Donkey Kong Country: Tropical Freeze

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Donkey Kong Country: Tropical Freeze
videogioco
DKC Tropical Freeze - copertina.png
Copertina europea del videogioco nella sua versione per Nintendo Wii U
PiattaformaWii U, Nintendo Switch
Data di pubblicazioneWii U:
Giappone 13 febbraio 2014
Flags of Canada and the United States.svg 21 febbraio 2014[1]
Flag of Europe.svg 21 febbraio 2014
Flag of Australasian team for Olympic games.svg 22 febbraio 2014

Nintendo Switch:
Giappone 3 maggio 2018
Flags of Canada and the United States.svg 4 maggio 2018
Flag of Europe.svg 4 maggio 2018[2]

GenerePiattaforme
OrigineStati Uniti
SviluppoRetro Studios
PubblicazioneNintendo
DesignShigeru Miyamoto
Modalità di giocoGiocatore singolo, multiplayer
Fascia di etàCEROA · ESRBE · PEGI: 3 · USK: 0
SerieDonkey Kong Country
Preceduto daDonkey Kong Country Returns

Donkey Kong Country: Tropical Freeze, conosciuto in Giappone come Donkey Kong: Tropical Freeze (ドンキーコングトロピカルフリーズ Donkī Kongu Toropikaru Furīzu?) è un videogioco a piattaforme sviluppato da Retro Studios e pubblicato dalla Nintendo per la console Wii U. È il quinto episodio della serie Donkey Kong Country e il sequel di Donkey Kong Country Returns ed è il primo in alta definizione. In Europa e nel Nord America il titolo è stato distribuito il 21 febbraio 2014[3].

Il titolo vede protagonisti Donkey Kong, Diddy Kong, Dixie Kong e Cranky Kong (per la prima volta in tutta la serie come personaggio giocabile)[4] che hanno il compito di contrastare la presenza sulla loro isola delle creature conosciute come Nevichinghi, popolo dei mari del nord.

Durante il Nintendo Direct Mini dell'11 gennaio 2018, Nintendo ha annunciato una versione del gioco per la console Nintendo Switch, prevista per il 4 maggio dello stesso anno. In questa versione è possibile giocare nei panni di un nuovo personaggio: Funky Kong[5].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Donkey Kong sta festeggiando il suo compleanno assieme a Diddy, Dixie e Cranky Kong, ma non appena è sul punto di spegnere le candeline su una torta a forma di banana nota da lontano che è sbarcato vicino alle coste un popolo proveniente dal freddo nord composto da animali chiamati "Nevichinghi" che hanno pianificato la conquista dell'isola per ordine del comandante Lord Fredrick. Donkey Kong è così costretto a tardare i festeggiamenti partendo con la sua famiglia per scacciare gli stranieri dal suo territorio.

Personaggi giocabili[modifica | modifica wikitesto]

  • Donkey Kong: è il personaggio principale ma può essere aiutato da altri personaggi o giocatori, possiede una propulsione media in acqua;
  • Diddy Kong: amico e aiutante di Donkey Kong, grazie al suo jet egli può planare più leggermente;
  • Cranky Kong: nonno di Donkey Kong, ha un bastone che può essere usato per sconfiggere i nemici sott'acqua e permette di saltare su rovi e spunzoni o nemici con punte, senza farsi male, tuttavia non offre nessuna propulsione sott'acqua;
  • Dixie Kong: fidanzata di Diddy Kong, riduce lo slancio in avanti, ma grazie alla sua coda può raggiungere altezze impossibili, la sua propulsione in acqua è bassa, ma non finisce mai e permette di viaggiare controcorrente.
  • Funky Kong: è disponibile solo nella versione per Nintendo Switch del gioco, e viene utilizzato se si sceglie di giocare nella modalità "semplificata"; presenta vantaggi come propulsione infinita in acqua o la possibilità di planare.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Come il suo predecessore, Donkey Kong Country: Tropical Freeze è impostato come un platform a scorrimento bidimensionale con scenario tridimensionale.

I protagonisti devono attraversare sei isole nel tentativo di sconfiggere Lord Fredrick e i Nevichinghi. In modalità giocatore singolo, si controlla principalmente Donkey Kong che può essere accompagnato da Diddy, Cranky o Dixie: ognuno di essi può essere richiamato rompendo un barile KONG che assumerà un simbolo diverso in base al compagno presente all'interno.[6] La schermata di gioco si presenta simile al titolo Returns, ma allo stato dell'energia, rappresentato dai cuori, si aggiungono la barra del Kong POW, ricaricabile raccogliendo banane, che permette di trasformare i nemici in oggetti (a seconda del compagno di Donkey del momento; Diddy li trasforma in vite, Dixie in cuori dorati che aumentano di uno i cuori e Cranky in monete banana). I personaggi possono ora di nuovo nuotare, e quindi ritornano i livelli subacquei, ma compare una barra di riserva d'aria indicante il livello d'ossigeno del giocatore.[7]

Non è più presente la modalità "Super guida"; essendo Cranky impegnato nel gioco, il suo bazar, ora denominato "Vola & Compra", è gestito da Funky Kong (già presente nei primi tre titoli di Donkey Kong Country), in cui vengono venduti diversi potenziamenti, tra cui "pozioni banana" o "antischianto", oltre a vite e cuori extra.[8]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Valutazioni professionali
Testata Versione Giudizio
Metacritic (media al) WII U 83/100[9]
NS 86/100[10]
4Players.de NS 90/100[11]
WII U 90/100[12]
Easy Allies NS 9.5/10[13]
Destructoid WII U 10/10[14]
Edge WII U 7/10[15]
Electronic Gaming Monthly NS 4/5[16]
WII U 9,5/10[17]
Eurogamer NS Consigliato[18]
WII U 7/10[19]
Famitsū WII U 35/40[20]
Game Informer NS 9,25/10[21]
WII U 9,25/10[22]
Game Revolution WII U 4,5/5[23]
GameSpot NS 9/10[24]
WII U 6/10[25]
GamesRadar+ NS 4,5/5[26]
WII U 4/5[27]
GamesTM WII U 7/10[28]
GameTrailers WII U 9,1/10[29]
Hardcore Gamer NS 4/5[30]
Hyper WII U 70/100[31]
Nintendo Life NS 9/10[32]
NS 9/10[33]
Nintendo World Report NS 9/10[33]
WII U 9,5/10[34]
Official Nintendo Magazine WII U 86%[35]
Pocket Gamer NS 4.5/5[36]
Polygon WII U 8,5/10[37]
Shacknews NS 6/10[38]
WII U 6/10[38]
The Guardian WII U 4/5[39]
USgamer WII U 4,5/5[40]
VentureBeat NS 89/100[41]
WII U 70/100[42]
VideoGamer WII U 8/10[43]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pietro Guido Gualano, Donkey Kong Country: Tropical Freeze arriverà il 21 febbraio, su SpazioGames, 18 dicembre 2013. URL consultato il 18 febbraio 2014 (archiviato dall'url originale il 21 dicembre 2013).
  2. ^ http://www.handheldplayers.com/2018/01/11/donkey-kong-country-tropical-freeze-coming-to-nintendo-switch-on-may-4-2018/
  3. ^ Antonio Caronna, Donkey Kong Country: Tropical Freeze è finalmente disponibile, su Everyeye.it, 21 febbraio 2014. URL consultato il 23 febbraio 2014.
  4. ^ (EN) Tony Ponce, Donkey Kong Country: Tropical Freeze isn't an ICEE flavor, su Destructoid, 6 dicembre 2013. URL consultato il 18 febbraio 2014.
  5. ^ Felice Di Giuseppe, Donkey Kong Country Tropical Freeze uscirà a maggio su Switch, in IGN, 11 gennaio 2018. URL consultato il 2 giugno 2022.
  6. ^ Manuale elettronico, pp. 20, 36.
  7. ^ Manuale elettronico, p. 19.
  8. ^ Manuale elettronico, p. 39.
  9. ^ Donkey Kong Country: Tropical Freeze, su Metacritic, CBS Interactive. URL consultato il 18 febbraio 2014.
  10. ^ Donkey Kong Country: Tropical Freeze, su Metacritic, CBS Interactive. URL consultato il 1º maggio 2018.
  11. ^ Test: Donkey Kong Country: Tropical Freeze (Plattformer), su 4Players.de. URL consultato il 7 agosto 2020.
  12. ^ Test: Donkey Kong Country: Tropical Freeze (Plattformer), su 4Players.de. URL consultato il 7 agosto 2020.
  13. ^ Review: Donkey Kong Country: Tropical Freeze, su Easy Allies. URL consultato il 7 agosto 2020.
  14. ^ Chris Carter, Review: Donkey Kong Country: Tropical Freeze, su Destructoid, 17 febbraio 2014.
  15. ^ DKCTF for Wii U review, su edge-online.com. URL consultato il 17 febbraio 2014.
  16. ^ Donkey Kong Country: Tropical Freeze (Switch) review, su Electronic Gaming Monthly. URL consultato il 7 agosto 2020.
  17. ^ Donkey Kong Country Tropical Freeze review, su egmnow.com. URL consultato il 17 febbraio 2014 (archiviato dall'url originale il 3 marzo 2014).
  18. ^ Donkey Kong Country: Tropical Freeze re-review - an exceptional platformer that rivals Nintendo's best, su Eurogamer. URL consultato il 7 agosto 2020.
  19. ^ Donkey Kong Country: Tropical Freeze review, su Eurogamer. URL consultato il 7 agosto 2020.
  20. ^ Famitsu Review Scores: Issue 1313, su Gematsu. URL consultato il 7 agosto 2020.
  21. ^ Kyle Hilliard, DonDon't Miss It This Time - Donkey Kong Country: Tropical Freeze, su GameInformer, GameStop, 1º maggio 2018. URL consultato il 1º maggio 2018.
  22. ^ Bryan Vore, Donkey Kong Country: Tropical Freeze, su Game Informer, GameStop, 17 febbraio 2014. URL consultato il 2 marzo 2014.
  23. ^ Donkey Kong Country: Tropical Freeze Review, su Game Revolution. URL consultato il 7 agosto 2020.
  24. ^ Peter Brown, Donkey Kong Country: Tropical Freeze Review - A Blast From The Past, su GameSpot, CBS Interactive, 1º maggio 2018. URL consultato il 1º maggio 2018.
  25. ^ Mark Walton, Donkey Kong Country: Tropical Freeze Review, su GameSpot, CBS Interactive, 17 febbraio 2014.
  26. ^ Lucas Sullivan, Donkey Kong Country: Tropical Freeze Switch Review: Donkey Kong Has Never Looked So Good, su GamesRadar, Future, 1º maggio 2018. URL consultato il 1º maggio 2018.
  27. ^ Lucas Sullivan, Donkey Kong Country: Tropical Freeze Review, su GamesRadar, Future, 17 febbraio 2014.
  28. ^ Donkey Kong Country: Tropical Freeze Review, su GamesTM, 17 febbraio 2014.
  29. ^ Michael Damiani, Donkey Kong Country: Tropical Freeze - Review, su GameTrailers, Defy Media, 17 febbraio 2014 (archiviato dall'url originale il 5 novembre 2015).
  30. ^ Review: Donkey Kong Country: Tropical Freeze (Switch), su Hardcore Gamer. URL consultato il 7 agosto 2020.
  31. ^ Mario Kart 8, in Hyper, n. 247, Future Publishing, maggio 2014, p. 68.
  32. ^ Thomas Whitehead, Donkey Kong Country: Tropical Freeze Review, su Nintendo Life, Gamer Network, 17 febbraio 2014. URL consultato il 5 maggio 2018.
  33. ^ a b Donkey Kong Country: Tropical Freeze (Switch) Review, su Nintendo World Report. URL consultato il 7 agosto 2020.
  34. ^ Donkey Kong Country: Tropical Freeze Review, su Nintendo World Report. URL consultato il 7 agosto 2020.
  35. ^ Donkey Kong Country: Tropical Freeze review, su Official Nintendo Magazine UK. URL consultato il 7 agosto 2020 (archiviato dall'url originale il 15 luglio 2014).
  36. ^ Donkey Kong Country: Tropical Freeze review - One of the best platformers on Switch, su Pocket Gamer. URL consultato il 7 agosto 2020.
  37. ^ Danielle Riendeau, Donkey Kong Country: Tropical Freeze Review: Summer Boy, su Polygon, Vox Media, 17 febbraio 2014.
  38. ^ a b Donkey Kong Country: Tropical Freeze review: losing a-peel, su Shacknews. URL consultato il 7 agosto 2020.
  39. ^ Donkey Kong Country Tropical Freeze – review, su The Guardian. URL consultato il 7 agosto 2020.
  40. ^ DKCTF Review, su usgamer.net. URL consultato il 25 febbraio 2014.
  41. ^ Donkey Kong Country: Tropical Freeze review — a Funky-fresh Switch update, su VentureBeat. URL consultato il 7 agosto 2020.
  42. ^ Donkey Kong Country: Tropical Freeze isn't the game the Wii U needs right now (review), su VentureBeat. URL consultato il 7 agosto 2020.
  43. ^ Donkey Kong Country: Tropical Freeze Review, su VideoGamer. URL consultato il 7 agosto 2020 (archiviato dall'url originale il 18 febbraio 2021).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi