Billy Miles

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Billy Miles
Billy Miles.jpeg
Billy Miles
Universo X-Files
Autore Chris Carter
1ª app. in Al di là del tempo e dello spazio
Ultima app. in Esistere
Interpretato da Zachary Ansley
Sesso maschile

Billy Miles è un personaggio della serie televisiva statunitense X-Files. Fa la sua comparsa nel primo episodio della prima serie.

Vicende[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di un ragazzo vittima ricorrente di rapimenti alieni che gli hanno provocato uno stato di totale incapacità d'intendere.

Dopo essersi liberato dal controllo degli extra-terrestri, Billy è diventato vice-sceriffo della sua contea e dopo 7 anni richiama Mulder e Scully per via di un nuovo avvistamento di UFO.

Billy è rapito nuovamente, questa volta insieme a Mulder. I due vengono ritrovati dopo alcuni giorni, entrambi in uno stato di putrefazione, anche se ancora vivi. Il processo di decomposizione viene fermato su Mulder, mentre Billy completa la sua metamorfosi divenendo il primo super soldato che compare nella serie.

La prima missione di Billy Miles consiste nell'eliminare due dottori coinvolti negli esperimenti genetici per la creazione dell'ibrido umano-alieno. Uno di questi è il Dottor Parenti, il ginecologo che ha seguito la gravidanza di Scully.

Dopo aver adempiuto con successo al suo compito, Billy Miles indirizza le sue attenzioni proprio nei confronti del bambino di Scully, con la convinzione che esso rappresenti una minaccia per i colonizzatori alieni.

Inspiegabilmente, una volta raggiunto il nascondiglio dove Scully ha appena partorito, Billy Miles si allontana.

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione