Walter Lang

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Walter Lang (Memphis, 10 agosto 1896Palm Springs, 7 febbraio 1972) è stato un regista, regista teatrale e sceneggiatore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nel 1896 combatte durante la Prima guerra mondiale sul fronte francese, tornato si trova un lavoro come segretario nell'ufficio di una casa di produzione cinematografica a New York e pian piano si avvicina al cinema arrivando a dirigere il suo primo film nel 1926, con l'avvento del sonoro decide di lasciare la celluloide per la moda e va a Parigi per mettersi alla prova.

L'esperimento però non va a buon fine e torna ben presto in America di nuovo dietro la macchina da presa. Specialista in commedie leggere non sempre riuscite, recitate spesso da Betty Grable, Loretta Young e talvolta Shirley Temple gira parecchi film durante la sua carriera e si ricordano: Una notte a Broadway del 1940, Appuntamento a Miami del 1941, Governante rubacuori del 1948, un'insolita commedia con protagonista una tata uomo.

Nel 1956 ebbe la candidatura all'Oscar come miglior regia per Il re ed io con Yul Brinner.

Nel 1961 si ritira a vita privata e muore dodici anni dopo.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN12495289 · LCCN: (ENn87911812 · ISNI: (EN0000 0001 1596 8901 · GND: (DE119515636 · BNF: (FRcb13935840d (data)