Thameslink

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Thameslink è operato da treni Class 319.

Il Thameslink è una linea ferroviaria con cinquanta stazioni, lunga 225 km, che va da Bedford a Brighton passando per lo Snow Hill tunnel in Central London. Essa è una linea per pendolari che serve gli aeroporti di London Gatwick e London Luton. La linea è l'unica, fra le linee principali, ad attraversare il centro di Londra tanto da sembrare quasi una linea metropolitana. Le sue stazioni sono simili a quelle della metropolitana e nelle ore di punta ha una frequenza di un treno ogni 4 minuti[1]. La maggior parte delle sue rotte sono sulla Brighton Main Line e la parte sud delle Midland Main Line.

A seguito della privatizzazione delle linee principali la gestione del servizio Thameslink è stata ceduta ad una sussidiaria di Govia.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Lo Snow Hill tunnel venne riaperto al servizio passeggeri, dopo quindici anni, nel 1988 e questo consentì di far passare al centro di Londra il servizio dal maggio 1988[2]

Prima di ciò, a seguito di un progetto di elettrificazione concluso nel 1982, la sezione nord della linea venne definita come Midland City Line ed andava da Bedford lungo la Midland Main Line a London St Pancras e la City Widened Lines a Moorgate. Da sud il servizio termina all'Holborn Viaduct.

Da nord a sud le stazioni site in central London sono: St Pancras International per interconnessione con Eurostar ed East Midlands; Farringdon, che collega alla Metropolitana di Londra linee Circle, Metropolitan e Hammersmith & City; City Thameslink[3], che sostituì la demolita Holborn Viaduct; Blackfriars, che collega ad altri servizi ferroviari ed alle linee District e Circle Line; e London Bridge, che collega ad un numero di altre linee. King's Cross Thameslink su Pentonville Road è stata chiusa l'8 dicembre 2007.

A sud esistono due diramazioni; una va da London Bridge a East Croydon, e poi a Brighton mentre la seconda ha una storia più complessa.

All'inizio i treni venivano istradati via Bromley per Orpington e Sevenoaks. Qualche tempo dopo, i treni non diretti a Brighton viaggiavano via Elephant & Castle e Streatham fino a West Croydon. Anche se questa rotta, viene anche usata per altri servizi che corrono vicini alla linea principale, essa non viene mai in connessione con questa. Dopo West Croydon la linea passa per Carshalton Beeches verso Sutton e poi verso Epsom, Leatherhead, Effingham Junction ed infine termina a Guildford. Intorno al 1994 la seconda diramazione terminava a West Croydon, mentre dal 1995 la rotta venne completamente cambiata. Thameslink non servì più la stazione di West Croydon e deviò per Sutton passando per Mitcham Junction con la linea che continuava ad anello fino a Wimbledon ricollegandosi poi a sud di Streatham.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Sustained Passenger Growth in London, Strategic Rail Authority, 29-03-1999. URL consultato il 17-06-2008.
  2. ^ Station Name: Snow Hill/Holborn Viaduct Low Level in Disused Stations News, Subterranea Britannica, 08-12-2007. URL consultato il 17-06-2008.
  3. ^ City Thameslink si chiamava St. Paul's Thameslink quando venne aperta il 29 maggio 1990. Venne poi rinominata nel 1991 per evitare confusioni con St. Paul's (Metropolitana di Londra) che si trova a circa 500 m sull'opposto lato della Cattedrale di St Paul.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]