Uomo con lo stecchino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'uomo con lo stecchino
Universo X-Files
Autore Chris Carter
1ª app. in Provenance
Ultima app. in La verità (seconda parte)
Interpretato da Alan Dale
Specie alieno
Sesso Maschio
Affiliazione Colonizzatori

L'uomo con lo stecchino (Toothpick Man) è un personaggio della serie televisiva statunitense X-Files. Fa la sua comparsa nel nono episodio della nona serie.

Vicende[modifica | modifica wikitesto]

L'uomo con lo stecchino è un super soldato che sembrerebbe essere al vertice del Nuovo Consorzio, anche se come ha spiegato Krycek, questi esseri non hanno una struttura gerarchica, ma sono animati dal solo imperativo biologico di garantire la sopravvivenza alla loro specie.

Il suo nome è sconosciuto, lo si può identificare grazie a uno stecchino che tiene tra i denti.

Partecipa a una riunione nell'ufficio del vice direttore Alvin Kersh, il che fa capire che si tratta di una persona che ricopre un ruolo molto importante all'interno dell'FBI.

Alla fine della puntata Providence, Kersh gli fa i complimenti, con ironia, per come ha gestito da dietro le quinte il caso X280911. L'uomo con lo stecchino tranquillizza il collega sul fatto che la situazione sia sotto controllo, mostrando agli occhi dello spettatore l'escrescenza dovuta alla vertebra metallica, segno di riconoscimento dei supersoldati.

È uno dei membri della corte speciale istituita per giudicare Mulder sulla morte di Knowle Rohrer. Gibson Praise, chiamato a testimoniare, lo indica come "non umano".

Lista episodi[modifica | modifica wikitesto]

L'uomo con lo stecchino è presente nei seguenti episodi:

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Toothpick Man. Fornisce una breve descrizione del personaggio
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione