Stephen Leather

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luogo di residanza: Thailandia[1]
Educazione: Laurea in Biochimica[1][2]

Stephen Leather (Manchester, 25 settembre 1956) è uno scrittore britannico di romanzi thriller, le cui opere sono pubblicate dalla Hodder & Stoughton.

Ha lavorato per programmi televisivi come London's Burning, The Knock, e la serie Murder in Mind della BBC.[3][4] Leather è uno degli autori più venduti su Amazon Kindle, ed è stato il secondo autore britannico più venduto a livello mondiale su Kindle nel 2011.[5] Quell'anno ha venduto 500.000 eBook, ed è stato nominato come una delle 100 persone più influenti nel mondo editoriale britannico dalla rivista The Bookseller.[6]

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Leather è nato a Manchester. È cresciuto a Sale e a Chorlton-cum-Hardy, ed ha frequentato la Manchester Grammar School.[7] Ha frequentato la Bath University, dove ha conseguito una laurea in Biochimica nel 1978.[2]

Leather ha lavorato come biochimico per la ICI, ha spalato calcare in una cava, ha lavorato come panettiere, benzinaio, barman, ed ha lavorato per l'Agenzia delle Entrate.[2] Ha iniziato la sua carriera di scrittore come giornalista, lavorando per giornali come il Glasgow Herald, Daily Mirror, The Times, Daily Mail, e il South China Morning Post di Hong Kong.[8]

Carriera come scrittore[modifica | modifica sorgente]

Leather ha iniziato a scrivere quando era all’università, tuttavia "non è mai riuscito ad andare oltre un paio di pagine" [9] ed ha iniziato a scrivere a tempo pieno solo quando lavorava come giornalista da più di dieci anni.[8]

Il suo primo romanzo, Pay Off, è stato scritto mentre lavorava ancora presso il Daily Mirror.[8] È stato pubblicato dalla HarperCollins. Il romanzo è un thriller il cui protagonista è un banchiere d’affari che si vendica di due gangster che hanno ucciso suo padre.[10] Il libro è ambientato in Scozia, dove Leather ha lavorato per cinque anni quando scriveva per il Glasgow Herald.

Il suo secondo romanzo, The Fireman, è stato scritto mentre stava lavorando come redattore d'impresa per il South China Morning Post.[9][11] Nel romanzo, un giornalista di tabloid britannico viaggia ad Hong Kong per scoprire perché la sorella si è suicidata. Entrambi i romanzi, e il suo terzo, Hungry Ghost, sono stati pubblicati dalla HarperCollins.

Leather ha scritto il suo quarto romanzo, The Chinaman, mentre lavorava come redattore di notizie notturne per il Times a Londra.[8][9] A quel tempo, la campagna di bombardamenti dell’Esercito Repubblicano Irlandese era al suo apice, e nel libro The Chinaman, un uomo vietnamita perde la sua famiglia in un attacco liberamente tratto dal bombardamento del grande magazzino Harrods a Londra. Dopo essere stato allontanato dalle autorità, l'uomo, un ex assassino Viet Cong, si reca in Irlanda e dà la caccia agli uomini responsabili dell’attacco.[12][8][13]

The Chinaman è stato il romanzo di successo di Leather.[12] Nel 1992, la Hodder & Stoughton ha pagato una somma a sei cifre per i diritti nel Regno Unito per The Chinaman e il romanzo successivo, The Vets, e la Pocket Books ha pagato una somma simile per i diritti negli Stati Uniti , dando a Leather la possibilità di diventare uno scrittore a tempo pieno.[13]

Opere pubblicate[modifica | modifica sorgente]

I romanzi di Leather spesso trattano temi di criminalità, prigionia, il servizio militare e il terrorismo.[9] In genere sono ambientati a Londra e nell'Estremo Oriente.[8]All'inizio della sua carriera come scrittore, Leather scriveva thriller indipendenti, ma in seguito ha iniziato a sviluppare i suoi personaggi e le trame attraverso la serie, con generi leggermente diversi.[8] Il personaggio principale di una serie, Dan “Spider” Shepherd è apparso in dieci dei thriller di Leather. Un'altra serie, "Jack Nightingale", parla di un ex negoziatore che diventa un investigatore privato.[14]

La serie di Dan “Spider” Shepherd[modifica | modifica sorgente]

Nel 2004, Leather visita la prigione di Durham e la prigione di Belmarsh in Inghilterra, per condurre delle ricerche per il suo libro Hard Landing. La prigione di Belmarsh è un carcere di massima sicurezza dove sono detenuti la maggior parte dei terroristi del paese e i criminali più violenti. In Hard Landing fa la sua prima apparizione il personaggio di Dan Shepherd. Dan Shepherd è un ex soldato delle forze speciali che deve andare in un carcere di massima sicurezza sotto copertura per intrappolare un trafficante di droga che svolge le sue operazioni da dietro le sbarre. Il libro è stato pubblicato nel 2004 dalla Hodder & Stoughton.[8] Hard Landing è stato il quarto eBook più venduto nel Regno Unito nel 2011.[14] Le vendite sono state favorite dal fatto che l'editore ha ridotto il prezzo dell’eBook su Amazon a 49 £.

Leather ha fatto un lungo giro nelle carceri a seguito della pubblicazione di Hard Landing, parlando ai detenuti della lettura e della scrittura creativa.[8] I libri di Leather sono al secondo posto tra i più letti dai detenuti nel Regno Unito, dopo quelli dell'autore John Grisham. [15][8] Hard Landing è stato anche nominato agli Ian Fleming Steel Dagger Award nel 2004. Il secondo libro di Spider Shepherd, Soft Target, parla dei terroristi islamici, e di quattro attentatori suicidi che attaccano la metropolitana di Londra.

Soft target è stato pubblicato nel febbraio 2005. Il 7 luglio dello stesso anno, c’è stato un attacco terroristico quasi identico a Londra, quando quattro terroristi islamici hanno fatto esplodere quattro bombe, di cui tre in rapida successione, a bordo dei treni della metropolitana di Londra in tutta la città, e una quarta su un autobus a due piani in Tavistock Square. Negli attacchi, 52 civili e i quattro attentatori hanno perso la vita, e più di 700 persone sono rimaste ferite.

In Soft Target, Dan Shepherd uccide un kamikaze sparandogli alla testa su una piattaforma della metropolitana. Il 22 luglio 2005, presso la stazione di Stockwell, la polizia ha ucciso un uomo brasiliano sospettato di essere coinvolto in un attentato suicida. Nel terzo libro della serie, Cold Kill, Shepherd è sulle tracce dei terroristi che hanno intenzione di far saltare in aria un treno Eurostar mentre viaggia sotto la Manica da Londra a Parigi. Cold Kill è stato nominato come Miglior Romanzo nel 2007 dagli Scrittori di Thriller.[16] Per l'ottavo libro della serie Spider Shepherd, Fair Game, Leather ha passato sedici giorni su una delle più grandi navi portacontainer del mondo, navigando dalla Malesia al Regno Unito. Durante il viaggio ha scritto cinquantamila parole del romanzo, che parla di un complotto terroristico per ottenere una bomba nucleare sporca nel Regno Unito.[17]

Durante il corso della serie, Shepherd invecchia in tempo reale. Ha 39 anni nel libro del 2013, True Colours.[18] Shepherd cambia anche lavoro nel corso dei dieci romanzi. Comincia come poliziotto sotto copertura che lavora per una unità d'élite, poi si trasferisce per lavorare per la Serious Organised Crime Agency e poi inizia a lavorare per il MI5, i Servizi di Sicurezza della Gran Bretagna.[18]

La serie di Jack Nightingale[modifica | modifica sorgente]

Nel 2010, la Hodder & Stoughton ha pubblicato il primo di una nuova serie di Stephen Leather, che ha per protagonista il detective soprannaturale Jack Nightingale.[19][20] Nightfall racconta di come Nightingale scopre di essere stato adottato alla nascita e che suo padre biologico è un satanista che ha venduto l'anima di Nightingale ad un demone dell’inferno.[20] A partire dall’aprile 2013, pubblica quattro libri della serie: Nightfall, Midnight, Nightmare e Nightshade.[19]

Distribuzione su Amazon Kindle[modifica | modifica sorgente]

Leather è diventato famoso nel mercato Kindle di Amazon nel 2010.[14] Amazon UK aveva aperto un negozio di eBook appena prima di Natale. Leather, sapendo che le persone che acquistano eBook avrebbero cercato un buon affare, ha ridotto il prezzo dei suoi libri al prezzo minimo per gli scrittori indipendenti per avere i suoi libri nella top ten. Poi ha fatto pubblicità ai suoi libri su popolari social network come Facebook e Twitter.[5]

Il suo eBook autopubblicato, The Basement, che parla di un serial killer di New York, è stato per diverse settimane in cima alla classifica di vendita di Kindle nel Regno Unito, ed anche negli Stati Uniti dopo che Amazon Encore è subentrato nella pubblicazione. All'inizio del 2011, i suoi libri The Basement, Hard Landing, e il suo romanzo sui vampiri Once Bitten hanno occupato i primi tre posti nella classifica di vendita di Kindle nel Regno Unito, un'impresa in cui è riuscito solo Stieg Larsson con la sua trilogia di Uomini che odiano le donne.[21]

Nel 2011 Leather è stato il secondo autore britannico più venduto su Kindle in tutto il mondo, battuto solo da Lee Child.[22] Leather ha venduto 500.000 eBook nel 2011 ed è stato votato dalla rivista The Bookseller come una delle 100 persone più influenti nel mondo editoriale britannico.[6] Secondo The Bookseller, il suo libro The Basement è stato il terzo eBook più venduto nel Regno Unito nel 2011, e Hard Landing è stato il quarto eBook più venduto nel Regno Unito.


Immagine di Leather dal suo sito web.

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Nel 2002, il libro Tango One di Leather è stato nominato per la prima edizione del CWA Ian Fleming Steel Dagger e premiato dalla Crime Writers' Association.[23][24] His book Hard Landing was nominated for the award in 2004.[25] Il suo libro Hard Landing è stato nominato per il premio nel 2004.[16] Il suo libro Cold Kill è stato nominato come Miglior Romanzo nel 2007 dagli Scrittori di Thriller.[17] Nel 2011, Leather ha venduto 500.000 eBook, ed è stato nominato come una delle 100 persone più influenti nel mondo editoriale britannico dalla rivista The Bookseller.[6]

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

Leather ha vissuto in Inghilterra, in Estremo Oriente, in Francia, negli Stati Uniti, e in Irlanda ed ha scritto romanzi in ciascuno di questi paesi. Attualmente vive in Thailandia e nel tempo libero fa immersioni subacquee e vola (ha la licenza di pilota statunitense).[2]


Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Anno di pubblicazione Titolo Casa editrice ISBN Note
2013 Nightshade (Serie Nightingale) Hodder & Stoughton ISBN 9781444740684 Libro con copertina rigida (2013), tascabile (2013), audiolibro (2013), e eBook (2013)
2013 False Friends (A Dan Shepherd Mystery) Hodder & Stoughton ISBN 1444736779
2012 Nightmare (Serie Nightingale) Hodder & Stoughton ISBN 1455866792 Libro con copertina rigida (2012), tascabile (2012), audiolibro (2012), e eBook (2012)
2012 Short Fuses (Four free short stories) Three Elephants Disponibile solo in formato eBook
2011 Fair Game (A Dan Shepherd Mystery) Hodder & Stoughton ISBN 0340924969 Libro con copertina rigida (2012), tascabile (2012), audiolibro (2012), e eBook (2012)
2011 Midnight (Serie Nightingale) Hodder & Stoughton ISBN 1444700669 Libro con copertina rigida (2011), tascabile (2012), audiolibro (2012), e eBook (2012)
2011 Crime Scene Singapore: The Best of Singapore Crime Fiction Monsoon Books ISBN 9810854374 Tascabile (2011) e eBook (2012)
2011 Il sotterraneo (The Basement) Amazon Encore ISBN 1612181481 Tascabile (2011), audiolibro (2012), e eBook (2011)
2011 Once Bitten Amazon Encore ISBN 1455871702 Tascabile (2011), audiolibro (2012), e eBook (2011)
2011 Bangkok Bob and The Missing Mormon Monsoon Books ISBN 9810877765 Tascabile (2011) e eBook (2010)
2010 Rough Justice (A Dan Shepherd Mystery) Hodder & Stoughton ISBN 0340924934 Libro con copertina rigida (2010), tascabile (2010), audiolibro (2010), e eBook (2010)
2010 El terrorista (Books4pocket Narrativa) (Edizione spagnola) Urano ISBN 8492801409 Disponibile solo in formato tascabile
2010 Nightfall (Primo della serie Nightingale) Isis Large Print ISBN 1612182291 Libro con copertina rigida, tascabile, audiolibro, e eBook (2012)
2010 Dreamer's Cat: A Sci-Fi Murder Mystery with a Killer Twist Three Elephants Template:ASIN eBook
2010 Furia en la sangre (Edizione spagnola) Urano ISBN 8489367779 eBook
2010 Infiltrado (Books4pocket Narrativa) (Edizione spagnola) Urano ISBN 8492516992 eBook – Versione spagnola di Soft Target
2009 Live Fire (A Dan Shepherd Mystery) Hodder & Stoughton ISBN 0340921730 Libro con copertina rigida (2009), tascabile (2010), audiolibro (2009), e eBook (2009)
2008 Dead Men (A Dan Shepherd Mystery) Hodder & Stoughton ISBN 0340921706 Libro con copertina rigida (2008), tascabile (2008), audiolibro (2008), e eBook (2008)
2007 Hot Blood (A Dan Shepherd Mystery) Hodder & Stoughton ISBN 0340921692 Tascabile e eBook
2006 Cold Kill (A Dan Shepherd Mystery) Hodder & Stoughton ISBN 0340834102 Libro con copertina rigida, tascabile, audiolibro, e eBook
2005 Private Dancer Three Elephants ISBN 9810539169 Tascabile e eBook. Disponibile in inglese e in tedesco.
2005 Soft Target (A Dan Shepherd Mystery) Hodder & Stoughton ISBN 0340834072 Libro con copertina rigida (2005), tascabile (2005), audiolibro (2005), e eBook (2008)
2004 The Tunnel Rats Ulverscroft ISBN 0753170655 Libro con copertina rigida (2004), tascabile (2006), audiolibro (2009), e eBook (2009)
2004 Hard Landing: The First Spider Shepherd Thriller (A Dan Shepherd Mystery) Hodder & Stoughton ISBN 0340734116 Libro con copertina rigida, tascabile, audiolibro, e eBook
1992 Chinaman / the Hungry Ghost (Omnibus) Pocket Books ISBN 0671743015 Libro con copertina rigida (1992), tascabile (1992), audiolibro (2007), e eBook (2008)
2003 The Eyewitness Hodder & Stoughton ISBN 034082400X Libro con copertina rigida (2003), tascabile (2003), audiolibro (2004), e eBook (2008)
2002 L'uomo che uccide (Tango One) (Stephen Leather Thrillers) Hodder & Stoughton ISBN 0340770341 Libro con copertina rigida (2002), tascabile (2006), audiolibro (2004), e eBook (2009)
2000 La tentazione del crimine (The Stretch) (Stephen Leather Thrillers) Hodder & Stoughton ISBN 0340770325 Libro con copertina rigida (2000), tascabile (2006), audiolibro (2001), e eBook (2009)
1999 Debito di morte (The Bombmaker) Hodder & Stoughton ISBN 0340689552 Libro con copertina rigida (1999), tascabile (2005), audiolibro (2003), e eBook (2009)
1997 The Solitary Man Ulverscroft ISBN 0340628375 Libro con copertina rigida (2004), tascabile (1997) e audiolibro (2010)
1996 The Double Tap Hodder & Stoughton ISBN 0753175002 Libro con copertina rigida (1996), tascabile (1997) e audiolibro (2006)
1995 La vendicatrice (The Birthday Girl) Hodder & Stoughton ISBN 0340632364 Libro con copertina rigida (1995), tascabile (2006), audiolibro (2007), e eBook
1995 La morte viene dall'alto (The Long Shot) (Stephen Leather Thrillers) Hodder & Stoughton ISBN 0340632372 Pubblicato in formato eBook nel 2009
1993 The Vets Pocket Books ISBN 0671743031 Libro con copertina rigida (1993), tascabile (1994), e eBook (2004)
1992 The Chinaman (Stephen Leather Thrillers) Pocket Books ISBN 0671743015 Libro con copertina rigida (1992), tascabile (1992), audiolibro (2007), e eBook (2008)
1991 Hungry Ghost HarperCollins ISBN 0002236370 Libro con copertina rigida (1991), tascabile (2008), audiolibro (2008), e eBook (2008)
1990 The Fireman St. Martin's Press ISBN 0312038313 Libro con copertina rigida (1990), tascabile (1996), audiolibro (2011), e eBook (2008)
1988 Pay Off St Martins Press ISBN 0312014872 Libro con copertina rigida (1988), tascabile (2002), audiolibro (2011), e eBook (2009)

