Episodi di X-Files (quinta stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: X-Files.

La quinta stagione della serie televisiva X-Files è andata in onda negli Stati Uniti d'America dal 2 novembre 1997 al 17 maggio 1998.

In Italia è stata trasmessa tra il 22 febbraio 1998 e il 14 marzo 1999. Nella sua prima trasmissione italiana non è stato seguito l'ordine cronologico originale degli episodi.

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 Redux Redux I 2 novembre 1997 3 maggio 1998
2 Redux II Redux II 9 novembre 1997 10 maggio 1998
3 Unusual Suspects Insoliti sospetti 16 novembre 1997 19 aprile 1998
4 Detour Minaccia territoriale 23 novembre 1997 22 febbraio 1998
5 The Post-Modern Prometheus Prometeo post-moderno 30 novembre 1997 24 maggio 1998
6 Christmas Carol Emily I 7 dicembre 1997 6 dicembre 1998
7 Emily Emily II 14 dicembre 1997 13 dicembre 1998
8 Kitsunegari L'ideogramma 4 gennaio 1998 24 maggio 1998
9 Schizogeny Schizofrenia 11 gennaio 1998 20 dicembre 1998
10 Chinga Chinga 8 febbraio 1998 10 gennaio 1999
11 Kill Switch Intelligenza artificiale 15 febbraio 1998 27 dicembre 1998
12 Bad Blood Vampiri 22 febbraio 1998 17 gennaio 1999
13 Patient X La paziente X 1º marzo 1998 24 gennaio 1999
14 The Red and the Black Il rosso e il nero 8 marzo 1998 31 gennaio 1999
15 Travelers Cavie 29 marzo 1998 7 febbraio 1999
16 Mind's Eye Gli occhi della mente 19 aprile 1998 14 febbraio 1999
17 All Souls Angeli caduti 26 aprile 1998 21 febbraio 1999
18 The Pine Bluff Variant Il contagio 3 maggio 1998 28 febbraio 1999
19 Folie a Deux Follia a due 10 maggio 1998 7 marzo 1999
20 The End La fine 17 maggio 1998 14 marzo 1999

Redux I[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Scully aiuta Mulder ad inscenare la sua morte, ma è posta sotto stretto controllo; Skinner è sospettato come il traditore interno all'Fbi; Mulder (creduto morto) riesce ad infiltrarsi nel Dipartimento della Difesa per recuperare la possibile cura alla malattia di Dana, che nel frattempo sta peggiorando, ma nel farlo si trova di fronte alla verità sugli alieni a cui ha dato la caccia per anni. Effettivamente i racconti di Kritschgau erano parte della menzogna, essendo questi un membro del cosiddetto "sindacato" di cui fa parte anche l'uomo che fuma.

Redux II[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mentre Scully si trova sul letto di morte, l'Uomo che fuma prende una decisione importante per aiutare Mulder. Nel tentativo di convincerlo a lasciare l'FBI e ad entrare nel sindacato lo aiuta ad uscire dal Dipartimento della Difesa con il vaccino per Dana e gli fa pure reincontrare sua sorella (che nell'occasione gli spiega come sia lo stesso uomo che fuma il suo vero padre, e non il deceduto padre di Fox). L'operazione non piace all'interno del sindacato, dove viene ordinato ad un cecchino di provvedere immediatamente. Nell'ultima udienza interna, Mulder accusa Blevin di essere parte del progetto di tradimento perpetrato ai danni della popolazione (sollevando così Skinner da ogni dubbio). Blevin, scoperto, viene eliminato dal sindacato. In ospedale Dana, sottoposta alla cura trovata da Mulder al Dipartimento della Difesa comincia a migliorare. Nel frattempo il cecchino uccide l'uomo che fuma (anche se il cadavere non viene ritrovato)

Insoliti sospetti[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Vengono raccontate le origini dei Lone Gunmen. Nel 1989, ad una fiera dell'informatica, due venditori di computer e un impiegato federale uniscono le forze quando incontrano Suzanne Modeski, una donna che afferma di essere perseguitata dal suo violento ex fidanzato, un agente dell'Fbi di nome Fox Mulder. Scopriamo come Mulder incontra i suoi tre fedeli alleati.

Minaccia territoriale[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Sulla strada per un convegno dell'Fbi in Florida, Mulder e Scully si fermano ad aiutare la polizia locale nelle indagini sulla misteriosa scomparsa di tre persone nel bosco, dove sembra nascondersi una coppia di umanoidi invisibili.

Prometeo post-moderno[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una lettera di una madre single conduce Mulder e Scully in una piccola città del Midwest, dove sembra aggirarsi una versione moderna del mostro di Frankenstein, un medico conduce strani esperimenti e Jerry Springer è una vera e propria ossessione.

Emily I[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

A casa per le vacanze di Natale, Scully partecipa alle indagini su un presunto suicidio avvenuto nelle vicinanze. La figlia della vittima, di circa 3 anni, somiglia in maniera incredibile alla defunta sorella di Dana, per cui quest'ultima ordina un test del DNA. Nel frattempo si scopre che il suicidio è in realtà un omicidio, inscenato a regola d'arte: strani membri di una ditta farmaceutica cercano di somministrare varie cure alla bambina, affetta da una rara forma di anemia, la cui madre legale si era opposta. A fine episodio si scopre che la bambina non è la figlia di Melissa Scully, bensì di Dana stessa.

Emily II[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Fox Mulder raggiunge Dana, spiegandole la scoperta intorno a sua figlia: quando fu rapita (seconda stagione, episodio 6) le vennero asportati degli ovuli, che furono poi fecondati in laboratorio al fine di testare ibridi umani-alieni. Questa pratica era comune a tutte le donne abdotte, la casa farmaceutica in cui la bambina è in cura è in realtà collusa col consorzio, che la usa come organismo di monitoraggio. Le condizioni della bambina peggiorano a causa dei vari interventi del consorzio e del cacciatore di taglia alieno, finché la stessa muore. Mulder e Scully raccolgono informazioni sui vari attori coinvolti per avanzare con le indagini.

L'ideogramma[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Quando "Pusher" Modell evade dal carcere, Mulder e Scully accorrono per catturarlo prima che possa vendicarsi del suo bersaglio preferito, l'agente Mulder.

Schizofrenia[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un adolescente è sospettato di aver ucciso suo padre ma Mulder e Scully si convincono che possa essere innocente e che una terribile forza maligna agisca nella comunità. Il bosco infatti, tramite una strana donna, sembra possa muoversi, sanguinare e inghiottire gli esseri umani.

Chinga[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Scully, in vacanza nel Maine, si imbatte in uno strano caso in cui le vittime sembrano essersi autoinflitte delle ferite, su pressione di una giovane ragazza.

Intelligenza artificiale[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mentre indagano sulle strane circostanze della morte di un solitario genio del computer, famoso per il suo lavoro sull'intelligenza artificiale, Mulder e Scully diventano il bersaglio di un computer omicida capace di ogni tipo di tortura e scopriranno che esistono macchine che hanno ben più di qualcosa di umano.

Vampiri[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mentre indaga su un caso di dissanguamento in Texas, Mulder uccide un ragazzo scambiato per un vampiro. In attesa di un incontro con Skinner, Mulder e Scully cercano di ricostruire il caso confrontando le loro versioni di ciò che è successo durante l'indagine.

La paziente X[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In Kazakistan alcune persone vengono bruciate vive da una forza extraterrestre. Intervenuta in loco, la delegata delle nazione unite Marita Covarrubias vi trova Krycek che rapisce un ragazzo, unico testimone dell'evento. Scully stringe un legame con Cassandra Spender, una donna che sostiene di essere stata rapita dagli alieni, mentre Mulder sembra non credere più nella cospirazione aliena. Il figlio di Cassandra, Jeffrey, è un collega di Mulder e Scully all'FBI, e prega i due agenti di ignorare la madre, nel timore che le sue testimonianze sugli alieni possano fargli perdere credibilità all'interno del bureau. Krycek sottopone il ragazzo sopravvissuto agli esperimenti col cancro nero nel gulag russo, per poi rapirlo e portarlo negli USA e ricattare il consorzio. Un altro episodio scuote gli Stati Uniti dove alcune persone, accorse sulle Skyland Mountains (dove Dana era stata rapita), vengono bruciate da alcuni alieni senza occhi e bocca. Il consorzio scopre che questi sono un gruppo di alieni che lavora per sabotare il progetto di colonizzare la Terra e per rendere pubbliche le informazioni a questo riguardo. Dana accompagna Cassandra Spender ad un altro raduno dove le vittime vengono nuovamente bruciate.

Il rosso e il nero[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Uno strano individuo in esilio nelle montagne canadesi, scrive una lettera all'agente Spender all'FBI. Dopo l'ultima strage su cui si chiudeva l'episodio precedente, Mulder e Skinner ritrovano Dana dispersa nei boschi vicini senza memoria. Mulder sottopone Scully a ipnosi regressiva per conoscere la verità: Cassandra è stata prelevata da un UFO. Marita Covarrubias (che si scopre avere una relazione con Krycek) prende in consegna il ragazzo Kazako infettato col cancro nero e prova a consegnarlo a Mulder. Il ragazzo però si libera, infetta Marita (che viene prelevata dal consorzio) e scappa. A causa di ciò, Krycek chiede aiuto a Mulder, rinforzando le sue convinzioni sulla cospirazione aliena. Il Consorzio, decide di velocizzare i suoi test per il vaccino contro il virus alieno. Uno degli alieni ribelli viene catturato in una base americana, il consorzio decide di consegnarlo al cacciatore di taglie. Mulder prova ad intervenire ma non riesce ad evitare la cattura. L'agente Covarrubias, sottoposta al vaccino contro il cancro nero, guarisce, dando al consorzio una nuova arma di scambio da utilizzarsi con e/o contro i colonizzatori alieni. Nella scena finale si scopre che l'uomo in esilio, altri non è che l'uomo che fuma, evidentemente sopravvissuto all'attentato nei suoi confronti.

