Dorotea Gonzaga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dorotea Gonzaga
Nobildonna
Stemma
Nascita Mantova, 6 dicembre 1449
Morte Mantova, 20 aprile 1467
Dinastia Gonzaga
Padre Ludovico III Gonzaga
Madre Barbara di Brandeburgo

Dorotea Gonzaga, o Dea (Mantova, 6 dicembre 1449Mantova, 20 aprile 1467), fu una nobile mantovana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era figlia di Ludovico III Gonzaga, marchese di Mantova dal 1444 al 1478 e di Barbara di Brandeburgo, aveva eredita il nome della zia regina di Danimarca, ma in famiglia veniva chiamata con il diminutivo Dea.[1].

La sorella di Dorotea, Susanna, all'età di tre anni, venne richiesta dal duca di Milano Francesco Sforza quale futura sposa del figlio Galeazzo Maria. Ma quando nella giovane cominciò a delinearsi la tara di famiglia[2], la gobba, nel 1457, fu sostituita con Dorotea. I due futuri sposi si conobbero prima del matrimonio che non venne mai celebrato per l'opposizione del marchese di Mantova a sottoporre la figlia a visite mediche che scongiurassero la tara di famiglia. La questione provocò una frattura tra Mantova e Milano e venne sanata solo dopo la morte di Francesco Sforza, avvenuta nel 1466.

Marchesato di Mantova
Gonzaga
Coat of arms of the House of Gonzaga (1433).svg

Gianfrancesco
Figli
Ludovico III
Federico I
Francesco II
Federico II
Figli
Modifica

Dorotea però non diventò mai duchessa di Milano a causa della morte prematura, avvenuta a Mantova nel 1467.

Ascendenza[modifica | modifica wikitesto]

Dorotea Gonzaga Padre:
Ludovico III Gonzaga
Nonno paterno:
Gianfrancesco Gonzaga
Bisnonno paterno:
Francesco I Gonzaga
Trisnonno paterno:
Ludovico II Gonzaga
Trisnonna paterna:
Alda d'Este
Bisnonna paterna:
Margherita Malatesta
Trisnonno paterno:
Galeotto I Malatesta
Trisnonna paterna:
Gentile da Varano
Nonna paterna:
Paola Malatesta
Bisnonno paterno:
Malatesta IV Malatesta
Trisnonno paterno:
Pandolfo II Malatesta
Trisnonna paterna:
Paola Orsini
Bisnonna paterna:
Elisabetta da Varano
Trisnonno paterno:
Rodolfo II Da Varano
Trisnonna paterna:
Camilla Chiavelli
Madre:
Barbara di Brandeburgo
Nonno materno:
Giovanni l'Alchimista
Bisnonno materno:
Federico I di Brandeburgo
Trisnonno materno:
Federico V di Norimberga
Trisnonna materna:
Elisabetta di Meissen
Bisnonna materna:
Elisabetta di Baviera-Landshut
Trisnonno materno:
Federico di Baviera-Landshut
Trisnonna materna:
Maddalena Visconti
Nonna materna:
Barbara di Sassonia-Wittenberg
Bisnonno materno:
Rodolfo III di Sassonia-Wittenberg
Trisnonno materno:
Venceslao I di Sassonia-Wittenberg
Trisnonna materna:
Cecilia da Carrara
Bisnonna materna:
Anna di Meissen
Trisnonno materno:
Baldassarre di Turingia
Trisnonna materna:
Margherita di Norimberga

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Notizie su Dorotea Gonzaga, Archivio Storico Lombardo, 887 e 1889.
  2. ^ La deformazione alla colonna vertebrale fu trasmessa alla dinastia Gonzaga da Paola Malatesta, moglie di Gianfrancesco Gonzaga

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN56345453 · ISNI (EN0000 0000 4429 3627 · LCCN (ENno2005055761 · GND (DE1014284651 · CERL cnp01298835 · WorldCat Identities (ENno2005-055761