Canzoni (Lucio Dalla)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Canzoni
ArtistaLucio Dalla
Tipo albumStudio
Pubblicazione5 settembre 1996
Durata56:10
Dischi1
Tracce11 (+2 nascoste)
GenerePop
EtichettaBMG Ricordi, Pressing
ProduttoreMauro Malavasi
ArrangiamentiMauro Malavasi
Certificazioni
Dischi d'oroSvizzera Svizzera[1]
(Vendite: 25.000)
Dischi di platino1 Europa Europa[2]
(Vendite: 1.300.000)
Lucio Dalla - cronologia
Album precedente
(1993)
Album successivo
(1999)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
All Music Guide[3] 3/5 stelle

Canzoni è il ventitreesimo album del cantautore Lucio Dalla, pubblicato il 5 settembre 1996[4] dalla Pressing e distribuito da BMG Ricordi. Trainato dal singolo Canzone, scritto in collaborazione con Samuele Bersani[4] e uscito un mese prima, l'album ha raggiunto il 1º posto nella classifiche di vendita in Italia con oltre 1.300.000 copie vendute.[5]

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Rispetto alle undici canzoni indicate sulla copertina, Il CD contiene due ghost track collocate in chiusura. La prima è un rifacimento di Disperato erotico stomp del 1977, mentre la seconda è il canto liturgico Vieni, spirito di Cristo interpretato dal giovane frate domenicano Alessandro Fanti (voce), accompagnato alla tastiera dal pianista Stefano Greco, all'epoca incaricato dall'animazione liturgica: Dalla aveva sentito frate Alessandro eseguire quel canto nella basilica di San Domenico a Bologna qualche mese prima, e ne era rimasto talmente commosso da chiedere al priore il permesso di registrarlo.[6] Sebbene la registrazione sia stata effettuata una prima volta in basilica, la presenza di eccessivi rumori di sottofondo rese necessario ai due esecutori di andare a registrare nuovamente il brano nella non lontana sede dello studio di registrazione Fonoprint.

La canzone Amici è un rifacimento con un nuovo titolo di Tutto il male del mondo, vecchia canzone di Dalla del 1966.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

CD (74321 40062 2)
  1. Ayrton – 4:26 (Paolo Montevecchi)
  2. Canzone – 4:29 (Samuele Bersani, Lucio Dalla)
  3. Tu non mi basti mai – 4:30 (Lucio Dalla, Tullio Ferro)
  4. Domani – 5:04 (Lucio Dalla, Laurex)
  5. Ballando ballando – 4:17 (Lucio Dalla, Mauro Malavasi, Robert Sidoli, Angelo Messini)
  6. Sul mondo – 4:53 (Gian Luigi Fortuzzi, Leo Z)
  7. Amici – 4:51 (Lucio Dalla, Gianfranco Reverberi, Sergio Bardotti)
  8. Prendimi così – 4:13 (Lucio Dalla, Gabriel Zagni)
  9. Nun parlà – 3:52 (Lucio Dalla)
  10. Cosa vuol dire una lacrima – 3:45 (Lucio Dalla)
  11. Goodbye – 4:30 (Lucio Dalla)
  12. Disperato erotico stomp – 5:07 (Lucio Dalla) – Traccia nascosta
  13. Vieni, spirito di Cristo – 2:13 – Traccia nascosta

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1996) Posizione
massima
Italia[7][8] 1
Europa[9] 20
Svizzera[10] 17

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Edelmetall - Lucio Dalla, hitparade.ch. URL consultato l'8 novembre 2011.
  2. ^ (EN) IFPI Platinum Europe Awards - 1997 Awards, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato l'8 novembre 2011.
  3. ^ (EN) Lucio Dalla - Canzoni, All Music Guide. URL consultato l'8 novembre 2011.
  4. ^ a b Brunella Torresin, Dalla, equilibrista tra sesso e santità, la Repubblica, 2 agosto 1996. URL consultato l'8 novembre 2011.
  5. ^ Comunicato Stampa: 'Serata con... Lucio Dalla' all'auditorium di Radio Italia e Video italia Solo Musica Italiana, Rockol.it, 15 dicembre 2003. URL consultato l'8 novembre 2011.
  6. ^ Claudia Provvedini, Attenti a quel frate, canta per Dalla, Corriere della Sera, 7 agosto 1996. URL consultato il 5 marzo 2012 (archiviato dall'url originale il 14 ottobre 2013).
  7. ^ (EN) Hits of the World - Italy, Billboard, 5 ottobre 1996, p. 46. URL consultato l'8 novembre 2011.
  8. ^ Album - I numeri uno (1995-2006), it-charts.150m.com. URL consultato l'8 novembre 2011 (archiviato dall'url originale il 29 ottobre 2013).
  9. ^ (EN) Hits of the World - Eurochart Hot 100, Billboard, 2 novembre 1996, p. 54. URL consultato l'8 novembre 2011.
  10. ^ (DE) Canzoni - Lucio Dalla - Swiss Albums Chart, hitparade.ch. URL consultato l'8 novembre 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica