Mischa Barton

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Misha Barton nel 2006

Mischa Anne Marsden-Barton, nota come Mischa Barton (Hammersmith, 24 gennaio 1986), è un'attrice e modella britannica naturalizzata statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

È nata il 24 gennaio 1986 ad Hammersmith, un distretto della Grande Londra, da padre britannico originario di Manchester (Adam Marsden-Barton) e da madre irlandese (Nuala Quinn), ma all'età di 5 anni la sua famiglia si trasferì a New York. Ha due sorelle, Hania, di due anni più giovane, e Zoe, la maggiore, avvocato in Inghilterra. Nel 2004 si è diplomata al Professional Children's School di Manhattan.

Mischa iniziò a recitare a teatro molto giovane, nel 1995, all'età di 9 anni, interpretando il ruolo di protagonista in Slavs!, scritto da Tony Kushner. In esso interpretava Vodya Domik, bambina russa scappata dalla guerra e contaminata dalle radiazioni accanto a Marisa Tomei. La sua performance suscitò lo stupore del pubblico e tutti la definirono "una rivelazione". Prese poi parte ad altri spettacoli teatrali, tra cui Twelve Dreams di James Japline, anche qui con il ruolo di protagonista.

Nello stesso anno debuttò nel cinema con il film Polio Water, a cui seguì nel 1997 Lawn Dogs, che vinse diversi premi nei festival cinematografici di tutto il mondo. In esso era Devon, una ragazza profonda nonostante vivesse in una comunità chiusa (esperienza rivissuta poi in The O.C.) che instaura una strana amicizia con un adulto (Sam Rockwell).

« Nel ruolo di Devon, la giovane Mischa Barton è strabiliante. La sua interpretazione di una ragazza in piena adolescenza cattura alla perfezione il miscuglio di precocità ed immaturità di quell'età. »
(Washington Post a proposito di Lawn Dogs)

Da allora è apparsa in molti film, tra cui Il sesto senso (1999), Notting Hill (1999), e L'altra metà dell'amore (2001).

È anche apparsa in tre video musicali: Addicted di Enrique Iglesias, Goodbye My Lover di James Blunt e Everybody's on the run dei Noel Gallagher's High Flying Birds.

Deve comunque gran parte della sua notorietà all'interpretazione di Marissa Cooper nella serie televisiva The O.C., trasmessa in Italia da Italia 1. Era affascinata dal Pilot originale, perché le sembrava chiaro che Marissa fosse un personaggio molto sensibile e intendeva svilupparlo bene.

« Colpisce davvero le persone. Contiene cose molto audaci... ma è quello che vivono i teenager, e vogliamo che sia il più realistico possibile »
(Mischa Barton a Us Weekly a proposito di OC)

Questo ruolo è finito nell'ultimo episodio della terza stagione, in seguito ad un incidente automobilistico in cui ha perso la vita. La decisione di far morire Marissa Cooper sarebbe stata innescata dalle dichiarazioni della stessa Barton riguardante indiscrezioni sulla trama futura della serie (dichiarato da lei in un'intervista al Chiambretti Night).

È diventata cittadina naturalizzata degli Stati Uniti d'America a Los Angeles il 3 febbraio 2006.

Dopo aver recitato in Decameron Pie - Non si assaggia... si morde!, partecipò a tre film tra il 2006 e il 2007: "Guilty Pleasure", "Hexxx" e "Closing the ring".

La rivista Maxim l'ha piazzata al ventunesimo posto nella classifica delle 100 donne più "hot" del 2006.[1]

L'edizione britannica della rivista FHM l'ha piazzata al sessantaquattresimo posto nella classifica delle 100 donne più "sexy" del 2005,[2] e al ventunesimo posto nel 2006[3]. Nell'edizione statunitense è al cinquantaduesimo posto nel 2005 e al trentaduesimo nel 2006.

Volto noto in pubblicità per JC e Neutrogena, ha partecipato al video musicale di James Blunt Goodbye My Lover.

La notte del 28 dicembre 2007 Mischa è stata fermata ed arrestata dalla polizia nei pressi di Hollywood in California per guida in stato di ebbrezza, l'attrice è stata scarcerata dopo aver pagato una cauzione di 10.000 $.[4]

Tra il 2007 e il 2008 è impegnata nella registrazioni del film You and I dove interpreta la parte della protagonista assieme all'attrice Shantel VanSanten. Il film è ambientato a Mosca e prevede come colonna sonora il terzo album del duo-pop russo t.A.T.u., dove Julija Volkova e Lena Katina (le componenti del gruppo) si dilettano anche nella recitazione.

Nel marzo 2009 ottiene il ruolo di Sonja nella nuova serie the CW The Beautiful Life. Il 17 luglio dello stesso anno viene ricoverata al Cedars-Sinai Medical Center, nel reparto psichiatrico[5]. A causa dell'evento, le riprese della prima stagione di The Beautiful Life vengono posticipate di una settimana[6]. Nel 2012 appare nel videoclip della nuova canzone di Noel Gallagher - "Everybody's on the Run".[7].

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica sorgente]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Mischa Barton è stata doppiata da:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Maxim Online.
  2. ^ (EN) FHM 100 Sexiest Women in the World 2005. URL consultato il 27/06/2007.
  3. ^ (EN) FHM 100 Sexiest Women in the World 2006. URL consultato il 27/06/2007.
  4. ^ Film Novità | Notizie - Yahoo! Cinema
  5. ^ Mischa Barton Gets Britney Spears "5150 Treatment"
  6. ^ Mischa Barton's new TV series delayed! Who will step into her Manolos?
  7. ^ Mischa Barton in reggiseno leopardato per Noel Gallagher - Video - Corriere TV

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 119927814 LCCN: nr2002036429