Erraid

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Erraid
(EN) Isle of Erraid/(GD) Eilean Earraid
Erraid David Balfour's Bay.jpg
Geografia fisica
LocalizzazioneOceano Atlantico
Coordinate56°17′35″N 6°22′00″W / 56.293056°N 6.366667°W56.293056; -6.366667Coordinate: 56°17′35″N 6°22′00″W / 56.293056°N 6.366667°W56.293056; -6.366667
ArcipelagoEbridi Interne
Superficie0,72 km²
Geografia politica
StatoRegno Unito Regno Unito
NazioneScozia Scozia
Area amministrativaArgyll e Bute
Fuso orarioURC
Demografia
Abitanti6
Sito webhttp://www.erraid.com/
Cartografia
Mappa di localizzazione: Scozia
Erraid
Erraid

[1]

voci di isole del Regno Unito presenti su Wikipedia

L'isola di Erraid (in inglese: Isle of Erraid; in gaelico scozzese: Eilean Earraid) o semplicemente Erraid è un'isola tidale di 0,72 km² della Scozia nord-occidentale, facente parte dell'arcipelago delle Ebridi Interne e dell'area amministrativa dell'Argyll e Bute.

L'isola è di proprietà della Findhorn Foundation.[1]

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Erraid è situata ad ovest dell'isola di Mull, con la quale è unita con la bassa marea, e dista circa 5 miglia da Fionnphort.[2]

Clima[modifica | modifica wikitesto]

L'isola è nota come uno dei luoghi più soleggiati della costa occidentale della Scozia.[2]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

I primi insediamenti sull'isola risalgono almeno al 300 d.C.[1]

Resti di epoca successiva dimostrano poi la presenza di popolazioni di lingua gaelica.[1]

Intorno alla metà del XIX secolo, sull'isola era rimasto un unico edificio, abitato da una famiglia dedita alla pesca.[1]

Nel 1977, Erraid fu acquistata da una famiglia olandese, i Van der Sluis, i quali in seguito cedettero l'isola alla Findhorn Foundation.[1]

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Faro di Dhu Heartach[modifica | modifica wikitesto]

Sull'isolotto roccioso di Dhu Heartach, situato a 15 miglia dalla costa di Erraid, si erge il faro di Dhu Heartach, costruito nella second metà del XIX secolo.[1][2]

Erraid nella cultura di massa[modifica | modifica wikitesto]

  • L'isola è menzionata nel romanzo di Robert Louis Stevenson Kidnapped[1][2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g Isle of Erraid - History
  2. ^ a b c d Errraid su Isle of Mull

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Isle of Erraid, su erraid.com.