Saint Seiya Ω

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Seinto Seiya Omega
serie TV anime
Logo della serie
Logo della serie
Titolo orig. 聖闘士星矢Ω
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Masami Kurumada creatore della storia originale
Regia
Sceneggiatura
Character design
Animazione
Dir. artistica Kentaro Akiyama
Studio Toei Animation
Musiche Toshihiko Sahashi
Rete TV Asahi
1ª TV 1º aprile 2012 – 30 marzo 2014
Episodi 97 (completa)
Durata ep. 20 min.
Target shōnen
Generi fantastico, avventura
Temi *combattimento, *amicizia
Cronologia
  1. Saint Seiya: The Lost Canvas - Meiō Shinwa (anime)
  2. Seinto Seiya Omega
Saint Seiya Ω - New Cloth tanjo hen
manga
Titolo orig. 聖闘士星矢Ω --新生聖衣誕生編
(Seinto Seiya Omega - Nyu Kurosu tanjō-hen)
Autore Bau
Editore Kadokawa Shoten
Collanaed. Kerokero Ace
Tankōbon unico

Saint Seiya Ω (聖闘士星矢Ω Seinto Seiya Omega?) è una serie televisiva anime della Toei Animation, spin-off della più nota serie animata del 1987 I cavalieri dello zodiaco (Saint Seiya), basata sul fumetto del 1986 di Masami Kurumada. La serie è stata annunciata dalla casa di produzione il 6 febbraio 2012 ed è stata trasmessa su TV Asahi a partire dal 1º aprile dello stesso anno fino al 30 marzo 2014.[1].

Ambientata in un futuro alternativo imprecisato, vede come protagonisti un nuovo gruppo di Saint (Cavalieri nel doppiaggio italiano della prima serie) tra cui Kouga di Pegasus, figlio adottivo di Saori Kido, reincarnazione della Dea Atena. La serie si pone come una "storia anime originale" separata dalla continuity del manga classico di Kurumada.

Un adattamento manga dei primi episodi della seconda stagione (in onda a partire dal 7 aprile 2013) è stato pubblicato dalla Kadowaka Shoten sulla rivista Kerokero Ace, e poi raccolto in un volume one shot dal titolo Saint Seiya Ω - New Cloth tanjo hen (聖闘士星矢Ω-新生聖衣誕生編 Seinto Seiya Omega - Nyu Kurosu tanjō-hen?, Saint Seiya Omega - Capitolo della nascita dei New Cloth)

Trama[modifica | modifica sorgente]

Mars[modifica | modifica sorgente]

Sono passati alcuni anni dalla sconfitta di Ade, e la pace regna sulla Terra, fino a quando Mars, decide di attaccarla, con i suoi seguaci, i Martian. Al culmine di un attacco di Mars al Santuario, Seiya (ora divenuto Gold Saint del Sagittario) scompare sigillando il nemico nel tentativo di proteggere la reincarnazione di Atena, Saori Kido, e un piccolo bambino da lei adottato di nome Kouga.

Dopo tredici anni Mars riappare di fronte a Saori e riesce a rapirla. Toccherà quindi all'ormai adolescente Kouga, divenuto il nuovo Saint di Pegaso, a combattere per salvare la sua madre adottiva. Durante il suo viaggio il giovane incontrerà il Saint di Lionet, Souma, con cui si recherà ad un'accademia fondata da Atena per permettere ai giovani Saint di allenarsi e diventare più forti, la Palaestra.

Quando però sia la scuola che il Santuaro vengono conquistati da Mars (aiutato anche da una ragazzina di nome Aria, che presenta come "Nuova Atena" e che tiene prigioniera per usarla per i suoi scopi) Kouga (insieme agli amici Soma, Yuna, Ryuho e Haruto ed alla stessa Aria) comincia un viaggio per fermare i piani di Mars e di sua moglie (la strega Medea) che intendono usare la Luce di Atena per trasferire il Cosmo della Terra su Marte, rendendo quest'ultimo rigoglioso e la prima un pianeta morto.

Pallas[modifica | modifica sorgente]

La dea Pallas, sorella di Atena, torna sulla terra per sfidare la sorella a capo di un gruppo di guerrieri chiamati Pallasite, in grado di rubare il tempo alle persone. A difendere la dea combattono i Saint Bronze affiancati dai Gold Saint rimasti in seguito alla battaglia contro Mars e un nuovo personaggio: lo Steel Saint Subaru.
Durante l'attacco alla base del nemico (la città di Pallasbelta), Kouga e i suoi amici scoprono che dietro la battaglia c'è un misterioso personaggio che sta usando Pallas per distruggere Atena e il suo esercito, e che l'unico modo per vincere la battaglia è raggiungere il livello di Cosmo mai risvegliato da nessuna delle precedenti generazioni di Saint: l'Ω.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Personaggi di Saint Seiya Ω.

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi di Saint Seiya Ω.

L'anime di Saint Seiya Ω è stato trasmesso su TV Asahi dal 1º aprile 2012 al 30 marzo 2014. La suddivisione in saghe riportata qui sotto segue invece la suddivisione della serie in base ai titoli dati ai gruppi di episodi in base alla pubblicazione in DVD e Blue-Ray. Il titolo italiano delle saghe è una traduzione amatoriale di quello ufficiale riportato sui DVD

Titolo italiano Episodi Trasmissione Pubblicazione Fonti
Giappone Giappone
1 No titolo 1-51 1º aprile 2012- 31 marzo 2013 8 agosto 2012
28 agosto 2013
[2]
2 Saga dei New Cloth
「新生聖衣(ニュークロス)篇」 -  New Cloth (Nyu Kurosu) hen
52-77 7 aprile 2013-27 ottobre 2013 1 gennaio 2014
-
[2]
3 Saga del risveglio dell'Ω[3]
「Ω覚醒編」
78- 97 3 novembre 2013 - 30 marzo 2014

Sigle[modifica | modifica sorgente]

La prima opening della serie è Pegasus Fantasy ver. Ω, una nuova versione della prima sigla della serie animata del 1987 eseguita dal gruppo musicale Make-Up (già interpreti della versione originale della sigla) e Shoko Nakagawa (doppiatrice di Saori Kido). A partire dall'episodio 28 la serie gode di una nuova opening chiamata Next Generation (新星Ω神話 Nekusuto Jenerēshon?, i kanji sono traducibili come "Mito della nuova stella". La Omega è usata come orpello grafico muto.) cantata dal gruppo musicale Root Five. La sigla del Capitolo del dei New Cloth è stata Mirai Saint Omega ~Saint Evolution~" (未来聖闘士Ω~セイントエボリューション~ Mirai Seinto Omega ~Seinto Eboryūshon~?) ed eseguita dai Nagareda Project (流田Project Nagareda Purojekuto?), mentre il seguente capitolo sarà eseguito dal gruppo femminile Cynthia. Non esistono sigle di chiusura.

Merchandising correlato[modifica | modifica sorgente]

La serie è stata resa disponibile in DVD e Blu-Ray a partire dal 28 agosto 2012. La pubblicazione della prima serie di DVD è terminata l'8 agosto 2013, per un totale di 13 volumi. La pubblicazione del primo capitolo della seconda serie è stata annunciata per il 24 gennaio 2014. Ogni volume contiene 4 episodi.

La Bandai ha rilasciato il videogioco Saint Seiya Ω - Ultimate Cosmo per la piattaforma PSP per l'autunno del 2012.[4] Sono state prodotte carte collezionabili per il gioco Crusade a partire da giugno 2012[5], ciondoli, magliette e statuine in PVC[6].

Il manga[modifica | modifica sorgente]

Il manga Saint Seiya Ω - New Cloth Tanjo-hen è stato serializzato a partire dal 26 marzo 2013 sulle pagine della rivista mensile KeroKeroAce della Kadowaka Shoten disegnato da Bau. La serializzazione su rivista avviene a cadenza mensile; il primo capitolo consta di 43 pagine di cui 8 a colori e narra gli avvenimenti del primo episodio della serie, anche se con alcune modifiche. I capitoli successivi seguono in linea di massima i fatti della seconda stagione[7]. La serializzazione viene poi sospesa e i capitoli vengono raccolti in un volume unico, uscito il 29 di settembre[8]

Titolo volume
GiapponeseKanji」 - Rōmaji - Traduzione letterale
Data di prima pubblicazione
Giappone
ONE SHOT Saint Seiya Ω - New Cloth Tanjo-hen
「聖闘士星矢Ω-新生聖衣誕生編」 - Seinto Seiya Omega - Nyu Kurosu tanjō-hen  –  Saint Seiya Omega - Capitolo della nascita dei New Cloth
29 settembre 2013[7]
ISBN 978-4-04-120868-7-C0979[7]
Capitoli
  • 01. La nascita di un Saint (聖闘士誕生! Seinto tanjyō?)
  • 02. La nascita di un New Cloth (新生聖衣誕生! Nyū kurosu tanjyō!?)
  • 03. Alla ricerca del Saint leggendario (伝説の聖闘士そ探せ!! Densetsu no seinto so sagase!!?)
  • 04. Il pensiero di Shun di Andromeda (アンドロメダ瞬の想い Andoromeda Shun no omoi?)
  • 05. Il giuramento dei Saint di Atena ( アテナの聖闘士の誓い Atena no seinto no chikai?)

Accoglienza[modifica | modifica sorgente]

Sul suo sito, TV Asahi ha recentemente pubblicato la notizia che la pagina web dedicata a Saint Seiya Ω è stata la terza più cliccata tra tutti i siti dedicati alle serie TV animate del canale.[9]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ La notizia su Anime news Network
  2. ^ a b Elenco dei DVD sul sito ufficiale
  3. ^ News sulla sigla della Saga del risveglio dell'Ω sul sito della serie
  4. ^ (JA) Annuncio del videogame Saint Seiya Omega su Famitsu.com
  5. ^ (JA) Saint Seiya Omega Crusade Card System Expansion set
  6. ^ Elenco dei prodotti, Toei Animation.
  7. ^ a b c 聖闘士星矢Ω-セイントセイヤオメガ- 公式サイト 東映アニメーション, Toei-anim.co.jp, 26 febbraio 2012. URL consultato il 26 febbraio 2013.
  8. ^ (JA) 聖闘士星矢Ω 新生聖衣誕生編, Kadokawa Shoten. URL consultato il 27-10-2013.
  9. ^ http://img710.imageshack.us/img710/1149/omegad.jpg

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga