Igor González de Galdeano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Igor González de Galdeano
Nazionalità Spagna Spagna
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Ritirato 2005
Carriera
Squadre di club
1995-1997Euskadi
1998Euskaltel
1999-2000Vitalicio Seguros
2001-2003ONCE
2004-2005Liberty Seguros
Carriera da allenatore
2006-2013Euskaltel
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg Mondiali
Bronzo Zolder 2002 cronometro
 

Igor González de Galdeano Aranzabal (Vitoria, 1º novembre 1973) è un dirigente sportivo ed ex ciclista su strada spagnolo, professionista su strada dal 1995 al 2005.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Passa professionista nella stagione 1995 con la squadra ciclistica basca Euskadi, correndovi fino al 1998. Nel 1999 si trasferisce alla Vitalicio Seguros: in quello stesso anno vince due tappe della Vuelta a España classificandosi secondo nella graduatoria finale dietro Jan Ullrich.

Nel 2001 è passato alla ONCE, arrivando quinto al Tour de France e vincendo il prologo di Saragozza alla Vuelta a España alla media oraria di circa 56 km/h. Nel 2002, sempre alla ONCE, ha vestito per una settimana la maglia gialla al Tour de France conseguendo poi un altro quinto posto nella classifica generale. Nello stesso anno è stato anche campione nazionale a cronometro.

Nel 2003 è giunto quarto nella Vuelta a España. È rimasto nel team diretto da Manolo Saiz fino al 2005, anno del ritiro dall'attività.

A partire dal 2006 e fino al 2013 ha ricoperto il ruolo di direttore tecnico nell'Euskaltel-Euskadi, la squadra con cui è passato professionista.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

  • 1997 (Euskadi, una vittoria)
4ª tappa Vuelta a los Valles Mineros
  • 1998 (Euskaltel, una vittoria)
Clásica de Sabiñánigo
  • 1999 (Vitalicio, tre vittorie)
5ª tappa Tirreno-Adriatico (Paglieta > Torricella Sicura)
Prologo Vuelta a España (Murcia, cronometro)
12ª tappa Vuelta a España (Sort > Arcalís)
  • 2001 (ONCE, quattro vittorie)
4ª tappa Grand Prix Mosqueteiros-Rota do Marquês
Classifica generale Grand Prix Mosqueteiros-Rota do Marquês
3ª tappa Vuelta a Asturias
9ª tappa Vuelta a España (Logroño > Saragozza)
  • 2002 (ONCE, tre vittorie)
4ª tappa Grand Prix du Midi Libre
Classifica generale Giro di Germania
Campionati spagnoli, prova a cronometro

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

2001: 5º
2002: 5º
2004: 44º
2005: ritirato (9ª tappa)
1996: 106º
1997: 42º
1998: non partito (10ª tappa)
1999: 2º
2000: ritirato (16ª tappa)
2001: ritirato (15ª tappa)
2002: ritirato (14ª tappa)
2003: 4º
2004: 96º
2005: 89º

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

1999: 86º
2002: 85º
2004: 116º

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]