Uomo dalle mani curate

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Uomo dalle mani curate
Universo X-Files
Autore Chris Carter
1ª app. in Il rituale
Ultima app. in X-Files - Il film
Interpretato da John Neville
Specie umana
Sesso Maschio
Affiliazione Il Consorzio

L'Uomo dalle mani curate (Well-Manicured Man) è un personaggio della serie televisiva X-Files interpretato dall'attore John Neville.

L'Uomo dalle mani curate è un membro inglese del Consorzio, un'organizzazione in seno del Governo degli Stati Uniti che esiste per nascondere al pubblico i piani degli alieni di ripopolare la Terra. È un importante membro del Consorzio, come l'Uomo che fuma ed il Primo anziano, ed è stato un grande amico di Bill Mulder quando entrambi erano giovani.

L'Uomo dalle mani curate cerca attentamente di usare tutti i mezzi prima di usare la violenza fisica. Sebbene l'obiettivo del Consorzio è di opporsi a Mulder ed a Scully, l'Uomo dalle mani curate ha aiutato entrambi con indizi o informazioni.

Come tutti i membri del Consorzio, il suo vero nome è sconosciuto.

L'Uomo dalle mani curate disprezza apertamente l'Uomo che fuma; i due mantengono un'amara relazione all'interno del Consorzio per tutta la serie. Nella quinta stagione della serie, prende a lavorare con sé Alex Krycek che un tempo lavorava per l'Uomo che fuma.

Nel film, quando Scully viene infettata dal virus alieno e trasportata in Antartide, è l'Uomo dalle mani curate che, ancora più disilluso dal Consorzio, rivela a Mulder le coordinate necessarie per trovare Scully e il vaccino per curarla. Dopo questo incontro, durante il quale ricorda a Mulder di non fidarsi di nessuno, muore nell'esplosione della sua automobile.

Apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

L'uomo dalle mani curate è apparso nei seguenti episodi:

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

(EN) Uomo dalle mani curate, su Internet Movie Database, IMDb.com. Modifica su Wikidata

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione