Dassault Falcon 5X

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dassault Falcon 5X
Dassault Falcon 5X Maiden Flight (cropped).jpg
Un'immagine del primo volo del Dassault Falcon 5X
Descrizione
Tipobusiness jet
Equipaggio2 piloti +
1 assistente di volo
CostruttoreFrancia Dassault Aviation
Data primo volo5 luglio 2017
Data entrata in servizioannullato
Costo unitario45 M
Sviluppato dalDassault Falcon
Dimensioni e pesi
Lunghezza25,2 m (82,7 ft)
Apertura alare25,9 m (85,0 ft)
Diametro fusolierainterna 1,98 × 2,58 m
Altezza7,5 m (24,6 ft)
Peso a vuoto31 570 kg (69 600 lb)
Peso carico29 980 kg (66 095 lb)
Peso max al decollo11 450 kg (25 242,93 lb)
Passeggeri8 (massimo 16)
Capacità50 m3
Capacità combustibile12 790 kg (28 197 lb)
Propulsione
Motoredue turboventola Snecma Silvercrest 2D
Spinta11 450 lbf (51 kN)
Prestazioni
Velocità max0,90 Ma
Velocità di crociera0,80 Ma
Corsa di decollo1 600 m (5 249 ft)
Autonomia5 200 nmi (9 630 km) a 0,80 Ma
Tangenza15 545 m (51 001 ft)
CockpitEASy 3ª generazione
NoteI dati relativi alle prestazioni indicano le previsioni fornite dal costruttore

Falcon 5X, in www.dassault-aviation.com

voci di aerei civili presenti su Wikipedia

Il Dassault Falcon 5X è stato un business jet di alta gamma, bigetto monoplano ad ala bassa, progettato dall'azienda aeronautica francese Dassault Aviation negli anni duemiladieci. Il programma Falcon 5X, lanciato nel 2013, è stato annullato il 13 dicembre 2017.

Modello appartenente alla famiglia dei Falcon, il cui assemblaggio è iniziato a fine 2013 negli stabilimenti di Argenteuil, questo bireattore si presenta come un modello ingrandito, anche per via della fusoliera più larga, del Falcon 2000, anch'esso bimotore. L'aereo è stato annunciato al salone NBAA (National Business Aviation Association) nell'ottobre 2013.

L'aereo è stato portato in volo per la prima volta il 5 luglio del 2017, ma il ritardo nella realizzazione dei motori da parte della Snecma ha portato il costruttore a decidere l'abbandono del progetto il 13 dicembre 2017. Il programma 5X è sostituito dal nuovo programma 6X, lanciato il 28 febbraio 2018.

Storia del progetto[modifica | modifica wikitesto]

Il programma del Falcon 5X era all'inizio chiamato "SMS" (per super mid-size) fino alla presentazione ufficiale durante la convention annuale della National Business Aviation Association del 21 ottobre 2013 a Las Vegas.[1][2][3][4][5]

La concezione di questo bimotore di 9 630 km di autonomia si è orientata verso la possibilità di offrire la più larga cabina sul mercato dei business jet.[6] Essa misura 1,98 metri di altezza per 2,58 di larghezza e per 11,79 di lunghezza (esclusi la cabina di pilotaggio e il compartimento a bagagli), e ciò permette di accogliere fino a 14 passeggeri.

L'illuminazione naturale è assicurata da 28 oblò[7] e da un oblò speciale situato sulla parte superiore della fusoliera per aumentare la luminosità della cabina.[8]

L'aereo avrebbe dovuto essere equipaggiato con due motori turboventola di nuova generazione (Snecma Silvercrest) sviluppati da SAFRAN/Snecma,[9] sviluppanti ognuno una spinta di 50,93 kN che avrebbero dovuto offrire un rapporto di diluizione pari a 6. Tuttavia, ritardi nella messa a punto di questi motori hanno ritardato il primo volo dell'aereo, che era previsto per il 2015, a non prima del 2017 con l'entrata in servizio prevista per il 2020.[10]

Il Falcon 5X era dotato di un'ala di elevata efficacia, ottimizzata grazie all'uso della simulazione informatica dei fluidi (CFD) e ai test in galleria del vento. La superficie alare aveva una freccia alare di 33º e un bordo d'uscita incurvato molto specifico con l'obiettivo di aumentare il buffeting del 15%, per aumentarne la sicurezza.

Il primo volo è stato effettuato il 5 luglio del 2017,[11] ma il ritardo accumulato nella realizzazione dei propulsori ha indotto il costruttore a cancellare il programma del Falcon 5X, come annunciato al pubblico il 13 dicembre dello stesso anno[12]. Il 28 febbraio 2018, in sostituzione del Falcon 5X, è stato lanciato il Falcon 6X.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Les Echos - 22 octobre 2013 : Dassault présente son nouveau jet d'affaires Falcon 5X, su lesechos.fr. URL consultato il 7 aprile 2016 (archiviato dall'url originale il 22 ottobre 2013).
  2. ^ L'Usine Nouvelle - 21 octobre 2013 : Dassault Aviation dévoile son Falcon 5X
  3. ^ Challenges - 22 octobre 2013 : Le Falcon 5X a été dévoilé par Dassault le 21 octobre au salon NBAA de Las Vegas. Il peut transporter 8 passagers sur 9600 km sans escale. Archiviato il 19 aprile 2016 in Internet Archive.
  4. ^ Le Point - 22 octobre 2013 : Le Falcon 5X, nouveau biréacteur haut de gamme de Dassault, révélé à Las Vegas.
  5. ^ L'Usine Digitale - 22 octobre 2013 : Sur la toile, le Falcon 5X a déjà décollé
  6. ^ Le Journal de l'Aviation - 22 octobre 2013 : la cabine du nouveau Falcon 5X
  7. ^ Dailymotion - 22 octobre 2013 : Voir la vidéo « Introducing the Falcon 5X - Dassault Aviation »
  8. ^ Le Journal de l'Aviation - 22 octobre 2013 : Falcon 5X, le galley skylight va faire beaucoup parler de lui
  9. ^ L'usine Nouvelle - 22 octobre 2013 : Safran monte à bord du Falcon 5X de Dassault
  10. ^ Dassault : le Falcon 5X aura un retard de livraison de deux ans[collegamento interrotto], Les Echos, 2 febbraio 2016.
  11. ^ Kate Sarsfield, Falcon 5X takes flight with preliminary Silvercrest engines, su www.flightglobal.com, 6 luglio 2017. URL consultato il 2 gennaio 2018.
  12. ^ Kate Sarsfield, Dassault terminates Silvercrest contract; cancels Falcon 5X programme, su www.flightglobal.com, 13 dicembre 2017. URL consultato il 2 gennaio 2018.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (FREN) Falcon 5X, su dassault-aviation.com. URL consultato il 16 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 16 aprile 2017).
  • (ENZH) Falcon 5X, su dassaultfalcon.com. URL consultato il 18 agosto 2017 (archiviato dall'url originale il 18 agosto 2017).