Sceneggiature[modifica | modifica sorgente]

Data Titolo dello show Note
2001–2003 Murder in Mind Ha scritto due episodi della prima serie (2001) e due episodi della seconda serie (2002). Ha anche scritto un episodio per la serie del 2003.[17]
2000 The Bombmaker Film per la televisione basato sul libro scritto da Leather
2000 The Knock (Serie 5) Episodio 2. Speciale di 90 minuti
2000 The Stretch Film per la televisione basato sul libro scritto da Leather. Film creato, scritto e prodotto da Leather
1999 London's Burning Episodi 9 & 10. Trasmessi nel marzo 2000
1998 The Knock (Serie 4) Episodi 4, 5, e 6. Trasmessi nel 1999

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Stephen Leather features on Thailand Tatler, University of Bath. URL consultato il 13 agosto 2012.
  2. ^ a b c d Stephen Leather in Thailand Tattler. URL consultato il 13 agosto 2012.
  3. ^ Murder In Mind – Drama, DigiGuide. URL consultato il 14 agosto 2012.
  4. ^ Stephen Leather in The Bookseller. URL consultato il 13 agosto 2012.
  5. ^ a b Kindle gives thriller writer a plot for success – at 71p a shot, The Guardian. URL consultato il 14 agosto 2012.
  6. ^ a b c Kindle gives thriller writer a plot for success – at 71p a shot in The Guardian. URL consultato il 13 agosto 2012.
  7. ^ Emma Unsworth, Hot on the trail of terror in Manchester Evening News, 25 gennaio 2007. URL consultato il 19 gennaio 2013.
  8. ^ a b c d e f g h i j Tim Ingham, Stephen Leather, Metro. URL consultato il 1º maggio 2013.
  9. ^ a b c d Stephen Leather, The Author. URL consultato il 14 agosto 2012.
  10. ^ Pay Off, Amazon. URL consultato il 1º maggio 2013.
  11. ^ Judith Spelman, Judith Spelman Talks To A Best Selling Author Who Produces A Thriller A Year in Writing Magazine, agosto 2008, pp. 8–9.
  12. ^ a b The Chinaman, Publishers Weekly. URL consultato il 1º maggio 2013.
  13. ^ a b The Chinaman, Amazon. URL consultato il 1º maggio 2013.
  14. ^ a b c William Skidelsky,, Kindle gives thriller writer a plot for success – at 71p a shot, The Guardian. URL consultato il 1º maggio 2013.
  15. ^ Writer going to jail. URL consultato il 13 agosto 2012.
  16. ^ a b ITW Thriller Award nominees and winners., Thriller Writers. URL consultato il 13 agosto 2012.
  17. ^ a b c "Author interview no.250 with thriller and crime novelist and short story writer Stephen Leather., Morgen Bailey. URL consultato il 1 maggio 2013.
  18. ^ a b "True Colours, Amazon. URL consultato il 1 maggio 2013.
  19. ^ a b Jack Nightingale series., Good Reads. URL consultato il 3 maggio 2013.
  20. ^ a b Nightfall (Nightingale: Book One). URL consultato il 3 maggio 2013.
  21. ^ Jones, Ph.
  22. ^ Lee Child most successful UK Kindle author in The Bookseller. URL consultato il 7 agosto 2012.
  23. ^ Tango One, Isis Publishing. URL consultato il 13 agosto 2012.
  24. ^ The CWA Ian Fleming Steel Dagger 2002, Crime Writer's Association. URL consultato il 13 agosto 2012.
  25. ^ THE CWA's 2004 Ian Fleming Steel Dagger Award, Crime Writer's Association. URL consultato il 13 agosto 2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]