Corrado Maria Deodato Moncada

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Corrado Maria Deodato Moncada
vescovo della Chiesa cattolica
Template-Bishop.svg
 
Incarichi ricopertiVescovo di Catania (1773-1813)
 
Nato5 gennaio 1736 a Noto
Ordinato presbitero1º marzo 1760
Nominato vescovo10 maggio 1773 da papa Clemente XIV
Consacrato vescovo16 maggio 1773 dal cardinale Enrico Benedetto Stuart
Deceduto23 ottobre 1813 (77 anni) a Catania
 

Corrado Maria Deodato Moncada (o de Moncada) (Noto, 5 gennaio 1736Catania, 23 ottobre 1813) è stato un vescovo cattolico italiano.

Di nobile famiglia siciliana, nacque a Noto da Carlo Deodato barone di Burgio e Girolama Moncada dei principi di Calvaruso. Fu vescovo di Catania per quarant'anni, dal 1773 al 1813[1].

Genealogia episcopale e successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

La genealogia episcopale è:

La successione apostolica è:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Elogio di Monsignor Corrado M.a Deodato, Vescovo di Catania, recitato da Francesco Strano, Stamparia de Regi Studi, Catania 1814.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Vescovo di Catania Successore BishopCoA PioM.svg
Salvatore Ventimiglia 10 maggio 1773 - 23 ottobre 1813 Gabriele Maria Gravina, O.S.B.
Controllo di autoritàVIAF (EN1325159477798027990006 · SBN PALV077571 · BAV 495/73956