Greatest Hits 1970-1978

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Greatest Hits 1970-1978

Artista Black Sabbath
Tipo album Raccolta
Pubblicazione 14 marzo 2006
Durata 74 min : 28 s
Dischi 1
Tracce 16
Genere Heavy metal
Etichetta Rhino Records, Warner Bros.
Produttore vari
Black Sabbath - cronologia

Greatest Hits 1970-1978 è una raccolta di brani del gruppo heavy metal Black Sabbath, comprendente brani tratti dal primo album omonimo fino a Never Say Die!, il periodo classico della band con Ozzy Osbourne alla voce.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Black Sabbath (Black Sabbath) 6:16
  2. N.I.B. (Black Sabbath) 5:22
  3. The Wizard (Black Sabbath) 4:20
  4. War Pigs (Paranoid) 7:54
  5. Paranoid (Paranoid) 2:48
  6. Iron Man (versione ristretta dell'originale presa da Paranoid) 3:29
  7. Sweet Leaf (Master of Reality) 5:03
  8. Children of the Grave (Master of Reality) 5:15
  9. Changes (Black Sabbath, Vol. 4) 4:43
  10. Snowblind (Black Sabbath, Vol. 4) 5:27
  11. Supernaut (Black Sabbath, Vol. 4) 4:41
  12. Sabbath Bloody Sabbath (Sabbath Bloody Sabbath) 5:42
  13. Hole in the Sky (Sabotage) 4:01
  14. Rock 'n' Roll Doctor (Technical Ecstasy) 3:26
  15. Never Say Die (Never Say Die!) 3:48
  16. Dirty Women (Technical Ecstasy) 7:13

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal