Collistar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Collistar S.p.a.
Stato Italia Italia
Forma societaria Società per azioni
Fondazione 1983 a Milano[1]
Sede principale Milano
Persone chiave Daniela Sacerdote
Settore Cosmesi
Prodotti Cosmetica, Integratori alimentari
Slogan «IL MADE IN ITALY DELLA COSMETICA»
Sito web

Collistar è una multinazionale italiana specializzata nei prodotti di cosmetica e bellezza con vendita esclusiva nel canale Profumeria facente parte del Gruppo Bolton.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Collistar nasce come divisione cosmetica della Zambeletti spa, importante azienda farmaceutica italiana fondata da Lodovico Zambeletti. Nel 1982, dopo anni di difficoltà, l'azienda viene affidata a Daniela Sacerdote che la guida tuttora dopo averla portata ai successi attuali. Ha con lei inizio una fase positiva di sviluppo culminata nel 2003 con la conquista del primo posto nel mercato globale beautè[2] (Trucco e Trattamento). Questo primato è stato consolidato negli anni successivi con un nuovo importante traguardo raggiunto nel 2006: la leadership assoluta non solo nel Globale Beauté, ma anche in ognuno dei due segmenti Trucco e Trattamento.

Il posizionamento di Collistar nel mercato cosmetico degli ultimi anni hanno reso la sua “Case History” oggetto di studio in numerosi corsi di marketing e di strategie aziendali.

Il marchio è oggi presente in circa 2.500 Profumerie e nei grandi magazzini La Rinascente e Coin in Italia e in più di 3.000 punti vendita all'estero[1].

L'azienda all'estero[modifica | modifica wikitesto]

Collistar è da anni presente in diversi Paesi con crescente successo. Le esportazioni sono cominciate in alcuni Stati europei per poi espandersi progressivamente non solo in Europa, ma anche in Medio Oriente e recentemente nell'Estremo Oriente.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Company, su collistar.it. URL consultato il 15 aprile 2016.
  2. ^ immediapress

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]