Campionati del mondo di ciclismo su strada - Cronometro maschile Elite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il podio dell'edizione 2018

La cronometro maschile Elite è una delle prove disputate durante i campionati del mondo di ciclismo su strada. Si tenne per la prima volta nel 1994.

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato all'edizione 2022.[1]

Anno Vincitore Secondo Terzo
1994 Gran Bretagna Chris Boardman Italia Andrea Chiurato Germania Jan Ullrich
1995 Spagna Miguel Indurain Spagna Abraham Olano Germania Uwe Peschel
1996 Svizzera Alex Zülle Gran Bretagna Chris Boardman Svizzera Tony Rominger
1997 Francia Laurent Jalabert Ucraina Serhij Hončar Gran Bretagna Chris Boardman
1998 Spagna Abraham Olano Spagna Melchor Mauri Ucraina Serhij Hončar
1999 Germania Jan Ullrich Svezia Michael Andersson Gran Bretagna Chris Boardman
2000 Ucraina Serhij Hončar Germania Michael Rich Ungheria László Bodrogi
2001 Germania Jan Ullrich Gran Bretagna David Millar Colombia Santiago Botero
2002 Colombia Santiago Botero Germania Michael Rich Spagna Igor González de Galdeano
2003 Australia Michael Rogers[2] Germania Uwe Peschel Germania Michael Rich
2004 Australia Michael Rogers Germania Michael Rich Kazakistan Aleksandr Vinokurov
2005 Australia Michael Rogers Spagna José Iván Gutiérrez Svizzera Fabian Cancellara
2006 Svizzera Fabian Cancellara Stati Uniti David Zabriskie Kazakistan Aleksandr Vinokurov
2007 Svizzera Fabian Cancellara Ungheria László Bodrogi Paesi Bassi Stef Clement
2008 Germania Bert Grabsch Canada Svein Tuft Stati Uniti David Zabriskie
2009 Svizzera Fabian Cancellara Svezia Gustav Larsson Germania Tony Martin
2010 Svizzera Fabian Cancellara Gran Bretagna David Millar Germania Tony Martin
2011 Germania Tony Martin Gran Bretagna Bradley Wiggins Svizzera Fabian Cancellara
2012 Germania Tony Martin Stati Uniti Taylor Phinney Bielorussia Vasil' Kiryenka
2013 Germania Tony Martin Gran Bretagna Bradley Wiggins Svizzera Fabian Cancellara
2014 Gran Bretagna Bradley Wiggins Germania Tony Martin Paesi Bassi Tom Dumoulin
2015 Bielorussia Vasil' Kiryenka Italia Adriano Malori Francia Jérôme Coppel
2016 Germania Tony Martin Bielorussia Vasil' Kiryenka Spagna Jonathan Castroviejo
2017 Paesi Bassi Tom Dumoulin Slovenia Primož Roglič Gran Bretagna Chris Froome
2018 Australia Rohan Dennis Paesi Bassi Tom Dumoulin Belgio Victor Campenaerts
2019 Australia Rohan Dennis Belgio Remco Evenepoel Italia Filippo Ganna
2020 Italia Filippo Ganna Belgio Wout Van Aert Svizzera Stefan Küng
2021 Italia Filippo Ganna Belgio Wout Van Aert Belgio Remco Evenepoel
2022 Danimarca Tobias Foss Svizzera Stefan Küng Belgio Remco Evenepoel

Medagliere[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Nazione Oro Argento Bronzo Totale
1 Germania Germania 7 5 5 17
2 Svizzera Svizzera 5 1 5 11
3 Australia Australia 5 0 0 5
4 Gran Bretagna Gran Bretagna 2 5 3 10
5 Spagna Spagna 2 3 2 7
6 Italia Italia 2 2 1 5
7 Paesi Bassi Paesi Bassi 1 1 2 4
8 Ucraina Ucraina 1 1 1 3
Bielorussia Bielorussia 1 1 1 3
10 Colombia Colombia 1 0 1 2
Francia Francia 1 0 1 2
12 Danimarca Danimarca 1 0 0 1
13 Belgio Belgio 0 3 3 6
14 Stati Uniti Stati Uniti 0 2 1 3
15 Svezia Svezia 0 2 0 2
16 Ungheria Ungheria 0 1 1 2
17 Canada Canada 0 1 0 1
Slovenia Slovenia 0 1 0 1
19 Kazakistan Kazakistan 0 0 2 2
Totale 29 29 29 87

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Championnats du monde c.l.m., su memoire-du-cyclisme.eu. URL consultato il 28 settembre 2014.
  2. ^ David Millar vinse la competizione. Dopo qualche mese, però, ammise di aver assunto EPO per questa corsa e venne squalificato. Michael Rogers fu quindi nominato campione del mondo.
  Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo