Victor Campenaerts

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Victor Campenaerts
Victor Campenaerts, 2020 Paris-Nice.jpg
Campenaerts alla Parigi-Nizza 2020
Nazionalità Belgio Belgio
Altezza 173 cm
Peso 68 kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada, pista
Squadra Team Qhubeka
Carriera
Squadre di club
2011-2012Bianchi-Lotto
2013Lotto U23
2014-2015Topsport Vlaand.
2016-2017Lotto NL-Jumbo
2018-2019Lotto
2020NTT
2021-Team Qhubeka
Palmarès
Wikiproject Europe (small).svg Europei
Argento Plumelec 2016 Cronometro
Oro Herning 2017 Cronometro
Oro Glasgow 2018 Cronometro
Bronzo Plouay 2020 Cronometro
Gnome-emblem-web.svg Mondiali
Bronzo Innsbruck 2018 Cronometro
Statistiche aggiornate al 7 luglio 2021

Victor Campenaerts (Wilrijk, 28 ottobre 1991) è un ciclista su strada e pistard belga che corre per il Team Qhubeka NextHash. Professionista dal 2014, ha vinto il titolo europeo Elite a cronometro nel 2017 e nel 2018. È il detentore del record dell'ora su pista, stabilito il 16 aprile 2019 ad Aguascalientes percorrendo 55,089 km.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Strada[modifica | modifica wikitesto]

  • 2013 (Lotto-Belisol U23)
2ª tappa Grand Prix des Hauts-de-France
Campionati europei, prova a cronometro Under-23
Campionati belgi, prova a cronometro Under-23
  • 2015 (Topsport Vlaanderen, una vittoria)
Duo Normand (cronocoppie, con Jelle Wallays)
  • 2016 (Lotto NL, una vittoria)
Campionati belgi, prova a cronometro
  • 2017 (Lotto NL, due vittorie)
3ª tappa Vuelta a Andalucía (Lucena > Cordova, cronometro)
Campionati europei, Prova a cronometro
  • 2018 (Lotto-Soudal, due vittorie)
Campionati belgi, Prova a cronometro
Campionati europei, Prova a cronometro
  • 2019 (Lotto Soudal, una vittoria)
7ª tappa Tirreno-Adriatico (San Benedetto del Tronto > San Benedetto del Tronto, cronometro)
  • 2021 (Qhubeka Assos, una vittoria)
15ª tappa Giro d'Italia (Grado > Gorizia)

Pista[modifica | modifica wikitesto]

Campionati belgi, Inseguimento individuale
Record dell'ora (55,089 km)

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

2017: ritirato (16ª tappa)
2018: non partito (17ª tappa)
2019: 111º
2020: 95º
2021: non partito (17ª tappa)
2021: ritirato (11ª tappa)
2016: 143º
2018: 102º

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Richmond 2015 - Cronosquadre: 16º
Doha 2016 - Cronosquadre: 5º
Doha 2016 - Cronometro Elite: 26º
Bergen 2017 - Cronosquadre: 7º
Bergen 2017 - Cronometro Elite: 16º
Innsbruck 2018 - Cronometro Elite: 3º
Yorkshire 2019 - Cronometro Elite: 11º
Imola 2020 - Cronometro Elite: 8º

Competizioni europee[modifica | modifica wikitesto]

Plumelec 2016 - Cronometro Elite: 2º
Herning 2017 - Cronometro Elite: vincitore
Glasgow 2018 - Cronometro Elite: vincitore
Plouay 2020 - Cronometro Elite: 3º

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]