Anthony Parker

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Anthony Parker
Anthony Parker Cavs1.jpg
Parker con la divisa dei Cleveland Cavaliers
Nome Anthony Michael Parker
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 198 cm
Peso 98 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Ala piccola, guardia
Ritirato 2012
Carriera
Giovanili
Central High School
1993-1997Bradley Braves
Squadre di club
1997-1999Philadelphia 76ers39 (74)
1999-2000Orlando Magic 17 (57)
2000Quad City Thunder 26
2000-2002Maccabi Tel Aviv52 (730)
2003Virtus Roma27 (391)
2003-2006Maccabi Tel Aviv68 (836)
2006-2009Toronto Raptors 235 (2.785)
2009-2012Cleveland Cavaliers 204 (1.562)
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Anthony Michael Parker (Naperville, 19 giugno 1975) è un ex cestista statunitense, professionista nella NBA, in Israele e in Italia.

Alto 198 cm per 98 kg di peso, ricopriva il ruolo di ala piccola.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo gli anni alla Bradley University, al draft NBA del 1997 viene scelto con il numero 21 dai New Jersey Nets, che lo girano ai Philadelphia 76ers. Con la franchigia della Pennsylvania disputa soltanto 39 gare in due stagioni, per poi essere girato nel 1999-2000 agli Orlando Magic, senza ottenere più spazio e più fortuna.

Conclusa l'esperienza nella National Basketball Association (NBA), e dopo una parentesi in una lega minore Continental Basketball Association (CBA) con i Quad City Thunder, sbarca in Europa alla vigilia della stagione 2000-01, acquistato dal Maccabi Tel Aviv. Con la formazione israeliana vince la Suproleague 2001, due campionati e due coppe nazionali.

A gennaio del 2003, dopo essersi preso alcuni mesi di pausa dall'attività agonistica in occasione della nascita del suo primo figlio, sbarca in Italia per giocare nella Virtus Roma. Con la formazione capitolina disputa 26 partite, con 14,5 punti, 5,6 rimbalzi e 17,1 di valutazione di media a partita.

Riacquistato dal Maccabi Tel Aviv, nei tre anni successivi (dal 2003 al 2006) conduce la squadra israeliana a vari trionfi in campo nazionale ed europeo, con l'apice della conquista di due edizioni consecutive dell'Eurolega.

Nell'estate del 2006, a 31 anni, torna in NBA, firmando con i Toronto Raptors. Nel 2009 passa ai Cleveland Cavaliers, rifiutando offerte arrivategli dal vecchio continente. Il 28 giugno 2012 annuncia il ritiro dalla pallacanestro professionistica.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Squadra[modifica | modifica wikitesto]

2000-01, 2001-02, 2003-04, 2004-05, 2005-06
Maccabi Tel Aviv: 2001, 2002, 2004, 2005, 2006
Maccabi Tel Aviv: Suproleague 2000-01, 2003-04, 2004-05

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

Maccabi Tel Aviv: 2004-05, 2005-06
Maccabi Tel Aviv: 2003-04
Maccabi Tel Aviv: 2004-05, 2005-06
Maccabi Tel Aviv: 2004

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]