghana1 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 21 agosto 2017

Emmanuel Yaw Frimpong (Accra, 10 gennaio 1992) è un calciatore inglese naturalizzato ghanese, centrocampista dell'Ermis Aradippou.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver svolto la trafila delle giovanili nell'Arsenal, nel 2010 viene aggregato alla rosa della prima squadra del club londinese con cui partecipa al precampionato svolto in Austria. Il 19 agosto 2010 durante un allenamento si infortuna al legamento crociato anteriore ed è costretto a uno stop di nove mesi.[1] Circa un anno più tardi il giocatore debutta in campionato nella prima giornata contro il Newcastle, sostituendo Tomáš Rosický nella sfida del 13 agosto 2011 contro il Newcastle. Tre giorni dopo esordisce nelle coppe europee giocando l'andata dei play-off della Champions League contro l'Udinese, sostituendo Rosický anche in questo caso. Il 20 agosto 2011 parte titolare per la prima volta contro il Liverpool, salvo essere espulso al 69' minuto per doppia ammonizione.

Con la maglia dell'Arsenal

Nel gennaio 2012 viene girato in prestito al Wolverhampton fino al termine del campionato. Con i Wolves può collezionare solo 5 presenze, a causa della rottura di un legamento del ginocchio destro durante la vittoriosa partita contro il Queens Park Rangers.[2]

Frimpong comincia la stagione 2012-2013 all'Arsenal giocando in Coppa di Lega, per poi passare in prestito al Charlton per 6 settimane fino al 1º gennaio 2013,[3] quindi il 25 gennaio 2013 va sempre in prestito ma al Fulham fino a fine stagione.[4]

Il 31 gennaio 2014 viene acquistato a titolo definitivo dal Barnsley, formazione all'epoca militante in seconda serie. Esordisce con la nuova maglia in occasione del match contro lo Sheffield Wednesday, ma già al 30' minuto riceve un cartellino rosso per doppia ammonizione. La squadra biancorossa termina la stagione con una retrocessione in Football League One, così Frimpong viene svincolato.[5]

Il 1º settembre 2014 firma un contratto triennale con l'Ufa, club militante nella Prem'er-Liga. Nella partita di esordio nel campionato russo, viene espulso al 31' minuto per aver rivolto un gestaccio ai tifosi dello Spartak Mosca in risposta a cori razzisti.[6] Il 4 aprile 2016 rescinde consensualmente il contratto che lo legava all'Ufa.[7]

Frimpong continua a giocare in Russia firmando con l'Arsenal Tula, ma vi resta solo per metà stagione giocando poco (in campionato solo 95 minuti diluiti in tre presenze) prima di rescindere. Nello stesso periodo (febbraio 2017) viene annunciato come rinforzo per il centrocampo dell'AFC Eskilstuna, società svedese che si apprestava a disputare il primo campionato in Allsvenskan nel corso della sua giovane storia.[8] Già nel mese di agosto, con la squadra che nel frattempo occupava l'ultimo posto in classifica, rescinde il contratto per approdare a Cipro all'Ermis Aradippou.[9]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 4 aprile 2016.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2011-gen. 2012 Inghilterra Arsenal PL 6 0 FACup+CdL 0+3 0 UCL 5[10] 0 - - - 14 0
gen.-giu. 2012 Inghilterra Wolverhampton PL 5 0 FACup+CdL 0+0 0 - - - - - - 5 0
ago. 2012 Inghilterra Arsenal PL 0 0 FACup+CdL 0+2 0 UCL 0 0 - - - 2 0
2012-gen. 2013 Inghilterra Charlton FLC 6 0 FACup+CdL 0+0 0 - - - - - - 6 0
gen.-giu. 2013 Inghilterra Fulham PL 6 0 FACup+CdL 0+0 0 - - - - - - 6 0
2013-gen. 2014 Inghilterra Arsenal PL 0 0 FACup+CdL 0+0 0 UCL 0 0 - - - 0 0
Totale Arsenal 6 0 5 0 5 0 - - 16 0
gen.-giu. 2014 Inghilterra Barnsley FLC 9 0 FACup+CdL 0+0 0 - - - - - - 9 0
2014-2015 Russia Ufa PL 17 0 CR 2 0 - - - - - - 19 0
2015-2016 PL 8 0 CR 1 0 - - - - - - 9 0
Totale Ufa 25 0 3 0 - - - - 28 0
Totale carriera 57 0 8 0 5 0 - - 70 0

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Ghana
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
24-3-2013 Kumasi Ghana Ghana 4 – 0 Sudan Sudan Qual. Coppa d'Africa 2015 - Ingresso al 66’ 66’
Totale Presenze 1 Reti 0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Frimpong suffers injury to knee ligaments, arsenal.com, 19 agosto 2010. (archiviato dall'url originale il 21 agosto 2010).
  2. ^ (EN) Frimpong's Injury Confirmed, wolves.co.uk, 6 febbraio 2012. (archiviato dall'url originale il 18 giugno 2012).
  3. ^ (EN) Arsenal's Emmanuel Frimpong joins Fulham on loan, bbc.com, 25 gennaio 2013.
  4. ^ (EN) Emmanuel Frimpong joins Charlton on loan from Arsenal, bbc.com, 19 novembre 2012.
  5. ^ (EN) Barnsley release defender Bobby Hassell after 10 years, bbc.com, 7 maggio 2014.
  6. ^ (EN) Emmanuel Frimpong claims racial abuse led to red card in Russia, espnfcasia.com, 17 luglio 2015.
  7. ^ (RU) Эммануэль Фримпонг покидает «Уфу», fcufa.pro, 4 aprile 2016.
  8. ^ (SV) TV: AFC:s nyförvärv: "Jag är den store Frimpong, det finns bara en Frimpong", fotbollskanalen.se, 22 febbraio 2017.
  9. ^ (SV) Officiellt: Emmanuel Frimpong till Ermis Aradippou, fotbolltransfers.com, 20 agosto 2017.
  10. ^ 2 Presenze nei turni preliminari.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]