Craig Morton

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Craig Morton
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Peso 97 kg
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Quarterback
Ritirato 1982
Carriera
Giovanili
Cal. Golden Bears
Squadre di club
1965-1974 Dallas Cowboys
1974-1976 New York Giants
1977-1982 Denver Broncos
Statistiche aggiornate al 19 ottobre 2013

Larry Craig Morton (Flint, 5 febbraio 1943) è un ex giocatore di football americano statunitense che ha giocato nel ruolo di quarterback nella National Football League (NFL) per Dallas Cowboys, New York Giants e Denver Broncos. Fu scelto come quinto assoluto nel Draft NFL 1965 dai Cowboys. Al college giocò a football coi California Golden Bears.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Dallas Cowboys[modifica | modifica wikitesto]

Morton fu scelto come quinto assoluto del Draft 1965 dai Dallas Cowboys[1]. Trascorse le sue prime quattro stagioni come riserva di Don Meredith, ma ebbe comunque alcune possibilità di scendere in campo a causa degli infortuni subiti da Meredith. Nel 1969 divenne il quarterback titolare dopo il sorprendente ritiro di Meredith. Nel 1970, Morton guidò i Cowboys fino al Super Bowl V, perso in una gara equilibrata contro i Baltimore Colts. Venne a crearsi una delle maggior controversie sui quarteback della storia quando nel 1971 Tom Landry alternò come titolari Morton e Roger Staubach, raggiungendo il suo culmine contro i Chicago Bears, in cui i due si alternarono ad ogni giocata. Dopo questa famosa partita, Landry puntò su Staubache i Cowboys vinsero dieci gare consecutive, incluso il Super Bowl VI.

Morton giocò la maggior parte della stagione 1972 a causa di un infortunio alla spalla di Staubach, ma quest'ultimo lo sostituì nella gara di playoff contro i San Francisco 49ers. Staubach entrò in una situazione di partita disperata e lanciò due passaggi da touchdown negli ultimi 90 secondi di gara, portando Dallas alla vittoria 30-28, di fatto ponendo termine all'epoca di Morton come titolare della squadra.

Dopo aver ripetutamente cercato di essere scambiato, Morton firmò un contratto con gli Houston Texans della WFL ma non vi giocò mai poiché fu scambiato coi New York Giants dopo sei gare della stagione 1974, in cambio della scelta del primo giro del Draft NFL 1975, utilizzata per scegliere Randy White.

New York Giants[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver acquisito Morton, i New York Giants scambiarono il loro quarterback titolare Norm Snead coi San Francisco 49ers. Nel suo periodo coi Giants, Craig faticò ed ebbe un difficile rapporto coi tifosi e i media.

Morton fu scambiato coi Denver Broncos nel 1977 per il quarterback Steve Ramsey e una scelta del quarto giro.

Denver Broncos[modifica | modifica wikitesto]

All'eta di 34 anni, Morton rivitalizzò la sua carriera con i Denver Broncos, terminando secondo nella AFC per yard passate e diventando il primo quarteback della storia a partite come titolare al Super Bowl per due diverse franchigie (Dallas nel Super Bowl V e Denver nel Super Bowl XII), un'impresa eguagliata in seguito solo da Kurt Warner e Peyton Manning. Dopo la stagione 1977, Morton vinse l'NFL Comeback Player of the Year Award.

La miglior stagione a livello statistico di Morton fu la sua 17ª (1981), quando passò 3.195 yard e 21 touchdown, con un passer rating di 90,5 stabilendo diversi primati, tra cui, per breve tempo, quello per il maggior numero di passaggi completati consecutivamente.

Morton indossò il numero 7 ai Broncos e si ritirò poco prima dell'arrivo di John Elway nel 1983. Rimane tuttora al secondo posto nella classifica della franchigia con 11.895 yard passate.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Franchigia[modifica | modifica wikitesto]

Dallas Cowboys: Super Bowl VI
Dallas Cowboys: 1970, 1971
Denver Broncos: 1977

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1977

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Anno Squadra Passaggi Corse
Ten Comp Yard TD Int Ten Yard Media TD
1965 DAL 34 17 173 2 4 3 -8 -2.67 0
1966 DAL 27 13 225 3 1 7 50 7.14 0
1967 DAL 137 69 978 10 10 15 42 2.8 0
1968 DAL 85 44 752 4 6 4 28 7 2
1969 DAL 302 162 2619 21 15 16 62 3.88 1
1970 DAL 207 102 1819 15 7 16 37 2.31 0
1971 DAL 143 78 1131 7 8 4 9 2.25 1
1972 DAL 339 185 2396 15 21 8 26 3.25 2
1973 DAL 32 13 174 3 1 1 0 0 0
1974 DAL 2 2 12 0 0 1 0 0 0
1974 NYG 237 122 1510 9 13 4 5 1.25 0
1975 NYG 363 186 2359 11 16 22 72 3.27 0
1976 NYG 284 153 1865 9 20 15 48 3.2 0
1977 DEN 254 131 1929 14 8 31 125 4.03 4
1978 DEN 267 146 1802 11 8 17 71 4.18 0
1979 DEN 370 204 2626 16 19 23 13 0.57 1
1980 DEN 301 183 2150 12 13 21 29 1.38 1
1981 DEN 376 225 3195 21 14 8 18 2.25 0
1982 DEN 26 18 193 0 3 1 0 0 0
Totale 3786 2053 27908 183 187 215 627 2.92 12

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Pro Football Draft History: 1965, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 6 aprile 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN315532957