José Figueroa Alcorta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
José Figueroa Alcorta
Alcorta.jpg

Presidente dell'Argentina
Durata mandato 12 marzo 1906 –
12 ottobre 1910
Vice José A. Ortiz y Herrera
Predecessore Manuel A. Quintana
Successore Roque Sáenz Peña

Vicepresidente dell'Argentina
Durata mandato 12 ottobre 1904 –
12 marzo 1906
Vice di Manuel Quintana
Predecessore Norberto Quirno Costa
Successore Victorino de la Plaza

Presidente della Corte Suprema di Giustizia dell'Argentina
Durata mandato 19 ottobre 1929 –
27 dicembre 1931
Predecessore Antonio Bermejo
Successore Roberto Repetto

Senatore della Nazione Argentina
Durata mandato 1898 –
1904

Deputato della Nazione Argentina
Durata mandato 1891 –
1895

Governatore della provincia di Córdoba
Durata mandato 17 maggio 1895 –
17 maggio 1898
Predecessore Julio Astrada
Successore Cleto Peña

Dati generali
Partito politico Partito Autonomista Nazionale
Università Università Nazionale di Córdoba

José Figueroa Alcorta (Córdoba, 20 novembre 1860Buenos Aires, 27 dicembre 1931) è stato un politico e avvocato argentino, Presidente dell'Argentina dal 12 marzo 1906 al 12 ottobre 1910.

Fu iniziato in massoneria nella Loggia Piedad y Union n. 34 di Córdoba il 19 febbraio 1892 e fu poi membro della Loggia di Buenos Aires Bernardino Rivadavia n. 174[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Giordano Gamberini, Mille volti di massoni, Roma, Ed. Erasmo, 1975, p. 187.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN11199873 · ISNI (EN0000 0000 8197 2186 · LCCN (ENn82140983 · GND (DE1057349283 · BNF (FRcb165302001 (data) · WorldCat Identities (ENn82-140983