Edelmiro Julián Farrell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Edelmiro Julián Farrell
Edelmiro Farrell - Peron asume Departamento de Trabajo-27OCT43-HIA-T8-36.jpg
farrel in abiti civili

Presidente dell'Argentina
Durata mandato 24 febbraio 1944 –
4 giugno 1946
Predecessore Pedro Pablo Ramírez
Successore Juan Domingo Perón

Dati generali
Partito politico Indipendente
Edelmiro Julián Farrell
Farrel.jpg
Farrell in uniforme
12 febbraio 1887 – 31 ottobre 1980 (93 anni)
Nato aAvellaneda
Morto aBuenos Aires
Dati militari
Paese servitoArgentina Argentina
Forza armataSeal of the Argentine Army.svg Esercito argentino
Anni di servizio1907-1946
GradoMaggior generale
BattaglieRivoluzione del 43
Altre carichepolitico
"fonti nel corpo del testo"
voci di militari presenti su Wikipedia

Edelmiro Julián Farrell Plaul (Avellaneda, 12 febbraio 1887Buenos Aires, 31 ottobre 1980) è stato un politico e generale argentino, Presidente e dittatore dell'Argentina dal 24 febbraio 1944 al 4 giugno 1946.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Primi anni[modifica | modifica wikitesto]

Edelmiro Julián Farrell nacque ad Avellaneda il 12 febbraio 1887. Fu l'undicesimo figlio di Juan Caledonio del Corazón de Jesús Farrell Ibáñez (1846-1887) e di Catalina Plaul Petry (1851-1917). La sua famiglia paterna proveniva dalla Contea di Longford, in Irlanda, da dove emigrò in Argentina nel 1830 suo nonno Matthew Farrell (1803-1860), sua nonna paterna, Mónica Ibáñez (1819-1867), era di Buenos Aires ed i suoi nonni materni, Santiago Plaul Schwarz e Mariana Petry Yerber, erano tedeschi. Farrel si sposò a Zárate, in provincia di Buenos Aires, il 10 luglio 1919, con la maestra rosarina Conrada Victoria Torni Carpani (1893-1977), figlia di Atilio Torni, italiano, e di Magdalena Carpani, francese, dalla quale ebbe tre figli: Nelly Victoria (1923), Jorge Edelmiro (1925-1950) e Susana Mabel (1929).

Formazione militare[modifica | modifica wikitesto]

Diplomatosi alla Scuola Militare nel 1907, ottenendo il grado di sottotenente di fanteria, prestò servizio in un reggimento alpino italiano dal 1924 al 1926.

Attività politica[modifica | modifica wikitesto]

Durante il golpe del 1943[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1943 partecipò al colpo di Stato chiamato Rivoluzione del 43, assolvendo i compiti di Ministro della guerra e Vicepresidente durante il governo del generale Pedro Pablo Ramírez fino a che fu rimosso, data in cui assunse l'incarico di Presidente de facto della Nazione. Esercitò l'incarico di presidente ad interim dal 25 febbraio del 1944, e definitivamente per rinuncia di Ramírez, dal 9 marzo del 1944 al 4 giugno del 1946.

Presidente de facto[modifica | modifica wikitesto]

Nel mese di luglio del 1945 annunciò la sua candidatura per le elezioni presidenziali del 1946, vinte però da Juan Domingo Perón, ex ministro del lavoro e della guerra sotto il suo governo. Durante la presidenza Farrell, i più importanti punti attuati furono:

  • La dichiarazione di guerra a Germania e Giappone.
  • La creazione di una zona militare chiamata Governo Militare di Comodoro Rivadavia.
  • La firma dell'Atto di Chapultepec.
  • Sanzione dello statuto dei partiti politici.
  • Sanzione dello Statuto de Peón.
  • Sanzione del decreto legge 1740/45 stabilendo le modalità feriali dei lavoratori industriali.
  • Sanzione del decreto legge 33.302/45 stabilendo la tredicesima mensilità.
  • Creazione della Giustizia Nazionale del Lavoro.
  • Autorizzazione all'apertura delle case del piacere.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

In omaggio al generale Farrel, nel Partido Lanús, un monumento inaugurato nel 1988 è stato posto di fronte al Palazzo Municipale ed una via porta il suo nome.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Gran Maestro dell'Ordine del liberatore San Martín - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine del liberatore San Martín

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN8794831 · ISNI (EN0000 0000 6731 6190 · LCCN (ENn84173067 · GND (DE1057533920