Charles Winninger

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Charles Winninger nel film Festa d'amore (1945)

Charles Winninger (Athens, 26 maggio 1884Palm Springs, 27 gennaio 1969) è stato un attore statunitense. Il suo nome resta legato al musical Show Boat, ma Winninger lavorò a lungo anche per il cinema in ruoli di caratterista.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato ad Athens, nel Wisconsin, recitò nel vaudeville per molti anni.

Nel 1927, gli venne dato il ruolo di capitano Andy nella versione originale di Show Boat. Il musical di Jerome Kern e Oscar Hammerstein II riscosse un enorme successo, tanto da restare in scena fino al 1930. Winninger fu talmente identificato con quel ruolo che, quando lo spettacolo venne ripreso nel 1932, capitan Andy non poté essere altri che lui. In seguito, Winninger ebbe anche una trasmissione radiofonica alla NBC, Maxwell House Show Boat, che si ispirava al musical di Broadway. L'attore però, dopo tre anni di trasmissioni, lasciò nel 1934 lo spettacolo a causa di controversie con i produttori[1].

Nel 1936, l'Universal Pictures rifece una versione cinematografica del musical che in Italia uscì con il titolo La canzone di Magnolia, affidando ancora una volta a Winninger il ruolo del proprietario dello show boat. Dal 1936, l'attore preferì lavorare continuativamente per il cinema, diventando un caratterista tra i più quotati a Hollywood. L'unico suo film da protagonista fu Il sole splende alto, dove fu diretto da John Ford.

Ritornò a Broadway solo nel 1951, per la ripresa del musical Music in the Air di Kern e Hammerstein.

Morì a Palm Springs nel 1969.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The Ziegfeld Touch: the life and times of Florenz Ziegfeld, Jr., Pag. 319

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Richard e Paulette Ziegfeld The Ziegfeld Touch: the life and times of Florenz Ziegfeld, Jr., Harry N. Abrams, Incorporated (New York, 1993) ISBN 0-8109-3966-5 Pag. 318-319

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN46962656 · LCCN: (ENn80014640 · ISNI: (EN0000 0000 5925 1817 · BNF: (FRcb14045645c (data)