Paul Deschanel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Paul Deschanel
Deschanel.jpg

Presidente della Repubblica Francese
Durata mandato 18 febbraio 1920 –
21 settembre 1920
Predecessore Raymond Poincaré
Successore Alexandre Millerand
Paul Deschanel d'Andorra
S.A. Coprincipe d'ufficio del
Principato di Andorra
In carica 18 febbraio 1920 - 21 settembre 1920
Incoronazione 18 febbraio 1920
Predecessore Raymond Poincaré d'Andorra
Successore Alexandre Millerand d'Andorra
Nome completo Paul Deschanel
Altri titoli Presidente della Repubblica francese
Nascita Schaerbeek, 13 febbraio 1855
Morte Parigi, 28 aprile 1922

Paul Deschanel (Schaerbeek, 13 febbraio 1855Parigi, 28 aprile 1922) è stato un politico francese. È stato Presidente della Repubblica di Francia dal 17 gennaio al 21 settembre 1920 quando si dovette dimettere a causa di una grave malattia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Deputato dal 1885, Deschanel fu Presidente della Camera dal 1898 al 1902, e nuovamente dal 1912 al 1920. Il 17 gennaio 1920, vinte le elezioni presidenziali, la maggioranza moderata (detta Blocco Nazionale) lo scelse come Presidente della Repubblica, preferendolo a Clemenceau, ma dovette dimettersi già il 21 settembre successivo per motivi di salute. Morì il 28 aprile 1922, a 67 anni, per una grave malattia. Durante la sua presidenza, accadde uno spiacevole episodio: il 24 maggio 1920, Deschanel dovette recarsi a Montbrison per l'inaugurazione di una statua dedicata ad un eroe francese della Grande Guerra. Tuttavia il treno arrivò in ritardo a destinazione e per giunta senza il presidente francese a bordo, poiché Deschanel era caduto dallo scompartimento presidenziale (probabilmente per un portellone laterale rimasto aperto) del treno diretto a Montbrison: venne ritrovato più tardi, mentre vagabondava tra la campagna francese e i binari della ferrovia in pigiama. Membro dal 1899 dell'Académie française, ha lasciato parecchi opere, tra cui: La question du Tonkin (1883) e La question sociale (1898).

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze francesi[modifica | modifica wikitesto]

Gran Maestro e Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Legion d'Onore - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro e Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Legion d'Onore

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine Supremo della Santissima Annunziata - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine Supremo della Santissima Annunziata
— 1920
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro
— 1920
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Corona d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Corona d'Italia
— 1920
Gran Cordone dell'Ordine del Dragone di Annam - nastrino per uniforme ordinaria Gran Cordone dell'Ordine del Dragone di Annam
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Reale della Cambogia - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Reale della Cambogia

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Presidente della Repubblica francese Successore
Raymond Poincaré 1920 Alexandre Millerand
Predecessore Coprincipe di Andorra Successore Coat of arms of Andorra 3d.svg
Raymond Poincaré
con Jaume Viladrich i Gaspa
1920
con Justí Guitart i Vilardebó
Alexandre Millerand
con Justí Guitart i Vilardebó
Predecessore Seggio 19 dell'Académie française Successore
Édoaurd Hervé 1899 - 1923 Auguste Jonnart

Controllo di autorità VIAF: 39444436 LCCN: n90633089