Associazione Sportiva Calcio Femminile Bardolino Verona 83 2003-2004

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
A.S.D.F. Bardolino Verona 83
Stagione 2003-2004
AllenatoreItalia Walter Bucci
Serie A7º posto
Coppa ItaliaQuarto turno
Miglior marcatoreCampionato: Boni (32)
StadioStadio comunale Belvedere, Calmasino

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Sportiva Calcio Femminile Bardolino Verona 83 nelle competizioni ufficiali della stagione 2003-2004.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

La tenuta da gioco è formata da maglia gialla, pantaloncini blu e calzettoni gialli, o in alternativa completamente gialla. Lo sponsor principale è per il sesto anno consecutivo la Poliplast del presidente Cornelio Lorenzini, mecenate del calcio dilettantistico locale.

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
1ª divisa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Paola Bianchi
Italia P Felletto
Italia D Sabrina Ghinazzi
Italia D Valentina Morati
Italia D Giorgia Motta
Italia D Laura Neboli
Italia D Ilenia Nicoli
Italia D Ilenia Sancassani
Italia C Laura Barbierato
Italia C Veronica Brutti
N. Ruolo Giocatore
Italia C Elena Ficarelli
Italia C Debora Mascanzoni
Italia C Marina Pellizzer
Italia C Alessia Tuttino
Italia C Sara Zanotti
Italia A Chiara Battistoli
Italia A Erica Croce
Italia A Maria Ilaria Pasqui
Brasile A Zangao

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Ilenia Nicoli Foroni Verona svincolata
C Silvia Casali Bardolino Verona 83 prestito[1]
C Elena Ficarelli Foroni Verona svincolata
A Erika Croce Bardolino Verona 83 prestito[1]
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Francesca Berti Foroni Verona svincolata
A Valentina Boni A.D. Decimum Lazio prestito[1]
A Maria Ilaria Pasqui A.D. Decimum Lazio svincolata

Sessione invernale[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
A Maria Ilaria Pasqui A.D. Decimum Lazio svincolata[2]
Cessioni
R. Nome a Modalità

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 2003-2004 (calcio femminile).

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Calmasino, Bardolino
13 settembre 2003, ore 15:00 CEST
1ª giornata
Bardolino Verona 832 – 0TorinoStadio comunale Belvedere

20 settembre 2003, 2ª giornata: il Bardolino Verona 83 riposa.


4 ottobre 2003
3ª giornata
Vallassinese Holcim2 – 1Bardolino Verona 83

Calmasino, Bardolino
11 ottobre 2003, ore 15:30 CEST
4ª giornata
Bardolino Verona 831 – 4Bergamo RStadio comunale Belvedere

Agliana
1º novembre 2003, ore 14:30 CEST
5ª giornata
Agliana1 – 0
referto
Bardolino Verona 83Stadio comunale Germano Bellucci
Arbitro:  Borsellini (Gubbio)

Calmasino, Bardolino
8 novembre 2003, ore 15:30 CET
6ª giornata
Bardolino Verona 832 – 4
referto
Letti Cosatto TavagnaccoStadio comunale Belvedere
Arbitro:  De Toni (Schio)

15 novembre 2003, ore 14:30 CET
7ª giornata
ACF Milan1 – 0Bardolino Verona 83

Calmasino, Bardolino
22 novembre 2003, ore 14:30 CET
8ª giornata
Bardolino Verona 834 – 1Como 2000Stadio comunale Belvedere

Reggio Emilia
29 novembre 2003, ore 14:30 CEST
9ª giornata
Reggiana1 – 2
referto
Bardolino Verona 83Stadio Crocetta Canalina
Arbitro:  Chericoni (Pisa)

Calmasino, Bardolino
6 dicembre 2003, ore 14:30 CET
10ª giornata
Bardolino Verona 830 – 5
referto
Torres Terra SardaStadio comunale Belvedere
Arbitro:  Caissutti (Udine)

Verona
13 dicembre 2003, ore 14:30 CET
11ª giornata
Foroni Verona7 – 0Bardolino Verona 83

Calmasino, Bardolino
22 dicembre 2003, ore 14:30 CET
12ª giornata
Bardolino Verona 831 – 2A.D. Decimum LazioStadio comunale Belvedere

Monza
10 gennaio 2004, ore 15:00 CEST
13ª giornata
Fiammamonza2 – 2
referto
Bardolino Verona 83Stadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Rondoletti (Torino)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

17 gennaio 2004, ore 14:30 CET
14ª giornata
Torino0 – 4Bardolino Verona 83

24 gennaio 2004, 15ª giornata: il Bardolino Verona 83 riposa.


Calmasino, Bardolino
31 gennaio 2004, ore 14:30 CET
16ª giornata
Bardolino Verona 832 – 1Vallassinese HolcimStadio comunale Belvedere

7 febbraio 2004, ore 14:30 CET
17ª giornata
Bergamo R1 – 0Bardolino Verona 83

Calmasino, Bardolino
21 febbraio 2004, ore 15:00 CET
18ª giornata
Bardolino Verona 833 – 1AglianaStadio comunale Belvedere

Tavagnacco
28 febbraio 2004, ore 14:30 CET
19ª giornata
Letti Cosatto Tavagnacco0 – 2
referto
Bardolino Verona 83Stadio comunale

Calmasino, Bardolino
6 marzo 2004, ore 15:00 CET
20ª giornata
Bardolino Verona 830 – 1ACF MilanStadio comunale Belvedere

7 aprile 2004, ore 18:00 CEST
21ª giornata
Como 20001 – 1Bardolino Verona 83

Calmasino, Bardolino
27 marzo 2004, ore 15:00 CET
22ª giornata
Bardolino Verona 831 – 0
referto
ReggianaStadio comunale Belvedere
Arbitro:  Perisan (Udine)

Castelsardo
3 aprile 2004, ore 16:00 CEST
23ª giornata
Torres Terra Sarda0 – 0
referto
Bardolino Verona 83Stadio comunale (ca. 300 spett.)
Arbitro:  Farinelli (Roma)

Calmasino, Bardolino
17 aprile 2004, ore 16:00 CEST
24ª giornata
Bardolino Verona 831 – 2Foroni VeronaStadio comunale Belvedere

Roma
17 aprile 2004, ore 16:00 CEST
25ª giornata
A.D. Decimum Lazio4 – 2Bardolino Verona 83Stadio Flaminio

Calmasino, Bardolino
8 maggio 2004, ore 16:00 CEST
26ª giornata
Bardolino Verona 835 – 2FiammamonzaStadio comunale Belvedere

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2003-2004 (calcio femminile).

Quarto turno[modifica | modifica wikitesto]

Zelarino
6 gennaio 2004, ore 14:30 CET
VeneziaJesolo0 – 0
(d.t.s.)
Bardolino Verona 83Stadio comunale

Quinto turno[modifica | modifica wikitesto]

14 febbraio 2004, ore 14:30 CETACF Milan1 – 0Bardolino Verona 83

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 30 12 - - - - - 12 - - - - - 24 9 3 12 36 43 -7
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - 0 0 0 0 0 0 2 0 1 1 0 1 2 0 1 1 0 1 -1
Totale - 12 - - - - - 14 - - - - - 26 9 4 13 36 44 -8

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26
Luogo C - T C T C T C T C T C T T - C T C T C T C T C T C
Risultato V - P P P P P V V P P P N V - V P V V P V V N P P V
Posizione 3 12 10 7 7

Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche delle giocatrici[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie A Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Guarino alla Torres, Boni alla Lazio, su calciodonna.it, 20 agosto 2003. URL consultato l'8 gennaio 2020.
  2. ^ Pasqui torna a casa, su Calciodonna.it, 20 dicembre 2003. URL consultato il 17 gennaio 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Sito ufficiale, su cfbardolino.it. URL consultato il 5 marzo 2019 (archiviato dall'url originale il 9 gennaio 2019).