Ordre de la Libération

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ordre de la Libération
Ordre national de la Libération
Ordre de la Liberation France.jpg
Croix de la Libération
generale Charles de Gaulle
Tipologia Onorificenza civile e militare
Motto En servant la Patrie, il a remporté la Victoire
Status in uso, non più concessa
Capo Grand Maître Charles de Gaulle
Istituzione Brazzaville, 16 novembre 1940
Cessazione 23 gennaio 1946
Gradi Compagno (classe unica)
Precedenza
Ordine più alto Ordre de la Légion d'honneur
Ordine più basso Médaille militaire
Ordre de la Liberation 2nd ribbon.svg
nastro dell'Ordre de la Libération
Retro della medaglia

L'Ordre de la Libération (“Ordine della Liberazione”) è una decorazione francese concessa agli eroi della liberazione della Francia durante la Seconda guerra mondiale. Essa rappresenta un'onorificenza eccezionale, seconda solo alla Legion d'onore e concessa solo ad un ristrettissimo numero di persone, per lo più civili, esclusivamente per operazioni in Francia nel secondo conflitto mondiale. Un'altra medaglia, la Médaille de la Résistance, venne creata per una concessione più larga per quanti avessero operato per la resistenza in patria.

Storia[modifica | modifica sorgente]

L'Ordre de la Libération venne istituito il 16 novembre 1940 dal generale De Gaulle, che lo concesse per la prima volta sul campo a sette persone a Brazzaville. Lo spirito dell'ordine era quello di “ricompensare coloro che, militari o civili, si fossero distinti con atti di eroismo a favore della Francia e del suo impero coloniale durante il conflitto mondiale”.

Non vi erano criteri di concessione relativi all'età, al sesso, al rango od alla nazionalità e poteva essere concessa solo per atti straordinari.

L'Ordine godeva di un singolo rango col titolo di Compagnon de la Libération (“Compagno della Liberazione”). Il generale De Gaulle, fondatore dell'ordine, ne fu l'unico Grand Maître (“Gran Maestro”).

L'ultima concessione dell'ordine avvenne il 23 gennaio 1946.

Insegne[modifica | modifica sorgente]

La medaglia dell'ordine, detta Croix de la Libération (“Croce della Liberazione”), consiste in uno scudo rettangolare in bronzo con un gladio avente una croce di Lorena (simbolo delle forze libere francesi), il tutto accompagnato dal motto latino “PATRIAM SERVANDO VICTORIAM TULIT” sul retro (“Ottenne la vittoria servendo la patria”). Il nastro, a differenza di molte altre rappresentazioni grafiche, era costituito da un campo verde con quattro strisce nere di cui quelle laterali più spesse di quelle centrali. I primi nastri, poi, disponevano di strisce diagonali di colore nero sul modello delle medaglie inglesi; dall'agosto-settembre del 1942 in poi, un'ulteriore versione riportava due strisce verticali nere.

Elenco degli insigniti notabili[modifica | modifica sorgente]

Nella storia dell'Ordine vennero concesse 1061 croci:

Popolazione[modifica | modifica sorgente]

Tra le 1038 croci concesse alla popolazione, 65 vennero conferite a persone morte prima della fine del conflitto in Francia (8 maggio 1945) e 260 ricevettero l'onorificenza postuma.

Tra gli insigniti, rilevante fu la presenza di sei donne:

L'Ordine venne concesso anche a due personalità di rilievo che contribuirono grandemente alla liberazione della Francia:

Quattro furono gli italiani insigniti di questa onorificenza e tutti appartenenti alla Legione straniera francese:

Unità militari[modifica | modifica sorgente]

Armée de Terre[modifica | modifica sorgente]

Marine[modifica | modifica sorgente]

  • Sous-marin Rubis
  • Corvette Aconit
  • 1er Régiment de Fusiliers Marins

Armée de l'Air[modifica | modifica sorgente]

  • 1ère Escadrille de Chasse
  • Régiment de Chasse Normandie-Niemen
  • 2ème Régiment de Chasseurs Parachutistes de l'Armée de l'Air
  • Groupe de Bombardment Lorraine
  • Groupe de Chasse Ile-de-France
  • Groupe de Chasse Alsace

Città[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

separatore

Ordine inferiore: Onorificenze della Repubblica Francese Ordine superiore:
Médaille militaire
Armoiries république française.svg
Ordre de la Légion d'honneur

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]