Beatrice Lillie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Beatrice Lillie

Beatrice Lillie (Toronto, 29 maggio 1894Henley-on-Thames, 20 gennaio 1989) è stata un'attrice inglese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Attrice dotata di un naturale talento comico, debuttò sui palcoscenici londinesi nel 1914. Dieci anni dopo sarebbe approdata a New York, in una serie di riviste prodotte da André Charlot, piene di sketch e di canzoni. Dagli anni '20 agli anni '40 si esibì con successo sia in America che in Inghilterra, interpretando commedie di autori come Noel Coward (Spirito allegro) e Cole Porter (Seven Lively Arts) [1].

Durante la Seconda guerra mondiale lavorò in modo indefesso per intrattenere le truppe. Nel 1953 vinse un Tony Award con lo spettacolo An Evening with Beatrice Lillie.

Relazioni e matrimoni[modifica | modifica wikitesto]

Beatrice Lillie si sposò il 20 gennaio 1920 con Sir Robert Peel, quinto baronetto. Alla fine si separò dal marito, senza mai divorziare (lui sarebbe morto nel 1934). Il loro unico figlio, Sir Robert Peel, sesto baronetto, rimase ucciso nel 1942 durante una missione a bordo della HMS Tenedos in Colombo Harbour, Ceylon (ora Sri Lanka). Ricevette la tragica notizia poco prima di entrare in scena (si stava esibendo per le truppe americane), ma si rifiutò di posticipare la sua performance dichiarando che "avrebbe pianto domani" [2].

Nel 1948 si legò all'attore e cantante John Philip Huck, di circa trent'anni più giovane di lei.

Ritiro[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver interpretato il film Millie (1967), si ritirò dalle scene ai primi sintomi dell'alzheimer. Morì il 20 gennaio 1989, che era anche la data del suo anniversario di matrimonio, ad Henley-on-Thames. Huck morì d'infarto 31 ore dopo, e fu sepolto vicino alla moglie nella cappella della famiglia Peel nei pressi di Peel Fold, Blackburn.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Beatrice Lillie ritornò in Inghilterra l'aprile del 1944, per casualità, sullo stesso aeroplano che prese Ernest Hemingway di ritorno da l'ennesimo report di guerra. Anche Gertrude Lawrence era sullo stesso aereo.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attrice[modifica | modifica wikitesto]

Film e documentari con Beatrice Lillie (parziale)[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Per il suo contributo alla storia del cinema, Beatrice Lillie ha una stella nella Hollywood Walk of Fame al numero 6404 di Hollywood Boulevard.

Tony Awards[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Enciclopedia Britannica
  2. ^ Rob Baker, High Buildings, Low Morals: Another Sideways Look at Twentieth Century London, Amberley Publishing Limited, 2017

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN1519459 · ISNI (EN0000 0001 1872 251X · Europeana agent/base/66160 · LCCN (ENn87119618 · GND (DE118952293 · BNF (FRcb165518141 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n87119618