Lavochkin La-15

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lavochkin La-15
Il La-15 esposto al Museo centrale della Federazione Russa delle aeronautiche militari di Monino, Mosca.
Descrizione
Tipo aereo da caccia
Equipaggio 1
Progettista OKB 301 diretto da Semën Alekseevič Lavočkin
Costruttore aziende di stato URSS
Data primo volo 17 gennaio 1948
Data entrata in servizio 1949
Utilizzatore principale URSS VVS
Esemplari 235
Dimensioni e pesi
Tavole prospettiche
Lunghezza 9,56 m
Apertura alare 8,83 m
Superficie alare 16,16
Peso a vuoto 2 575 kg
Peso carico 3 830 kg
Propulsione
Motore un turbogetto Klimov RD-500
Spinta 15,6 kN (1 590 kg)
Prestazioni
Velocità max 1 026 km/h
Autonomia 1 170 km
Tangenza 13 500 m
Armamento
Cannoni 3 Nudelman-Suranov NS-23 calibro 23 mm

i dati sono estratti da Уголок неба[1]

voci di aerei militari presenti su Wikipedia
Vista laterale destra del La-15 al museo di Monino.

Il Lavochkin La-15 (in cirillico Лавочкин Ла-15, designazione USAF/DoD "Type 21", nome in codice NATO Fantail[2]) era un monomotore a getto da caccia ad ala a freccia progettato dall'OKB 301 diretto da Semën Alekseevič Lavočkin e sviluppato in Unione Sovietica negli anni cinquanta.

Come il contemporaneo e più noto MiG-15 era un caccia di prima generazione, ma al contrario del MiG, esportato ed utilizzato da numerose forze aeree filosovietiche, il La-15 venne impiegato solamente dalla Sovetskie Voenno-vozdušnye sily (VVS), l'Aeronautica militare dell'Unione Sovietica, rimanendo operativo nei propri reparti dal 1949 al 1954.

Utilizzatori[modifica | modifica sorgente]

URSS URSS

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Лавочкин Ла-15 in Уголок неба.
  2. ^ (EN) Andreas Parsch e Aleksey V. Martynov, Designations of Soviet and Russian Military Aircraft and Missiles in Designation-Systems.net, http://www.designation-systems.net, 2 luglio 2008. URL consultato il 9 ottobre 2011.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Bill Gunston. The Osprey Encyclopedia of Russian Aircraft 1875-1995 (in inglese). London:Osprey, 1995. ISBN 1-85532-405-9.
  • Yefim Gordon. Lavochkin's Last Jets. Midland Publishing. Hinkley (in inglese). 2007. ISBN 978-1-85780-253-5

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]