Herbert Rosendorfer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Herbert Rosendorfer (Bolzano, 19 febbraio 1934Bolzano, 20 settembre 2012) è stato un giurista e scrittore tedesco di origine altoatesina.

Nacque in Italia, ma nel 1939 si trasferì a Monaco di Baviera, dove visse fino al 1943. Fu evacuato a Kitzbühel e fece ritorno a Monaco solo nel 1948. Dopo il diploma studiò dapprima legatoria all'Accademia di belle arti, poi, dal 1954, giurisprudenza all'Università Ludwig Maximilian. Ha vissuto e operato sempre in Germania, ma dopo il pensionamento, nel 1997, si è trasferito nuovamente in Alto Adige, ad Appiano sulla strada del vino.

Numerosissimi sono i romanzi e i racconti, ma anche le piéce teatrali, e i lavori televisivi. Artista completo, è anche autore di libretti, composizioni musicali, dipinti.

Ha vinto numerosi premi letterari, tra cui il Premio Tucano.

È scomparso nel 2012 all'età di 78 anni dopo una lunga malattia[1].

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine al merito bavarese - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine al merito bavarese
— 12 luglio 2004

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ [http://www.adnkronos.com/IGN/News/Spettacolo/Scrittori-e-morto-Herbert-Rosendorfer-autore-ironico-e-grottesco_313714894159.html Scrittori: è morto Herbert Rosendorfer, autore ironico e grottesco Adnkronos.com
Controllo di autorità VIAF: (EN216885959 · LCCN: (ENn81026657 · ISNI: (EN0000 0001 2134 1718 · GND: (DE118602705 · BNF: (FRcb121757157 (data)