Agnes Tschurtschenthaler

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Agnes Tschurtschenthaler
Nazionalità Italia Italia
Altezza 161 cm
Peso 47 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Mezzofondo, 3000 metri siepi, Corsa campestre
Record
1500 m 4'14"42 (2006)
1500 m 4'20"15 (indoor - 2008)
3000 m 9'02"05 (2008)
3000 m 9'05"40 (indoor - 2008)
5000 m 16'09"11 (2007)
10000 m 34'34"90 (2011)
3000 m siepi 9'55"26 (2007)
5 km 16'32" (2011)
10 km 33'47" (2010)
Mezza maratona 1h12'54" (2015)
4×400 m 3'54"76 Miglior prestazione nazionale under 20 (indoor - 2001)
Società non conosciuta ASV Sterzing Volksbank
Carriera
Società
1991-2000non conosciuta SSV Brunico Volksbank
2001-2002non conosciuta SSV Bruneck Brunico Volksbank
2003-2009non conosciuta SV Sterzing Volksb/Bayernl/NB
2008-2014Forestale
2015-non conosciuta ASV Sterzing Volksbank
Nazionale
2004- Italia Italia 10
Statistiche aggiornate al 13 dicembre 2015

Agnes Tschurtschenthaler (San Candido, 12 gennaio 1982) è una mezzofondista e siepista italiana, vincitrice di due titoli nazionali assoluti (1500 m indoor nel 2008 e 10 km su strada nel 2010) e che vanta 10 presenze con la Nazionale seniores.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È la sesta migliore siepista italiana di sempre.

Nel 1998 esordisce in una gara internazionale giovanile in occasione delle Gymnasiadi in Cina a Shanghai dove corre sui 1500 m terminando al 5º posto; l'anno seguente, 1999, ottiene lo stesso piazzamento sugli 800 m al Festival olimpico della gioventù europea ad Esbjerg in Danimarca. Lo stesso anno ai Mondiali allieve in Polonia a Bydgoszcz giunge undicesima sui 1500 m.

Nel 1996 vince il suo primo titolo italiano ai campionati italiani cadette si 2000 m.
Nel 2000 vince la medaglia d'argento ai campionati italiani juniores di corsa campestre.

In Cile a Santiago del Cile ai Mondiali juniores esce in batteria sui 1500 m.

Agli Europei juniores in Italia a Grosseto esce in batteria sui 1500 m e poi agli Europei juniores di corsa campestre a Thun in Svizzera conclude al 25º posto individuale e 13° di squadra.

Medaglia di bronzo sui 1500 m agli assoluti di Viareggio nel 2002; durante lo stesso anno è stata poi tre volte ottava ai vari campionati italiani: 1500 e 3000 m agli assoluti indoor ad Ancona e nella corsa campestre a Grosseto

Nel 2004 vince il suo terzo bronzo di fila, sempre nei 1500 m, agli assoluti di Firenze (sesta classificata sui 3000 m negli assoluti al coperto).
Esordisce con la Nazionale assoluta agli Europei di corsa campestre in Germania ad Heringsdorf, 51º posto individuale ed 11° a squadre; lo stesso anno ha disputato i Mondiali universitari di corsa campestre in Italia a Collegno terminando 33a nella classifica individuale e 10a in quella a squadre.

2005, settimo posto sui 3000 m siepi nella Coppa Europa disputata a Firenze e poi nona classificata sui 3000 m siepi alle Universiadi in Turchia a Smirne.
In ambito italiano, tre piazzamenti in altrettante gare ai campionati assoluti: sesta e quarta agli assoluti indoor su 1500 e 3000 m, settima nella corsa campestre.

Agli Europei di Göteborg in Svezia nel 2006 non è andata oltre la semifinale sui 3000 m siepi.
Nei campionati italiani ha vinto la medaglia d'argento sui 3000 m siepi agli assoluti, è stata quinta sui 3000 m agli assoluti indoor e settima nella corsa campestre.

Nel 2007 è stata reclutata dalla Forestale[1] (grado militare di Agente[2]) e l'8 gennaio del 2008 si è arruolata[2] restando fino al 2014.

Bronzo sui 3000 agli assoluti indoor del 2007 ed invece agli assoluti di Padova si è ritirata nella gara dei 3000 m siepi.
Al DécaNation francese a Parigi ha terminato settima sui 3000 m siepi ed a fine anno agli Europei di corsa campestre in Spagna a Toro è stata 38a e 6a a squadre.

Tre medaglie vinte, con il suo primo titolo assoluto, ai vari campionati nazionali disputati durante il 2008: campionessa assoluta indoor sui 1500 m, due volte vicecampionessa agli assoluti di Cagliari su 1500 m e 3000 m siepi; inoltre è giunta quarta sui 3000 m agli assoluti al coperto ed al 12º posto nella corsa campestre.

2009, vicecampionessa assoluta sui 1500 m; quarta classificata nella corsa campestre e poi si è ritirata in finale sui 3000 m agli assoluti indoor.

Ottava nei 1500 m in Italia a Pescara in occasione dei Giochi del Mediterraneo e poi quinta sulla stessa distanza in Francia al DécaNation di Parigi.

Nel 2010 vince il suo secondo titolo italiano assoluto nei 10 km di corsa su strada; argento nei 3000 m agli assoluti al coperto (quarta sui 1500 m). Inoltre decima nella corsa campestre e sesta sui 1500 m agli assoluti di Grosseto.
Agli Europei di corsa campestre in Portogallo ad Albufeira è giunta al 43º posto individuale e 6° a squadre.

Piazzamenti ai campionati italiani assoluti del biennio 2011-2012: quinta e quarta su 1500 e 3000 m agli assoluti indoor, ritirata in finale sui 5000 m agli assoluti e decima sui 10 km (2011); settima nella corsa campestre, ritirata nei 3000 m e settima sui 1500 m agli assoluti indoor, sesta nei 5000 m agli assoluti (2012).

Verso la fine del 2013 è entrata in pausa gravidanza.

Il 5 agosto 2014 ha messo alla luce la figlia Greta avuta col compagno Jochen Strobl, ex atleta azzurro della combinata nordica[3].

È ritornata a gareggiare nel marzo del 2015, dopo un biennio di inattività per infortunio e maternità, prima nella corsa campestre (sesta) e poi con la Stramilano Half Marathon (ottava)[4]; quindi è giunta quarta nella corsa in montagna (solo salita).

Durante l'estate del 2015, in pausa maternità, ha gareggiato in una competizione di mountain bike, vincendo in coppia col biker Fabian Rabensteiner, l'XXI edizione della Südtirol Dolomiti Superbike[5].

Nel dicembre del 2015 partecipa agli Europei di corsa campestre in Francia a Hyères, terminando la gara in 36a posizione e finendo quinta nella classifica a squadre.

Record nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Juniores[modifica | modifica wikitesto]

  • Staffetta 4x400 metri indoor: 3'54"76 (Francia Vittel, 3 marzo 2001)
    (Sara Scaccabarozzi, Ursula Ellecosta, Agnes Tschurtschenthaler, Elisabetta Petracca)
    [6]

Progressione[modifica | modifica wikitesto]

1500 metri[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Misura Luogo Data Rank. Mond.
2012 4'25"66 Italia Ponzano Veneto 29-6-2012
2011 4'20"82 Italia Trento 19-7-2011
2010 4'18"08 Italia Grosseto 30-6-2010
2009 4'17"26 Germania Ratisbona 7-6-2009
2008 4'19"30 Italia Trento 22-7-2008
2007 4'17"74 Italia Cles 23-8-2007
2006 4'14"42 Italia Conegliano 26-5-2006
2005 4'16"40 Italia Trento 19-7-2005
2000 4'21"35 Italia Piovene Rocchette 30-7-2000
1999 4'30"67 Polonia Bydgoszcz 18-7-1999

1500 metri indoor[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Misura Luogo Data Rank. Mond.
2012 4'26"29 Italia Ancona 25-2-2012
2011 4'32"43 Italia Ancona 19-2-2012
2010 4'22"19 Italia Ancona 27-2-2010
2008 4'20"15 Italia Genova 23-2-2008
2005 4'22"63 Italia Ancona 19-2-2005

3000 metri[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Misura Luogo Data Rank. Mond.
2012 9'15”74 Italia Nembro 10-7-2012
2011 9'13”21 Italia Trento 2-8-2011
2010 9'13”97 Italia Padova 3-9-2010
2009 9'15”68 Italia Rovereto 1-9-2009
2008 9'02”05 Italia Rovereto 10-9-2008
2007 9'06”71 Italia Trento 7-8-2007
2006 9'15”52 Italia Rovereto 30-8-2006
2005 9'18”00 Italia Trento 2-8-2005

3000 metri indoor[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Misura Luogo Data Rank. Mond.
2011 9'25"87 Francia Liévin 8-2-2011
2010 9'07"39 Italia Ancona 28-2-2010
2008 9'05"40 Italia Genova 24-2-2008
2007 9'06"52 Italia Ancona 18-2-2007
2006 9'20"26 Italia Ancona 19-2-2006
2005 9'21"99 Italia Ancona 20-2-2005
2004 9'30"28 Italia Genova 22-2-2004
2002 9'36"75 Italia Genova 17-2-2002

3000 metri siepi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Misura Luogo Data Rank. Mond.
2010 11'03"65 Italia Firenze 5-6-2010
2008 10'10"19 Italia Cagliari 20-7-2008
2007 9'55"26 Grecia Rethymno 18-7-2007
2006 9'58"44 Lituania Kaunas 1-7-2006
2005 10'01"09 Italia Luglio 27-7-2005

Palmares[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
1998 Gymnasiadi Cina Shanghai 1500 m piani 5a [1]
1999 Festival olimpico
della gioventù europea
Danimarca Esbjerg 800 m piani 5a [1]
Mondiali allieve Polonia Bydgoszcz 1500 m piani 11a 4’30”67 [7]
2000 Mondiali juniores Cile Santiago del Cile 1500 m piani Batteria 4'28”43 [7]
2001 Europei juniores Italia Grosseto 1500 m piani Batteria [1]
Europei
di corsa campestre
Svizzera Thun Gara juniores 25a 11’32 [8]
A squadre 13a 175 punti [8]
2004 Mondiali universitari
di corsa campestre
Italia Collegno Individuale 33a 23’37 [9]
A squadre 10a 96 punti [10]
Europei
di corsa campestre
Germania Heringsdorf Gara senior 51a 19'18 [11]
A squadre 11a 161 punti [11]
2005 Universiadi Turchia Smirne 3000 m siepi 9a 10’12”54 [12]
2006 Europei Svezia Göteborg 3000 m siepi Semifinale 10'09”09 [13]
2007 DécaNation Francia Parigi 3000 m siepi 7a 10'25”50 [14]
Europei
di corsa campestre
Spagna Toro Gara senior 38a 29'03 [15]
A squadre 6a 140 punti [16]
2009 Giochi del Mediterraneo Italia Pescara 1500 m piani 8a 4'17”81 [17]
DécaNation Francia Parigi 1500 m piani 5a 4'18”66 [17]
2010 Europei
di corsa campestre
Portogallo Albufeira Gara senior 43a 29’48 [18]
A squadre 6a 143 punti [19]
2015 Europei
di corsa campestre
Francia Hyères Gara senior 36a 27'18 [20]
A squadre 5a 118 punti [21]

Campionati nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1996
  • Oro Oro ai Campionati italiani cadetti e cadette, 2000 m
2000
  • Argento Argento ai Campionati italiani di corsa campestre, (Roma), 6 km - 22'08 (juniores)[22]
2001
  • Bronzo Bronzo ai Campionati italiani assoluti, (Catania), 1500 m - 4'20"70[23]
2002
  • 8ª ai Campionati italiani assoluti indoor, (Genova), 1500 m - 4'28"87[24]
  • 8ª ai Campionati italiani assoluti indoor, (Genova), 3000 m - 9'36"75[25]
  • 8ª ai Campionati italiani di corsa campestre, (Grosseto), 4 km - 13'18[26]
  • Bronzo Bronzo ai Campionati italiani assoluti, (Viareggio), 1500 m - 4'21"75[27]
2004
  • 6ª ai Campionati italiani assoluti indoor, (Genova), 3000 m - 9'30"28[28]
  • Bronzo Bronzo ai Campionati italiani assoluti, (Firenze), 1500 m - 4'20"65[29]
2005
  • 6ª ai Campionati italiani assoluti indoor, (Ancona), 1500 m - 4'22"63[30]
  • 4ª ai Campionati italiani assoluti indoor, (Ancona), 3000 m - 9'21"99[31]
  • 7a ai Campionati italiani di corsa campestre, (Villa Lagarina), 4 km - 14'21[32]
2006
2007
2008
2009
2010
2011
2012
2015
  • 6a ai Campionati italiani di corsa campestre, (Fiuggi), 8 km - 28'32[59]
  • 4a ai Campionati italiani di corsa in montagna, (Ortisei), 7 km - 47'25 (solo salita)[60]

Coppe e meeting internazionali[modifica | modifica wikitesto]

2004
2005
2006
2007
2008
2009
2010
  • 11a nel Cross della Vallagarina, (Italia Villa Lagarina), 5,5 km - 20'00[71]
  • 12a al Memorial Primo Nebiolo, (Italia Torino), 1500 m - 4'24”12[72]
  • 6a nella Chiba Ekiden- Leg 6, (Giappone Chiba), 7195 m 24'18[73]
2012
2013
2015

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Profilo su FIDAL.it
  2. ^ a b Profilo su GruppoSportivoForestale.it
  3. ^ È nata Greta, figlia di Agnes Tschurtschenthlaer e Jochen Strobl Archiviato il 22 dicembre 2015 in Internet Archive., SportNews.bz, 5 agosto 2014
  4. ^ Agnes Tschurtschenthaler ottava alla Stramilano Archiviato il 4 marzo 2016 in Internet Archive., SportNews.bz, 30 marzo 2015
  5. ^ Fabian Rabensteiner e Agnes Tschurtschenthaler i vincitori della 60 km Archiviato il 22 dicembre 2015 in Internet Archive., Dolomiti.Superbike.com, 11 luglio 2015
  6. ^ Primati e migliori prestazioni italiane indoor - Migliori prestazioni italiane juniores indoor - Donne - 4x400 m, FIDAL.it, 2 marzo 2015
  7. ^ a b (EN) Athlete profile Agnes Tschurtschenthaler - Honours, IAAF
  8. ^ a b G.G., Europei cross: nel 2001 podio per Scaini, FIDAL.it, 21 novembre 2006
  9. ^ (EN) 14th World University Cross-Country Championship 2004 - Women’s Results, FISU.net
  10. ^ (EN) Women’s Team Results, Trackie.com
  11. ^ a b G. G., Europei cross 2004: l'Italia torna sul podio, FIDAL.it, 29 novembre 2004
  12. ^ Azzurri 2005 - Rappresentativa Universitaria Donne - Tschurtschenthaler Agnes, FIDAL.it
  13. ^ Azzurri 2006 - Rappresentativa Assoluta Donne - Tschurtschenthaler Agnes, FIDAL.it
  14. ^ Azzurri 2007 - Rappresentativa Assoluta Donne - Tschurtschenthaler Agnes, FIDAL.it
  15. ^ (EN) 14th SPAR European Cross Country Championships 2007 - Women Senior, European-Athletics.org
  16. ^ (EN) 14th SPAR European Cross Country Championships 2007 - Teams Women Senior, European-Athletics.org
  17. ^ a b Azzurri 2009 - Rappresentativa Assoluta Donne - Tschurtschenthaler Agnes, FIDAL.it
  18. ^ (EN) SPAR European Cross Country Championships 2010 - Women Senior, European-Athletics.org
  19. ^ (EN) SPAR European Cross Country Championships 2010 - Teams Women Senior, European-Athletics.org
  20. ^ (EN) SPAR European Cross Country Championships 2015 - Senior Women - Final Result Archiviato il 15 gennaio 2016 in Internet Archive., European-Athletics.org
  21. ^ (EN) SPAR European Cross Country Championships 2015 - Senior Women - Team Standing Archiviato il 23 dicembre 2015 in Internet Archive., European-Athletics.org
  22. ^ (EN) Runner profile Agnes Tschurtschenthaler - Performances - 5 marzo 2000, More.ARRS.net
  23. ^ Graduatorie italiane 2001 - Donne - 1500 metri, FIDAL.it
  24. ^ Graduatorie italiane indoor 2002 - Donne - 1500 metri, FIDAL.it
  25. ^ Graduatorie italiane indoor 2002 - Donne - 3000 metri, FIDAL.it
  26. ^ (EN) Runner profile Agnes Tschurtschenthaler - Performances - 24 Feb 2002, More.ARRS.net
  27. ^ Graduatorie italiane 2002 - Donne - 1500 metri, FIDAL.it
  28. ^ Graduatorie italiane indoor 2004 - Donne - 3000 metri, FIDAL.it
  29. ^ Graduatorie italiane 2004 - Donne - 1500 metri, FIDAL.it
  30. ^ Graduatorie italiane indoor 2005 - Donne - 1500 metri, FIDAL.it
  31. ^ Graduatorie italiane indoor 2005 - Donne - 3000 metri, FIDAL.it
  32. ^ (EN) Runner profile Agnes Tschurtschenthaler - Performances - 27 Feb 2005, More.ARRS.net
  33. ^ Campionati italiani assoluti indoor 2006 - 3000 metri donne, FIDAL.it
  34. ^ (EN) Runner profile Agnes Tschurtschenthaler - Performances - 19 Mar 2006, More.ARRS.net
  35. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2006 - 3000 siepi donne, FIDAL.it
  36. ^ Campionati italiani assoluti indoor 2007 - 3000 m donne, FIDAL.it
  37. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2007 - 3000 siepi donne, FIDAL.it
  38. ^ Campionati italiani assoluti indoor 2008 - 1500 metri donne, FIDAL.it
  39. ^ Campionati italiani assoluti indoor 2008 - 3000 metri donne, FIDAL.it
  40. ^ (EN) Runner profile Agnes Tschurtschenthaler - Performances - 15 Mar 2008, More.ARRS.net
  41. ^ Campionati italiani invidividuali assoluti 2008 - 1500 metri donne, FIDAL.it
  42. ^ Campionati italiani invidividuali assoluti 2008 - 3000 siepi donne, FIDAL.it
  43. ^ Campionati italiani di corsa campestre 2009 - Cross lungo donne km 8, FIDAL.it
  44. ^ Campionati italiani assoluti indoor 2009 - 3000 metri donne, FIDAL.it
  45. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2009 - 1500 metri donne, FIDAL.it
  46. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2009 - 1500 metri donne, FIDAL.it
  47. ^ Campionati italiani assoluti indoor 2010 - 3000 metri donne, FIDAL.it
  48. ^ Campionati italiani individuali di corsa campestre 2010 - Lungo donne km 8, FIDAL.it
  49. ^ Campionati italiani assoluti su pista 2010 - 1500 m donne, FIDAL.it
  50. ^ Campionato italiano individuali su strada 2010 - Corsa strada km 10 allieve e assoluti f, FIDAL.it
  51. ^ Campionati italiani assoluti indoor 2011 - 1500 m donne, FIDAL.it
  52. ^ Campionati italiani assoluti indoor 2011 - 3000 m donne, FIDAL.it
  53. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2011 - 5000 m donne, FIDAL.it
  54. ^ Campionato italiano individuale assoluto e allievi/e km 10 su strada 2011 - Corsa strada km 10 assoluta femminile, FIDAL.it
  55. ^ Campionati italiani individuali di corsa campestre 2012 - Lungo donne km 8, FIDAL.it
  56. ^ Campionati italiani assoluti e promesse indoor 2012 - 1500 m donne, FIDAL.it
  57. ^ Campionati italiani assoluti e promesse indoor 2012 - 3000 m donne, FIDAL.it
  58. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2012 - 5000 m donne, FIDAL.it
  59. ^ Campionati italiani individuali di corsa campestre 2015 - Campionato italiano promesse/seniores d, FIDAL.it
  60. ^ Campionati italiani individuali sen/pro/jun di corsa in montagna (solo salita) 2015 - km 7 d, FIDAL.it
  61. ^ (EN) Campaccio Classica del Cross 2004 - 6 km women, More.ARRS.net
  62. ^ (EN) Runner profile Agnes Tschurtschenthaler - Performances - 18 Jan 2004, More.ARRS.net
  63. ^ (EN) Runner profile Agnes Tschurtschenthaler - Performances - 3 Jun 2005, More.ARRS.net
  64. ^ Azzurri 2005 - Rappresentativa Assoluta Donne - Tschurtschenthaler Agnes, FIDAL.it
  65. ^ (EN) Athletics - 2006 Rieti - Results - Women's 3000 m Steeplechase, The-Sports.org
  66. ^ (EN) Runner profile Agnes Tschurtschenthaler - Performances - 11 Mar 2007, More.ARRS.net
  67. ^ 31° Cross della Vallagarina 2008 - Classifica individuale - Categoria - Assoluta Femminile, USQuercia.it
  68. ^ Azzurri 2008 - Rappresentativa Assoluta Donne - Tschurtschenthaler Agnes, FIDAL.it
  69. ^ (EN) Athletics - 2008 Rieti - Results - Women's 3000 m Steeplechase, The-Sports.org
  70. ^ (EN) Athletics - 2009 Rieti - Results - Women's 1500 m, The-Sports.org
  71. ^ (EN) Runner profile Agnes Tschurtschenthaler - Performances - 17 Jan 2010, More.ARRS.net
  72. ^ (EN) Torino Memorial Primo Nebiolo 2010 - 1500 m donne, All-Athletics.com
  73. ^ (EN) Runner profile Agnes Tschurtschenthaler - Performances - 23 Nov 2010, More.ARRS.net
  74. ^ Edwin Soi fa il bis al Campaccio 2012 - Gara femminile Archiviato il 5 marzo 2016 in Internet Archive., CrossCampaccio.com
  75. ^ Tschurtschenthaler brilla al cross della Vallagarina[collegamento interrotto], SportNews.bz, 15 gennaio 2012
  76. ^ Cross Vallagarina: vittorie di Edris e La Barbera, RunToday.it, 13 gennaio 2013
  77. ^ A.C.S., Stramilano, bis del Kenya, FIDAL.it, 29 marzo 2015
  78. ^ Soufyane quarta a Birmingham, FIDAL.it, 18 ottobre 2015

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]