Torrey Smith

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Torrey Smith
Torrey Smith and 2013 Superbowl trophy.jpg
Smith col trofeo del Super Bowl nel marzo 2013.
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 185 cm
Peso 93 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Wide receiver
Squadra Stemma Baltimore Ravens Baltimore Ravens
Carriera
Giovanili
2008 -2010 Stemma Maryland Terrapins Maryland Terrapins
Squadre di club
2011- Stemma Baltimore Ravens Baltimore Ravens
Statistiche aggiornate al 6 aprile 2014

James Torrey Smith (Colonial Beach, 26 gennaio 1989) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di wide receiver per i Baltimore Ravens della National Football League (NFL). Fu scelto nel corso del secondo giro (58° assoluto) del Draft NFL 2011 dai Ravens. Al college ha giocato a football all’Università del Maryland.

Carriera professionistica[modifica | modifica sorgente]

Baltimore Ravens[modifica | modifica sorgente]

Smith fu scelto nel corso del secondo giro del Draft 2011 dai Baltimore Ravens.

Stagione 2011[modifica | modifica sorgente]

Dopo aver subito alcune critiche per la mancanza di produzione offensiva nelle prime due settimane[1][2], Smith disputò una grandissima gara contro i St. Louis Rams nella settimana 3. Nel primo quarto segnò in ognuna delle prime tre ricezioni in carriera con touchdown rispettivamente da 74, 41 e 18 yard. Il primo fu il passaggio più lungo della carriera del quarterback Joe Flacco. Egli divenne il primo rookie nella storia della NFL, e solamente il dodicesimo giocatore, a segnare tre touchdown su ricezione in un singolo quarto. Smith terminò la gara con 5 ricezioni per 152 yard nella vittoria 37–7[3]. Smith ricevette il touchdown della vittoria contro gli Steelers on il 6 novembre 2011. Il 20 novembre 2011, Smith giocò ancora una grande partita nella vittoria dei Ravens 31-24 sui Cincinnati Bengals ricevendo 6 palloni per 165 yard compreso un touchdown da 49 yard da Flacco. La sua prima stagione terminò con 50 ricezioni, 841 yard ricevute e 7 touchdown su ricezioni, guidando la squadra e stabilendo un nuovo record di franchigia per un rookie dei Ravens.

Stagione 2012[modifica | modifica sorgente]

Il 10 settembre 2012, Smith iniziò la stagione nel migliore dei modi contribuendo alla netta vittoria dei Ravens contro i Cincinnati Bengals per 44-13 in cui ricevette 2 passaggi per 57 yard[4]. Nel turno successivo, i Ravens furono sconfitti dai Philadelphia Eagles: Torrey ricevette altri 2 passaggi per 51 yard[5].

Il 23 settembre, all'alba del terzo turno dil campionato contro i New England Patriots, il fratello diciannovenne di Torrey, Tevin, morì in un incidente motociclistico[6]. Smith decise di giocare comunque e fu decisivo nella vittoria Ravens ricevendo 6 passaggi per 127 yard e segnando due touchdown[7]. Nel Thursday Night Football della settimana 4 i Ravens vinsero contro i loro rivali di division, i Cleveland Browns: Torrey confermò il suo solido inizio di stagione ricevendo 6 passaggi per 97 yard e segnando un touchdown[8]. Nella settimana 5 Baltimore si portò su un record di 4-1 con la vittoria sui Chiefs con il ricevitore che concluse con 3 passaggi per 38 yard [9]. I Ravens vinsero la quarta gara consecutiva nella settimana 6 contro i Dallas Cowboys con Smith che ricevette 24 yard e segnò un touchdown[10].

Smith nel 2011.

Nel nono turno, dopo la settimana di pausa i Ravens vinsero coi Browns con Smith che ricevette 46 yard e segnò un touchdown[11]. Nella settimana 10 i Ravens stabilirono il record di franchigia infliggendo 55 punti agli Oakland Raiders: Smith guidò la squadra con 67 yard ricevute e segnò due touchdown[12].

Nella settimana 12 Baltimore vinse ai supplementari in rimonta contro i San Diego Chargers e Smith ricevette ben 144 yard[13]. Il 23 dicembre, battendo nettamente i Giants, i Ravens si assicurarono il secondo titolo di division consecutivo. Smith ricevette 88 yard e segnò un touchdown[14].

Dopo aver battuto facilmente gli Indianapolis Colts nel primo turno di playoff, il 12 gennaio 2013, in uno Sports Authority Field at Mile High congelato, andò in scena una delle partite più memorabili della storia dei playoff NFL. Contro i Denver Broncos, sotto di sette punti a un minuto dal termine, i Ravens riuscirono prima a impattare la gara e poi a vincere grazie a un field goal dopo due tempi supplementari. Smith concluse la gara con 98 yard ricevute e 2 touchdown[15]. Nella finale della AFC Baltimore batté in trasferta i New England Patriots qualificandosi per il secondo Super Bowl della storia della franchigia[16]. Smith guidò la squadra con 69 yard ricevute. Il 3 febbraio 2013, Smith partì come titolare nel Super Bowl XLVII contribuendo con 2 ricezioni per 35 yard alla vittoria dei Ravens sui San Francisco 49ers per 34-31, laureandosi per la prima volta campione NFL[17][18].

Stagione 2013[modifica | modifica sorgente]

Nel primo turno della stagione, Smith guidò i Ravens con 92 yard ricevute ma la sua squadra venne sconfitta nettamente dai Denver Broncos[19]. Nella settimana 4 contro i Buffalo Bills ricevette 166 yard e un touchdown, non riuscendo a evitare a Baltimore la seconda sconfitta stagionale[20]. Il suo secondo TD del 2013 lo segnò nella vittoria della settimana 10 contro i Bengals[21] e il terzo due settimane dopo nella sconfitta ai supplementari coi Bears[22]. Tornò a segnare due settimane dopo nella vittoria nella gara del Giorno del Ringraziamento contro gli Steelers[23].

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Franchigia[modifica | modifica sorgente]

Baltimore Ravens: Super Bowl XLVII
Baltimore Ravens: 2012

Individuale[modifica | modifica sorgente]

  • GMC Never Say Never Moment dell'anno: 1
2012
  • Giocatore offensivo della AFC della settimana: 1
settimana 11 del 2011
settimana 11 del 2011
settimana 3 del 2012

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Partite totali 48
Partite da titolare 46
Ricezioni 164
Yard su ricezione 2.824
Touchdown su ricezione 19

Statistiche aggiornate alla stagione 2013

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Too early to give up on Torrey Smith; Maryland receiver Torrey Smith continues to learn his trade at the highest level, Baltimore Sun, 22 settembre 2011. URL consultato il 9 settembre 2012.
  2. ^ (EN) Game 3: Torrey Smith helps Ravens race past Rams; Rookie wide receiver from Maryland catches three first-quarter touchdown passes in 37-7 win over St. Louis, Baltimore Sun, 25 settembre. URL consultato il 9 settembre 2012.
  3. ^ (EN) Predict Torrey Smith's stat line, Baltimore Sun, 26 settembre 2011. URL consultato il 9 settembre 2012.
  4. ^ (EN) Game center: Cincinnati 13 Baltimore 44, NFL.com, 10 settembre 2012. URL consultato l'11 settembre 2012.
  5. ^ (EN) Game center: Baltimore 23 Philadelphia 24, NFL.com, 16 settembre 2012. URL consultato il 18 settembre 2012.
  6. ^ (EN) Torrey Smith's brother dies before Ravens-Pats game, NFL.com, 23 settembre 2012. URL consultato il 23 settembre 2012.
  7. ^ (EN) Game Center: New England 30 Baltimore 31, NFL.com, 23 settembre 2012. URL consultato il 24 settembre 2012.
  8. ^ (EN) Game Center: Cleveland 16 Baltimore 23, NFL.com, 27 settembre 2012. URL consultato il 28 settembre 2012.
  9. ^ (EN) Game Center: Baltimore 9 Kansas City 6, NFL.com, 7 ottobre 2012. URL consultato il 9 ottobre 2012.
  10. ^ (EN) Game Center: Dallas 29 Baltimore 31, NFL.com, 14 ottobre 2012. URL consultato il 17 ottobre 2012.
  11. ^ (EN) Game Center: Baltimore 25 Cleveland 15, NFL.com, 4 novembre 2012. URL consultato il 7 novembre 2012.
  12. ^ (EN) Game Center: Oakland 20 Baltimore 55, NFL.com, 11 novembre 2012. URL consultato il 12 novembre 2012.
  13. ^ (EN) Game Center: Baltimore 16 San Diego 13, NFL.com, 25 novembre 2012. URL consultato il 28 novembre 2012.
  14. ^ (EN) Game Center: New York 14 Baltimore 33, NFL.com, 23 dicembre 2012. URL consultato il 25 dicembre 2012.
  15. ^ (EN) Ravens top Broncos in double OT, NFL.com, 12 gennaio 2013. URL consultato il 13 gennaio 2013.
  16. ^ (EN) Flacco outplays Brady as Ravens reach Super Bowl, NFL.com, 20 gennaio 2013. URL consultato il 21 gennaio 2013.
  17. ^ (EN) Ravens defeat 49ers in Super Bowl XLVII, NFL.com, 3 febbraio 2013. URL consultato il 4 febbraio 2013.
  18. ^ Super Bowl XLVII - Vincono i Ravens di Joe Flacco, NFL Italia Blog, 4 febbraio 2013. URL consultato il 4 febbraio 2013.
  19. ^ (EN) Game Center: Baltimore 27 Denver 49, NFL.com, 5 settembre 2013. URL consultato il 6 settembre 2013.
  20. ^ (EN) Game Center: Baltimore 20 Buffalo 23, NFL.com, 29 settembre 2013. URL consultato il 30 settembre 2013.
  21. ^ (EN) Game Center: Buffalo 10 Pittsburgh 23, NFL.com, 10 novembre 2013. URL consultato l'11 novembre 2013.
  22. ^ (EN) Game Center: Baltimore 20 Chicago 23, NFL.com, 17 novembre 2013. URL consultato il 18 novembre 2013.
  23. ^ (EN) Game Center: Pittsburgh 20 Baltimore 22, NFL.com, 28 novembre 2013. URL consultato il 29 novembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]