Dassault Mirage III F2

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Dassault Mirage III F2 F3)
Jump to navigation Jump to search
Mirage III F2
Dassault Mirage F2.jpg
Dassault Mirage III F2
Descrizione
Tipocaccia sperimentale
Equipaggio1 pilota + 1 copilota (III F2)
1 pilota (III F3)
ProgettistaFrancia GAMD
CostruttoreFrancia GAMD
Data primo volo12-06-1966 (III F2)
Esemplari1 (III F2)
Sviluppato dalDassault Mirage III
Altre variantiDassault Mirage G
Dassault Mirage F1
Dimensioni e pesi
Dassault Mirage F2 and Mirage F1 top-view silhouettes.png
Tavole prospettiche
Lunghezza17,50 m (F2)
16 m (F3)
Apertura alare10,50 m (F2)
9,04 m (F3)
Peso a vuoto9.800 kg (F2)
9.300 kg (F3)
Propulsione
MotoreP&W TF 30 (F2)
P&W/Snecma TF 306 E
Spinta8.600 kgp (F2)
10.350 kgp
Prestazioni
Velocità max> Mach 2 (F2)
> Mach 2.2 (F3)

per le fonti vedi i collegamenti esterni

voci di aerei militari presenti su Wikipedia

Il Dassault Mirage III F2 era un prototipo di aereo da caccia francese biposto che è stato progettato per servire come banco di prova per il motore turbofan Snecma TF306 ed ha influenzato la realizzazione del Dassault Mirage G con ala a geometria variabile.

Design e sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

La Dassault era stata incaricata agli inizi degli anni '60 di progettare un aereo da penetrazione a bassa quota che non avesse le velocità di avvicinamento elevate associati all'ala a delta del Mirage. A differenza del precedente Mirage III, Mirage III F2 ha avuto delle ali alte a freccia e superfici orizzontali della coda. Il prototipo alimentato da un turbofan Pratt & Whitney TF30 ha effettuato il primo volo il 12 giugno 1966. È stato rimotorizzato con Snecma TF306 per il secondo volo il 29 dicembre 1966.

Due sviluppi paralleli del Mirage III F2 erano un intercettore monoposto Mirage III F3, equipaggiato con un Pratt & Whitney/Snecma TF306 (prodotto su licenza), e una versione ridotta e più semplice Mirage III F1, equipaggiato con uno Snecma Atar. Alla fine l'Armée de l'air francese decide sviluppare il Mirage III F1 motorizzato francese (il Mirage F1), il Mirage III F2 non entrò in produzione e il programma relativo al Mirage III F3 si fermò.

La fusoliera e il motore del Mirage III F2 costituirono la base per l'aereo ad ala a geometria variabile Dassault Mirage G.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]