Manuel de Sarratea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Manuel de Sarratea
Manuel de Sarratea.jpg

2º Governatore della Provincia di Buenos Aires
Durata mandato 18 febbraio 1820 –
6 marzo 1820
Predecessore Matías de Irigoyen
Successore Juan Ramón Balcarce

4º Governatore della Provincia di Buenos Aires
Durata mandato 11 marzo 1820 –
2 maggio 1820
Predecessore Juan Ramón Balcarce
Successore Ildefonso Ramos Mexía

Manuel de Sarratea (Buenos Aires, 11 agosto 1774Limoges, 21 settembre 1849) è stato un politico e diplomatico argentino.

Partecipò ai moti del maggio 1810 e in seguito fu membro del primo Triumvirato di governo (1811-1812)[1] assieme a Juan José Paso e Feliciano Chiclana.

Nel 1820 ricoprì per due volte l'incarico di governatore di Buenos Aires[2], in questa veste fu uno dei firmatari del Trattato del Pilar del 23 febbraio 1820[2], uno dei documenti alla base del sistema di governo federale dell'Argentina.

Durante la sua vita fu incaricato di diverse missioni diplomatiche in Brasile e in Europa[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Sarratea ‹-téa›, Manuel de, Treccani.it. URL consultato il 07-11-2012.
  2. ^ a b (ES) Celso Ramón Lorenzo, Manual de Historia Constitucional Argentina, Rosario, Editorial Juris, 1997, pp. 480, ISBN 9508170646.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN21156879 · ISNI (EN0000 0000 2842 3217 · LCCN (ENn86031526 · GND (DE172658616 · BNF (FRcb144099273 (data) · BNE (ESXX4876957 (data) · CERL cnp01928795 · WorldCat Identities (ENlccn-n86031526