Retrovirus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Retrovirus
HIV-budding-Color.jpg
Virus HIV in fase di gemmazione da una cellula umana
Classificazione dei virus
Dominio Acytota
Gruppo Gruppo VI (retrovirus a ssRNA)
Famiglie

Metaviridae
Pseudoviridae
Retroviridae

I retrovirus sono un gruppo di virus che utilizza la trascrittasi inversa per convertire il proprio genoma da RNA a DNA durante il proprio ciclo di replicazione. I retrovirus comprendono due classi e cinque famiglie virali, la più nota delle quali è la famiglia dei Retroviridae.

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Questi virus possiedono un genoma ad RNA a singolo filamento. Al loro ingresso nel citoplasma il genoma viene convertito in DNA dalla trascrittasi inversa virale, migra nel nucleo ed eventualmente si integra nel genoma dell'ospite. Nel nucleo il DNA a doppio filamento viene utilizzato per la produzione di mRNA, a partire dai quali vengono sintetizzate le proteine virali e lo stesso genoma virale. A questo gruppo appartiene la famiglia dei Retroviridae, di cui fa parte il virus HIV, l'agente eziologico dell'AIDS.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Microbiologia Portale Microbiologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di microbiologia