Ma'ake Kemoeatu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ma'ake Kemoeatu
Maake Kemoeatu MT Stadium 2012 Practice.jpg
Dati biografici
Nazionalità Tonga Tonga
Altezza 196 cm
Peso 156 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Nose tackle
Squadra Free agent
Carriera
Squadre di club
2002 - 2005 Stemma Baltimore Ravens Baltimore Ravens
2006 - 2009 Stemma Carolina Panthers Carolina Panthers
2010 Stemma Washington Redskins Wash. Redskins
2012 Stemma Baltimore Ravens Baltimore Ravens
Statistiche aggiornate al 16/09/2012

Ma'ake Kemoeatu (Pule'anga Fakatu'i'o, 10 gennaio 1979) è un giocatore di football americano tongano che gioca nel ruolo di nose tackle nella National Football League (NFL). Dopo non essere stato scelto nel Draft NFL 2002 firmò coi Baltimore Ravens. Al college ha giocato a football all’Università dello Utah.

Carriera professionistica[modifica | modifica sorgente]

Baltimore Ravens[modifica | modifica sorgente]

Kemoeatu non fu selezionato nel Draft 2002 ma firmò in qualtà di free agent coi Baltimore Ravens. Nella sua stagione da rookie disputò tutte le 16 partite, una delle quali come titolare, mettendo a segno 15 tackle e 2 sack. Nella stagione 2005, l'ultima della prima parentesi coi Ravens, divenne stabilmente titolare.

Carolina Panthers[modifica | modifica sorgente]

Kemoeatu firmò coi Carolina Panthers come free agent nel 2006. Coi Panthers disputò tre stagioni, giocando quasi sempre come titolare e stabilendo un primato in carriera di 46 tackle nel 2007.

Kemoeatu si ruppe il tendine d'Achille nel training camp del 2009. Il 5 agosto fu posto in lista infortunati per il resto della stagione. Il 5 marzo 2010 fu rilasciato.

Washington Redskins[modifica | modifica sorgente]

Il 13 marzo 2010, Kemoeatu firmò un contratto biennale da 7 milioni di dollari coi Washington Redskins. Con essi disputò una sola stagione con 14 partite, 12 delle quali come titolare, mettendo a segno 29 tackle. Fu rilasciato il 28 luglio 2011[1].

Ritorno ai Ravens[modifica | modifica sorgente]

Il 2 maggio 2012, Kemoeatu tornò ai Baltimore Ravens. Dopo essere rimasto lontano un anno lontano dai campi di football il suo peso era diminuito notevolmente. Nella prima gara della nuova stagione partì subito come titolare mettendo a segno un tackle[2]. Il 3 febbraio 2013, Kemoeatu partì come titolare nel Super Bowl XLVII mettendo a segno un tackle nella vittoria dei Ravens sui San Francisco 49ers per 34-31 e laureandosi per la prima volta campione NFL[3][4].

Vittorie e premi[modifica | modifica sorgente]

Baltimore Ravens: Super Bowl XLVII
Baltimore Ravens: 2012

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Tackle totali 238
Sack fatti 4,0
Intercetti fatti 0
Fumble forzati 1

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Release Tracker, NBC Sports, 2011. URL consultato il 16 settembre 2012.
  2. ^ (EN) Game center: Cincinnati 13 Baltimore 44, NFL.com, 10 settembre 2012. URL consultato l'11 settembre 2012.
  3. ^ (EN) Ravens defeat 49ers in Super Bowl XLVII, NFL.com, 3 febbraio 2013. URL consultato il 4 febbraio 2013.
  4. ^ Super Bowl XLVII - Vincono i Ravens di Joe Flacco, NFL Italia Blog, 4 febbraio 2013. URL consultato il 4 febbraio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]