Mazinga Z contro Devilman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Mazinga Z contro Devilman
film anime
Titolo orig. マジンガーZ対デビルマン,
(Mazinger Z tai Devilman)
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Go Nagai
Regia Tomoharu Katsumata
Disegni
Sceneggiatura Susumu Takaku
Produttore Toei Animation, Dynamic Planning
Character design Kazuo Komatsubara
Animazione
Studio
Musiche
Aspect ratio 2.35:1
Durata 42 min
Genere mecha

Mazinga Z contro Devilman (マジンガーZ対デビルマン, Mazinger Z tai Devilman?) è un mediometraggio cinematografico basato sulle due serie anime televisive Mazinga Z e Devilman create da Go Nagai. Uscì in Giappone il 18 luglio 1973. Temporalmente si pone tra l'episodio 33 e 34 della serie regolare di Mazinga Z.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Durante un combattimento contro i mostri meccanici del Dottor Inferno (Doctor Hell), Mazinga Z risveglia accidentalmente dal suo sonno millenario nelle viscere della Terra l'arpia Silen, un essere appartenente alla primordiale stirpe dei demoni. L'evento non sfugge al Dottor Inferno, che è a conoscenza del fatto che numerosi demoni giacciono ibernati sotto i ghiacciai perenni dell'Himalaya. Egli precede quindi Silen nel recesso dove sono sepolti gli altri demoni e li risveglia dal loro letargo sottoponendoli ad un raggio condizionatore per impiegarli nella sua lotta per la conquista del mondo. Ma oltre che con Mazinga Z, stavolta il malvagio scienziato dovrà fare i conti anche con Devilman. L'essere metà demone e metà uomo, che da sempre combatte i demoni per difendere l'umanità, dopo un'iniziale rivalità con Ryo Kabuto (Koji Kabuto), lo affianca sul campo di battaglia per sconfiggere Inferno e sventare la minaccia dei suoi risorti rivali.

Edizione italiana[modifica | modifica sorgente]

In Italia uscì inizialmente come primo episodio del film di montaggio Mazinga contro gli Ufo Robot, distribuito nelle sale italiane nel 1978.[1] Nel 1998 la Dynamic Italia lo ha pubblicato in VHS nella sua forma originaria con la supervisione di Federico Colpi, impiegando nel doppiaggio anche le voci storiche delle serie, come Claudio e Liliana Sorrentino, rispettivamente Ryo Kabuto e Sayaka Yumi, e Cinzia De Carolis, l'arpia Silen. L'edizione della Dynamic di Mazinga Z contro Devilman presentava peraltro due doppiaggi: uno con i nomi fedeli all'adattamento italiano storico, l'altro con i nomi fedeli alla versione originale giapponese.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ v. Mazinga contro gli Ufo Robot in Goldrake.info. URL consultato l'8 dicembre 2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga