Barbara Wood (scrittrice)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Barbara Wood, conosciuta anche con lo pseudonimo Kathryn Harvey[1][2] (Warrington, 30 gennaio 1947), è una scrittrice britannica naturalizzata statunitense, autrice principalmente di romanzi rosa e al tempo stesso avventurosi, ambientati spesso in mete turistiche [3].

I suoi romanzi (oltre 20 [1][4][5]), pubblicati a partire dalla seconda metà degli anni settanta[1][4], sono stati tradotti in una trentina di lingue diverse[4] e hanno venduto più di dieci milioni di copie in tutto il mondo[5]. Da alcuni di essi sono stati inoltre tratti film TV di produzione tedesca.[2]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Barbara Wood è nata a Warrington, nella contea inglese del Lancashire (ora Cheshire), il 30 gennaio 1947.[2][4][6]

All'età di sette anni si è trasferita assieme ai genitori in California.[2][4][6]

Prima di dedicarsi alla letteratura ha svolto vari lavori[4], tra cui cui quello di infermiera, che ha esercitato per circa dieci anni[2][6].

Nel 1976 ha pubblicato il suo primo racconto.[4]

Nel 2002 si è aggiudicata il premio letterario internazionale Corine per il suo romanzo Terra sacra (Sacred Ground).[7]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Hounds and Jackals (1978)
  • The Magdalene Scrolls (1978)
  • Curse this House (1978)
  • Yesterday's Child (1979)
  • Night Trains (1979)
  • Childsong (1981)
  • The Watch Gods (1981)
  • Domina (1983)
  • Vital Signs (1985)
  • Soul Flame (1987)
  • Verde città nel sole (Green City in the Sun, 1988)
  • Butterfly (1989; con lo pseudonimo Kathryn Harvey[1])
  • The Gifts of Peace (1990)
  • The Dreaming (1991)
  • Vergini del Paradiso (Virgins of Paradise, 1993)
  • Stars (1993; con lo pseudonimo Kathryn Harvey[1])
  • La profetessa (The Prophetess, 1996)
  • Perfect Harmony (1998)
  • Terra sacra (Sacred Ground, 2001)
  • The Blessing Stone (2003)
  • La stella di Babilonia (Star of Babylon, 2005)
  • Private Entrance (2005; con lo pseudonimo Kathryn Harvey[1])
  • Woman of a Thousand Secrets (2008)
  • This Golden Land (2010)
  • The Divining (2012)
  • The serpent and the staff (2013)

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • 2002: Premio dei lettori di Weltblid al Corine Literature Prize per Sacred Ground

Adattamenti televisivi[modifica | modifica wikitesto]

Dai romanzi di Barbara Wood sono stati tratti i seguenti film per la televisione[2]:

  • Herzflimmern (dal romanzo Vital Signs; 1998)
  • Barbara Wood: Traumzeit (dal romanzo The Dreaming; 2001)
  • Barbara Wood - Spiel des Schicksals (2002)
  • Barbara Wood - Lockruf der Vergangenheit (2004)
  • L'anello dello straniero (Barbara Wood - Das Haus der Harmonie, 2005)
  • Barbara Wood: Sturmjahre (2007)
  • Barbara Wood - Karibisches Geheimnis (2009)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN66478330 · LCCN: (ENn78007604 · ISNI: (EN0000 0000 8389 8100 · GND: (DE120154889 · BNF: (FRcb12015343z (data)