Alejandro Agustín Lanusse

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Alejandro Agustín Lanusse
Alejandro Agustín Lanusse nel 1971

37º Presidente dell'Argentina
Durata mandato22 marzo 1971 –
24 maggio 1973
PredecessoreRoberto Marcelo Levingston
SuccessoreHéctor José Cámpora

Dati generali
Partito politicoIndipendente
UniversitàColegio Militar de la Nación
ProfessioneMilitare
FirmaFirma di Alejandro Agustín Lanusse
Alejandro Agustín Lanusse Gelly
Alejandro Agustín Lanusse in uniforme
NascitaBuenos Aires, 28 agosto 1918
MorteBuenos Aires, 26 agosto 1996
Dati militari
Paese servitoBandiera dell'Argentina Argentina
Forza armata Esercito argentino
Anni di servizio1938 - 1973
GradoTenente generale
Comandante diEsercito argentino
(Comandante in capo 1968-1973)
DecorazioniGran Maestro dell'Ordine del liberatore San Martín
voci di militari presenti su Wikipedia

Alejandro Agustín Lanusse Gelly (Buenos Aires, 28 agosto 1918Buenos Aires, 26 agosto 1996) è stato un generale e politico argentino.

Generale dell'esercito, nel 1962 aveva comandato la prima divisione corazzata. Decisamente anti-peronista, fu a favore del colpo di stato del generale Juan Carlos Onganía contro il presidente Arturo Umberto Illia, svolto il 28 giugno 1966, che fu chiamato Rivoluzione Argentina.

Nominato comandante in capo dell'esercito argentino nel 1968, nel giugno 1970 promosse un colpo di stato interno alle forze armate che rovesciò Onganía. Infine il 22 marzo 1971 assunse direttamente il potere, come presidente dell'Argentina "de facto", a capo di una giunta militare che governò il Paese fino al 25 maggio 1973, portandolo alle elezioni presidenziali del marzo 1973. Revocò l'esilio, che durava dal 1955, di Peron, il quale fu rieletto presidente nel settembre 1973.

Gran Maestro dell'Ordine del liberatore San Martín - nastrino per uniforme ordinaria
Gran Maestro dell'Ordine di Maggio - nastrino per uniforme ordinaria

Altri progetti

[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni

[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Presidente dell'Argentina Successore
Roberto Marcelo Levingston 1971-1973 Héctor José Cámpora

Predecessore Comandante in capo dell'Ejército Argentino Successore
Julio Rodolfo Alsogaray 26 agosto 1968-25 maggio 1973 Jorge Carcagno
Controllo di autoritàVIAF (EN2516393 · ISNI (EN0000 0000 8350 3965 · LCCN (ENn82252150 · GND (DE1018400001 · BNF (FRcb121868943 (data) · J9U (ENHE987007297586405171