Cavie[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1990, un uomo viene fortuitamente ucciso da uno sceriffo dopo che in casa sua è stato trovato un cadavere apparentemente essiccato (privo di fluidi corporei). Prima di morire l'uomo menziona Mulder. Fox, al tempo non ancora agente speciale, chiede aiuto e spiegazioni all'ex agente dell'Fbi Arthur Dales, che ha indagato su uno dei primi X-Files nel 1950: durante le purghe di McCarthy, vengono additati come traditori anche 3 uomini reduci dalla seconda guerra mondiale. 2 si suicidano, mentre il terzo (Edward Skur), creduto suicida anch'egli, ricompare a casa sua mentre uno sconvolto agente Dales era li per dare la notizia alla moglie, dopo che lo stesso lo aveva arrestato il giorno precedente. Skur attacca Dales con l'aiuto di uno strano essere aracnoide che gli esce dalla bocca. Dales si salva, ma comincia ad indagare sui curiosi fatti riguardanti Skur. Viene quindi avvicinato da Mulder Sr. che lo informa circa il fatto che su Skur vennero eseguiti esperimenti di trapianti xenomorfi, al fine di creare il soldato perfetto da mettere al servizio degli Stati Uniti. Dales, su pressione dei suoi superiori incontra e fa arrestare Skur, che viene preso in custodia da Mulder Senior e quindi liberato affinché qualcuno porti alla luce il suo caso. Per combinazione, sarà suo figlio, Fox Mulder, a indagare sulla faccenda. Questo darà lo spunto a Fox per cominciare ad indagare sugli X-Files, quarant'anni dopo.

  • Altri interpreti: Darren McGavin (Arthur Dales), Fredric Lane (Giovane Arthur Dales), Garret Dillahunt (Edward Skur), Eileen Pedde (Mrs Skur), Brian Leckner (Hayes Michel), David Moreland (Roy Cohn), Dean Aylesworth (Giovane Bill Mulder), Eric W. Gilder (Anziano Edward Skur).
  • Note: viene svelata l'origine del termine X-Files associato ai casi irrisolti: si tratta semplicemente di una convenzione interna dell' FBI per l'archiviazione di questi: non essendoci spazio nei classificatori sotto la lettera "I" (irrisolti) vengono catalogati sotto la lettera "X", essendo il cassetto della "X" pressoché vuoto.

Gli occhi della mente[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Gli agenti Mulder e Scully indagano su un omicidio che sembra essere stato commesso da una donna cieca. Mulder sospetta però che il suo coinvolgimento negli omicidi sia relativo a una sua peculiare abilità, l'occhio della mente.

Angeli caduti[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La morte inspiegabile di una bambina con handicap, induce Padre McCue a chiedere aiuto a Scully, ma la sua indagine la conduce a un mistero che anche lei ha paura di capire.

Il contagio[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Scully comincia ad essere sospettosa di Mulder, il cui sempre più strano comportamento le suggerisce che possa essere passato alle dipendenze di qualcuno differente dall'Fbi.

Follia a due[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mulder e Scully incontrano un uomo delirante convinto che il suo capo sia un mostro e disposto a pagare qualsiasi prezzo per dimostrarlo. L'uomo prende in ostaggio gli impiegati dell'ufficio in cui lavora e Mulder, l'unico che riesce ad intuire una verità difficile da essere creduta.

La fine[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Durante una partita a scacchi fra un bambino prodigio americano ed il campione russo, quest'ultimo viene ucciso da un cecchino. Il caso viene assegnato all'agente Spender, ma è Mulder ad intuire che il vero obbiettivo era il bambino. Krycek preleva l'uomo che fuma dal suo esilio per farlo riarruolare dal consorzio, affinché risolva la questione. Il bambino, unico del suo genere, è capace di leggere la mente dei suoi interlocutori; il consorzio è interessato a farlo sparire poiché esso rappresenta l'anello mancante fra l'uomo e l'ibrido umano-alieno che stanno creando. Mentre Mulder viene osteggiato a causa delle sue scoperte a riguardo, l'uomo che fuma brucia il suo ufficio, vanificando anni di indagini e migliaia di prove raccolte. Salva solo il file inerente a Samantha Fox. Nel finale l'uomo che fuma confessa all'agente Spender di essere il suo vero padre.

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione