The 3rd Birthday

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The 3rd Birthday
The 3rd Birthday.jpeg
Sviluppo Square Enix
Pubblicazione Square Enix
Ideazione Yoshinori Kitase
Serie Parasite Eve
Data di pubblicazione Giappone 22 dicembre 2010
Flags of Canada and the United States.svg 29 marzo 2011
Zona PAL 1º aprile 2011
Genere Action RPG
Tema Survival horror
Fantascienza
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma PlayStation Portable
Supporto UMD
Fascia di età CERO: D
ESRB: M
PEGI: 16+
USK: 16+
Preceduto da Parasite Eve II

The 3rd Birthday (ザ・サード バースデイ Za Sādo Bāsudei?) è un Action RPG in terza persona sviluppato e pubblicato da Square Enix. Il gioco è stato prodotto esclusivamente per PSP ed è uno spin-off appartenente alla serie Parasite Eve, sequel narrativo di Parasite Eve II. È stato pubblicato il 22 dicembre 2010 in Giappone[1], il 29 marzo 2011 in Nord America[2] e il 1º aprile 2011 in Europa[3].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nella vigilia di Natale 2012, uno sciame di mostruose strutture organiche - in seguito soprannominate "Babele" - sbuca improvvisamente sotto Manhattan, uccidendo parecchie persone e distruggendo gran parte della città. Le radici della Babele, simili a quelle di una pianta, portano con sé delle forme viventi attorcigliate, chiamate "Twisted", che attaccano e apparentemente consumano gli umani. Nel giro di un anno dall'attacco, viene formata una squadra investigativa chiamata CTI (Counter Twisted Investigation). Uno dei membri della CTI è Aya Brea, che è stata rinvenuta in abiti da sposa, incosciente e sanguinante di fronte alla cattedrale di St. Thomas nel 2010, poco prima che la Babele e i Twisted iniziassero ad apparire. È stato il dottor Hyde Bohr, capo della CTI, a rinvenire Aya, la quale non ricorda nulla del suo passato. Oltre ai suoi ricordi, anche la sua personalità è misteriosamente cambiata.

Dopo aver arruolato Aya, la CTI scopre la sua capacità di trasferire la sua anima in altri corpi, un'abilità soprannominata "Overdive". Bohr e gli altri pianificano di usare questa speciale abilità per viaggiare indietro nel tempo e prevenire il disastro di Manhattan. Sviluppano quindi una macchina chiamata "Sistema Overdive" che, sfruttando l'abilità di Aya, le permette di viaggiare nel passato e di prendere il controllo della psiche e del corpo di altre persone. La macchina viene completata nel 2013, dopo 2 anni dall'apparizione dei Twisted. Al compimento della sua prima missione, Aya realizza che può cambiare il passato e, di conseguenza, il futuro. Comprende infatti che alcuni eventi chiave prima di effettuare un Overdive non sono avvenuti dopo esser ritornata dall'Overdive, e che ne sono invece avvenuti altri. Ad esempio Gabrielle, che è morta durante un incidente durante una sessione di addestramento, è viva grazie ai suoi sforzi in una delle missioni. Tuttavia, questo ha comportato la morte di Thelonius Cray e ciò innesca un'altra missione nel passato col fine di salvarlo.

Durante le sue missioni Aya è costantemente affrontata da misteriosi Twisted più potenti degli altri. Si scopre quindi che lo scontro non vede coinvolti solo i Twisted contro gli umani, ma coinvolge una terza specie. Questi esseri a spirale sono mutati da esseri umani, in particolare da esseri umani che Aya ha conosciuto, come Kyle Madigan. Inoltre questi possiedono l'intelligenza umana che manca ai Twisted meno pericolosi che incontra maggiormente. Ogni volta che sconfigge uno di questi Twisted speciali, Aya riottiene parti della sua memoria, in particolare ricorda di avere una sorella di nome Eve Brea e ricorda che era promessa sposa di Kyle Madigan.


Dopo un incidente provocato da Kyle Madigan mutato, che ha causato la distruzione del quartier generale della CTI e del dispositivo di Overdive, Aya si riunisce con Kunihiko Maeda, che le offre supporto per continuare la lotta, stavolta nel presente, per svelare il mistero legato all'apparizione della Babele, dei Twisted e della specie Twisted mutata da umani, che Maeda definisce "gli High One". Alcuni eventi portano Aya a scoprire che Bohr è il principale antagonista, e che è lui stesso un High One. Bohr aveva architettato la morte degli altri High One, al fine di formare la Grande Babele che, grazie alle indagini di Maeda, si scopre essere un enorme Sistema Overdive. Bohr vuole ritornare indietro nel passato fino al Time Zero, dove tutto ha avuto inizio, al fine di esaudire il suo piano per la sopravvivenza della sua specie da un loop temporale di guerra tra gli umani, gli High One e i Twisted.

Aya combatte Bohr ripetutamente ma è trascinata da lui nel flusso temporale, fino al Time Zero, che la riporta al momento del suo matrimonio con Kyle Madigan nel 2010. Bohr spiega che tutti gli High One possiedono l'abilità di effettuare l'Overdive e che è rientrato nel suo stesso corpo. Spiega inoltre che quando Aya è stata sul punto di morire a seguito dell'attacco di una squadra SWAT che aveva assaltato la chiesa, Eve Brea aveva cercato di "raggiungere" Aya. Ciò ha portato alla nascita della capacità di "Overdive". L'attuale Aya è in realtà Eve nel corpo di Aya. Quando Eve ha tentato l'Overdive nel corpo di Aya, ha infatti distrutto accidentalmente la sua anima, i cui brandelli si sono sparsi nel tempo e nello spazio e hanno dato vita ai Twisted. Gli High One, invece, si sono formati dal corpo senz'anima di Eve, che ha così trasferito in essi i suoi ricordi e la sua capacità di Overdive.

Dopo che Eve torna nel suo corpo per ordine di Bohr, quest'ultimo la supplica di assimilarlo per dar vita a specie ancora più evolute. Avendo ricevuto il rifiuto di Eve, Bohr cerca di forzare il processo ma viene fermato da ripetuti colpi di pistola sparati da Aya, che è in qualche modo ritornata nel suo corpo. L'avvento dei Twisted non può comunque essere arrestato se le origini non vengono rimosse. Dopo l'esperssione di rammarico di Aya, per non esser riuscita a scambiare i voti nuziali con l'ormai morto Kyle, dice ad Eve di spararle al petto. Eve, in un impeto di emozioni, preme il grilletto dopo aver scambiato il suo corpo con quello di Aya. In questo modo, non vengono originati né i Twisted né gli High One e Eve cessa di esistere, causando la formazione di un'altra linea temporale.

Il finale mostra Eve, nel corpo di Aya, che accetta di sposare Kyle. Ma con sua grande sorpresa, Kyle si rivolge a lei non come Aya, ma come Eve, e le dice che vuole che lei continui la sua vita e che lui e Aya veglieranno sempre su di lei. Eve resta senza parole ma sorride infine, quando Kyle le augura "Buon Compleanno" prima di lasciarla per cercare l' "eternità", ossia per cercare Aya.

Nel finale dopo i titoli di coda (che può essere ottenuto terminando due volte il gioco), si vede Eve, nel corpo di Aya, che cammina per le vie di New York nella vigilia di Natale. Si ferma per un po' e coglie un fiocco di neve cadente. Intanto, una donna che indossa un impermeabile marrone e che ha la stessa pettinatura di Aya, le passa accanto e le augura buon compleanno prima di sparire nel nulla, sotto gli occhi di Eve. Non è noto se la donna sia effettivamente Aya.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Personaggi di Parasite Eve.

