Ebridi Esterne

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ebridi Esterne
area di consiglio
Outer Hebrides
Na h-Eileanan Siar
Ebridi Esterne – Bandiera
Ebridi Esterne – Veduta
Ebridi Esterne – Veduta
Localizzazione
StatoRegno Unito Regno Unito
   Scozia Scozia
Amministrazione
CapoluogoStornoway
Territorio
Coordinate
del capoluogo
58°12′32.4″N 6°23′13.2″W / 58.209°N 6.387°W58.209; -6.387 (Ebridi Esterne)
Superficie3 058,7 km²
Abitanti26 502 (2005)
Densità8,66 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+0
ISO 3166-2GB-ELS
Codice ONS00RJ
Cartografia
Ebridi Esterne – Localizzazione
Ebridi Esterne – Localizzazione
Sito istituzionale

Le Ebridi Esterne (in inglese Outer Hebrides; in gaelico scozzese Na h-Eileanan Siar) comprendono una serie di isole al largo della costa occidentale della Scozia, separate dalla Gran Bretagna e dalle Ebridi Interne da uno stretto molto burrascoso dal nome The Minch e Little Minch. La gran parte della popolazione delle Ebridi Esterne è di lingua gaelica scozzese.

Società[modifica | modifica wikitesto]

La composizione linguistica, religiosa e culturale delle Ebridi Esterne si discosta nettamente da quella del resto della Scozia e del Regno Unito, di lingua inglese e largamente secolarizzati. La popolazione ha infatti in larga parte conservato la lingua gaelica scozzese. Dal punto di vista religioso la società è invece in buona parte dominata da libere chiese calviniste fondamentaliste, in particolare la Chiesa Libera di Scozia e la Chiesa Presbiteriana Libera di Scozia. Elemento culturale tipico della regione è l'osservanza del Sabbath cristiano. Le isole meridionali, in particolare South Uist e Barra, sono invece a maggioranza cattolica.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Le isole costituiscono una delle 32 regioni unitarie della Scozia, originariamente il nome era Western Isles, attualmente il nome ufficiale è Na h-Eileanan Siar. La sede della regione è a Stornoway sull'isola di Lewis. In quanto a rappresentanza presso la Camera dei Comuni del Regno Unito a Londra, le Ebridi Esterne si trovano all'interno del Collegio di Na h-Eileanan an Iar.

Isole principali[modifica | modifica wikitesto]

Le isole principali formano un arcipelago. Le isole più grandi sono Lewis e Harris, North Uist, Benbecula, South Uist e Barra. A sud di Barra si trovano le Barra Isles con Mingulay e Vatersay.

Un vasto numero di isole minori circondano le isole principali:

  • Baleshare, Berneray, Boreray,
  • Calvay, Campay
  • Eilean Chaluim Chille, Eilean Iubhard, Ensay, Eriskay
  • Flaray, Floday, Flodday, Floddaybeg, Floddaymore, Fuday, Fuaigh Mòr, Fuiay
  • Great Bernera, Gighay, Gilsay, Grimsay, Groay
  • Hellisay, Hermetray
  • Killegray, Kirkibost
  • Lingay, Little Bernera
  • Mealasta
  • Opsay, Oronsay, Orosay
  • Pabbay
  • Ronay
  • Scalpay, Scaravay, Scarp, Scotosay, Sgeotasaigh, Shillay, Soay Beag, Soay Mor, Stromay, Stuley, Sursay
  • Tahay, Taransay
  • Vacsay, Vallay, Vuia Beg, Vuia Mor
  • Wiay

Isole minori[modifica | modifica wikitesto]

Piccole isole e gruppi di isole punteggiano l'Atlantico intorno alle isole principali.

A ovest si trovano le Monach Islands, Flannan Isles, Saint Kilda and Rockall. L'appartenenza di Rockall al Regno Unito è controversa.

A est si trovano le Shiant Islands, site nello stretto del Minch.

A nord vi sono North Rona e Sula Sgeir, due isole minuscole. Spesso non vengono incluse tra le Ebridi Esterne anche se amministrativamente ne fanno parte

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Vi sono regolari traghetti sulle seguenti rotte:

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN131378566 · LCCN (ENn82166074 · GND (DE4068447-7 · J9U (ENHE987007552696305171 · WorldCat Identities (ENlccn-n82166074