Easdale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Easdale
Easdale Island/Eilean Èisdeal
Easdale. - geograph.org.uk - 450893.jpg
Geografia fisica
LocalizzazioneOceano Atlantico
Coordinate56°17′32″N 5°39′29″W / 56.292222°N 5.658056°W56.292222; -5.658056Coordinate: 56°17′32″N 5°39′29″W / 56.292222°N 5.658056°W56.292222; -5.658056
ArcipelagoEbridi Interne
Superficie0,25 km²
Altitudine massima38 m s.l.m.
Geografia politica
StatoRegno Unito Regno Unito
NazioneScozia Scozia
Area amministrativaArgyll e Bute
Fuso orarioURC
Demografia
Abitanti59
Sito webhttp://www.easdale.org/
Cartografia
Mappa di localizzazione: Scozia
Easdale
Easdale

http://www.argyll-yachtcharters.co.uk/Scottish%20Islands.pdf

voci di isole del Regno Unito presenti su Wikipedia

Easdale Island (in gaelico scozzese: Eilean Èisdeal; 0,25 km²[1]) o semplicemente Easdale è un'isola della Scozia nord-occidentale, facente parte delle isole Slate, sottogruppo dell'arcipelago delle isole Ebridi Interne e - dal punto di vista amministrativo - dell'area dell'Argyll e Bute e situata nel Firth of Lorn[2] (Oceano Atlantico). È la più piccola tra le isole abitate dell'arcipelago delle Ebridi Interne[2] e conta una popolazione permanente di circa 60 abitanti.

L'isola è un ex-centro minerario per l'estrazione dell'ardesia.[3][4]

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Collocazione[modifica | modifica wikitesto]

Easdale si trova 15 km al largo di Oban[2] e a 200 metri dall'isola di Seil[2].

Dimensioni e territorio[modifica | modifica wikitesto]

L'isola raggiunge un'altezza massima di 38 metri (122 piedi).[2][4]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Easdale fu, insieme alle vicine isole di Seil, Luing e Belnahua, un importante centro minerario per l'estrazione dell'ardesia tra la metà del XVII secolo e gli inizi del XX secolo.[3] La celebre ardesia di Easdale veniva esportata a Glasgow e in Irlanda.[3]

Grazie a quest'industria, nel XX secolo, l'isola aveva raggiunto una popolazione di 500 abitanti[2], ma, dopo la chiusura, nel primo decennio del XX secolo, delle miniere di ardesia[4] conobbe, nel giro di vent'anni, un brusco calo demografico e nel 1931 la popolazione era scesa a 78 abitanti[4].

Trasporti[modifica | modifica wikitesto]

L'isola è raggiungibile grazie ad un piccolo traghetto che può trasportare al massimo 10 passeggeri[2] ed è collegata con un ponte, il Clachan Bridge, all'isola di Seil[2].

Sull'isola non è possibile accedere con l'automobile[2][4], in quanto non esiste alcuna strada[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN148998502 · LCCN (ENn85310458 · WorldCat Identities (ENn85-310458