Danielle Harris

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Danielle Andrea Harris

Danielle Andrea Harris (Plainview, 1º giugno 1977) è un'attrice e doppiatrice statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nota per i ruoli da regina dell'urlo in diversi film horror, quattro dei quali nella celebre serie di Halloween: Halloween 4 - Il ritorno di Michael Myers, dove interpreta Jamie Lloyd figlia di Laurie Strode data in affidamento alla famiglia Carruthers, Halloween 5: The Revenge of Michael Myers, nella medesima parte, e i remake Halloween - The Beginning e Halloween II nel ruolo di Annie Brackett. La Harris ha anche partecipato alle serie La famiglia della giungla nel ruolo di Debbie Thornberry (1998–2004) e nella serie televisiva della CBS Così è la vita come Plum Wilkinson (2000–02). Nel 1989 partecipa allo spot pubblicitario della " Operation Board Game".

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Di famiglia ebraica, è nata a Plainview, in New York ma cresciuta nel Queens, insieme alla madre single Fran e alla sorella, Ashley. Nel 2013 Danielle si è fidanzata con David Gross e in seguito si sono sposati il 4 Gennaio 2014. In un'intervista del settembre 2013, Harris ha detto che avrebbe preso una pausa dalla recitazione per concentrarsi in regia e di avere una famiglia.

Stalking[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1995 viene perseguitata da un fan, Christopher Small, che le scrive lettere in cui minaccia di ucciderla. Questi viene successivamente arrestato dopo aver portato una pistola e un orsacchiotto a casa sua. Il 29 gennaio 2007, la Harris appare in una puntata del Dr. Phil Show dove racconta la sua esperienza. Nell'ottobre del 2009 alla Harris viene concesso un ordine restrittivo contro Small, il quale aveva iniziato a tempestarla di messaggi su Twitter. L'ordine restrittivo è scaduto nel 2012.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Film d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Serie animate[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN44509765 · LCCN: (ENno2010025073 · ISNI: (EN0000 0001 1934 010X · GND: (DE1020416610 · BNF: (FRcb14185519j (data)