The Sabbath Stones

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Sabbath Stones
Artista Black Sabbath
Tipo album Raccolta
Pubblicazione 29 aprile 1996
Durata 80 min. : 20 s.
Dischi 1
Tracce 16
Genere Heavy metal
Etichetta I.R.S. Records
EMI
Produttore dei rispettivi album
Registrazione 1983-1995
Black Sabbath - cronologia
Album precedente
(1995)
Album successivo
(1996)

The Sabbath Stones è una raccolta di brani del gruppo heavy metal Black Sabbath.

Il disco[modifica | modifica sorgente]

I brani facenti parte di questa compilation sono tutti estratti dall'intervallo compreso tra l'album Born Again (1983) e l'ultimo album dei Black Sabbath, Forbidden (1995). Questo prodotto è stato distribuito in tutto il mondo, eccetto in Canada e negli Stati Uniti.

Attualmente è fuori catalogo.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Headless Cross (Headless Cross) - 6:31
  2. When Death Calls (Headless Cross) - 6:56
  3. Devil and Daughter (Headless Cross) - 4:42
  4. The Sabbath Stones (Tyr) - 6:48
  5. The Battle of Tyr (Tyr) - 1:08
  6. Odin's Court (Tyr) - 2:42
  7. Valhalla (Tyr) - 4:41
  8. TV Crimes (Dehumanizer) - 4:00
  9. Virtual Death (Cross Purposes) - 5:45
  10. Evil Eye (Cross Purposes) - 5:56
  11. Kiss of Death (Forbidden) - 6:08
  12. Guilty as Hell (Forbidden) - 3:30
  13. Loser Gets It All (Forbidden Japanese version) - 2:56
  14. Disturbing the Priest (Born Again) - 5:48
  15. Heart Like a Wheel (Seventh Star) - 6:36
  16. The Shining (The Eternal Idol) - 5:54
Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal