Morava

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il fiume della Serbia, vedi Morava Occidentale.
Morava
Morava
Stati Rep. Ceca Rep. Ceca
Austria Austria
Slovacchia Slovacchia
Suddivisioni Pardubice (Repubblica Ceca)
Olomouc (Repubblica Ceca)
Zlín (Repubblica Ceca)
Moravia Meridionale (Repubblica Ceca)
Bassa Austria Bassa Austria
Trnava (Slovacchia)
Bratislava (Slovacchia)
Lunghezza 358 km
Portata media 109 m³/s
Altitudine sorgente 1.194 m s.l.m.
Nasce Králický Sněžník (Repubblica Ceca)
Sfocia Nel Danubio a Devín, presso Bratislava (Slovacchia)

Il fiume Morava (in ceco e slovacco; March in tedesco) è un fiume dell'Europa centrale. È il più importante fiume della Moravia, regione che trae il suo nome proprio dal fiume che l'attraversa. La Morava nasce sulle montagne Králický Sněžník nella parte nord-occidentale della Moravia, vicino al confine con la Repubblica Ceca e la Polonia. La parte più bassa del corso del fiume segna il confine tra la Repubblica Ceca e la Slovacchia, e poi tra Austria e Slovacchia.

Dopo circa 358 km dalla sorgente, la Morava incontra il Danubio presso Bratislava-Devín. Le uniche grandi città lungo il corso del fiume sono Olomouc in Moravia e la capitale slovacca Bratislava.

Tra gli affluenti più importanti ci sono il Thaya (in tedesco) o Dyje in ceco e slovacco, che scorrono nel confine tra la Bassa Austria e la Moravia. Un altro affluente è il fiume Myjava, che si getta nella Morava a Kúty.

Esiste anche il fiume omonimo Morava nella Serbia centrale, che scorre dalle Alpi Dinariche fino ad affluire nel Danubio vicino Belgrado.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Repubblica Ceca Portale Repubblica Ceca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Repubblica Ceca