Gameplay[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco è un Action-RPG descritto dalla Square Enix come "un action RPG cinematico"[4]. Il direttore Hajime Tabata ha dichiarato che il gameplay e la trama si intrecciano grazie a una abilità chiamata "Overdive", una capacità che consente di passarsi i corpi con uno dei membri del team. Usando l'abilità, è possibile controllare liberamente altre persone. Si può modificare il proprio personaggio in tempo reale, contemporaneamente alle azioni di combattimento[5]. Il gioco avrà anche elementi del genere sparatutto in terza persona[5]. Aya può anche fornire gli ordini ai suoi commilitoni per target specifici, usando un'abilità chiamata "crossfire". Nel corso del gioco si potranno personalizzare e sviluppare ulteriormente sia le armi che il DNA di Aya, incrementandone o diminuendone così i parametri e le abilità, utilizzando delle sfere speciali reperibili nei combattimenti e posizionandole in una sorta di board di 9 caselle, metodo di potenziamento che ricorda vagamente la sferografia di Final Fantasy X[6].

Sono disponibili vari costumi, tra cui quello di Lightning, protagonista di Final Fantasy XIII[6].

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi The 3rd Birthday Original Soundtrack.

La colonna sonora, composta da Yoko Shimomura, Mitsuhito Suzuki e Tsuyoshi Sekito, è stata pubblicata in Giappone il 22 dicembre 2010[7].

Critica[modifica | modifica wikitesto]

La rivista giapponese Famitsu ha votato il gioco con un punteggio di 36 su 40, con i voti singoli di 10, 9, 8 e 9[8]. Il sito web Metacritic ha giudicato il gioco con 70/100[9], mentre IGN lo ha votato con 8.5/10, definendolo come "una ricca esperienza per un gioco per PSP"[10].

Ha finora venduto oltre 350.000 copie in tutto il mondo, di cui oltre 250.000 in Giappone.

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco era stato originariamente annunciato per cellulari. Tuttavia, al private party DKΣ3713 nell'Agosto 2008, fu annunciato che The 3rd Birthday sarebbe stato rilasciato per PSP[11] senza nessun riferimento al precedente annuncio. Al Tokyo Game Show fu definitivamente confermato che il gioco sarebbe stato prodotto esclusivamente per PSP.

Il design dei personaggi è stato curato da Tetsuya Nomura, mentre la colonna sonora del gioco è stata composta da Yoko Shimomura, Tsuyoshi Sekito e Mitsuto Suzuki[12]. La theme song è invece Eyes on Me, della band giapponese Superfly[13].

La Square Enix ha rilasciato una Twisted Edition del gioco solamente in Europa e nei territori PAL. L'edizione contiene un artbook di 48 pagine, due litografie, un codice che permette di scaricare un costume di Aya Brea per Lightning all'interno di Dissidia 012 Final Fantasy e il gioco, in un'esclusiva custodia rossa[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Kitase confirms winter 2010 Japanese release for 3rd Birthday, 2011 for Europe | VG247
  2. ^ Johnny Cullen, The 3rd Birthday slated for Q1 2011 in west, VG247, 20 ottobre 2010. URL consultato il 20 ottobre 2010.
  3. ^ a b Zell's Fantasy
  4. ^ The 3rd Birthday, Square Enix.
  5. ^ a b IGN staff, Parasite Eve Sequel Detailed, IGN, 20 agosto 2008. URL consultato il 2 febbraio 2009.
  6. ^ a b The 3rd Birthday; recensione, Multiplayer.it, 1 aprile 2011. URL consultato il 14 marzo 2012.
  7. ^ The 3rd Birthday Original Soundtrack | SQUARE ENIX
  8. ^ This Week's Flying Get, Adriasang.com, 15 dicembre 2010. URL consultato l'11 marzo 2012.
  9. ^ The 3rd Birthday, Metacritic, 29 marzo 2011. URL consultato l'11 marzo 2012.
  10. ^ The 3rd Birthday Review, IGN, 25 marzo 2011. URL consultato l'11 marzo 2012.
  11. ^ PSP announcement
  12. ^ The 3rd Birthday オリジナル・サウンドトラック
  13. ^ Superfly | News |2010年第2弾シングル!「Eyes On Me」発売!, 26 ottobre 2010. URL consultato il 27 ottobre 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]