Ombretto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'ombretto è un cosmetico che si usa per rendere lo sguardo più luminoso e intenso creando giochi di luci e ombre con il colore.
È composto da talco, mica, sericite, magnesio stearato, coloranti e conservanti e viene applicato sulle palpebre o sotto le sopracciglia indifferentemente tramite pennellino o dita.

L'ombretto deriva dal kohl (impiegato, secondo il Libro di Ezechiele 23:40, dagli Egizi sin dal 10 000 a.C.), un composto formato da ocra, malachite, cenere, piombo, ossido di rame, mandorle bruciate e chrysocolla (un minerale rameico blu).

Ombretto in polvere di colori diversi

Gli ombretti possono essere di diverse categorie: opachi, perlati e satinati, da combinare in vari modi secondo le diverse occasioni. Gli ombretti possono essere di diversi colori e possono variare a seconda del tipo di minerale che si utilizza per realizzarli; vengono generalmente ben lavorati per far sì che il colore non risulti troppo carico e, di conseguenza, troppo volgare.

Video dimostrativo sull' applicazione dell'ombretto .

A seconda della composizione e del'effetto voluto in commercio si può scegliere tra:

  • ombretto in polvere: i più usati perché di facile applicazione; aderiscono bene alla pelle, tengono di più e possono essere facilmente ritoccati. Sono prodotti in una gamma vastissima di tonalità.
  • ombretto in crema (in stick o in vasetto): oggi meno usati che nel recente passato, si stendono facilmente ma altrettanto facilmente tendono a sbavare. Per ovviare a questo inconveniente, vanno fissati con della cipria trasparente.
  • ombretto fluido: si presentano in confezioni simili a quella dell'eye liner, si stendono con un applicatore e si sfumano con il pennello.
  • ombretto lucido: si presentano solitamente in tubetti e danno in aggiunta un effetto glossante-bagnato alla palpebra. In alternativa per ottenere tale effetto si può scegliere di applicare uno dei precedenti tre ombretti su una palpebra, in cui è stata precedentemente spalmata della vaselina.[1][2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ V.I.P Very important products: gli ombretti effetto wet!, su blog.cliomakeup.com. URL consultato il 17 dicembre 2015.
  2. ^ Blingtone, gli ombretti effetto bagnato, su www.girlpower.it. URL consultato il 17 dicembre 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Moda Portale Moda: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moda