Jantra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jantra
Jantra
Il fiume Jantra a Veliko Tărnovo
Stato Bulgaria Bulgaria
Lunghezza 285 km
Bacino idrografico 7862 km²
Altitudine sorgente 1340 m s.l.m.
Nasce Hadži Dimităr, Monti Balcani centrali
Sfocia Danubio, presso Svištov
43°22′57.72″N 25°20′28.32″E / 43.3827°N 25.3412°E43.3827; 25.3412Coordinate: 43°22′57.72″N 25°20′28.32″E / 43.3827°N 25.3412°E43.3827; 25.3412

Lo Jàntra (in bulgaro: Янтра?, in latino: Iatrus) è un fiume della Bulgaria settentrionale, affluente di destra del Danubio. È lungo 285 km (il terzo fiume bulgaro affluente del Danubio per lunghezza) ed il suo bacino copre un'area di 7.862 km2.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Il fiume nasce dal versante settentrionale dell'Hadži Dimităr, nei monti Balcani centrali, a 1.340 m d'altezza. Nel corso superiore viene spesso chiamato Etăr (in bulgaro: Етър?), il suo antico nome. Presso Svištov confluisce nel Danubio.

Caratteristica del fiume sono le gole che forma attraversando l'area dei Balcani, la più grande delle quali, presso Veliko Tărnovo, misura 7 km di lunghezza, anche se in realtà è lunga il doppio, a causa delle molte curve effettuate dal suo corso.

Le principali città che sorgono sul suo corso sono Gabrovo, Veliko Tărnovo, Gorna Orjahovica, Polski Trămbeš e Bjala, presso la quale si trova il famoso ponte Berlenski most.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Al fiume Jantra è intitolata la grotta di Jantra, sull’isola Livingston, nelle isole Shetland Meridionali (Antartide).

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Bulgaria Portale Bulgaria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Bulgaria