Knack (videogioco)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Knack
Sviluppo SCE Japan Studio
Pubblicazione Sony Computer Entertainment
Data di pubblicazione Giappone 22 febbraio 2014
Flags of Canada and the United States.svg 15 novembre 2013
Flag of Europe.svg 29 novembre 2013
Genere Piattaforme
Modalità di gioco Giocatore singolo, Multigiocatore
Piattaforma PlayStation 4
Supporto Blu-ray Disc, download

Knack è un videogioco Platform pubblicato da Sony Computer Entertainment e sviluppato da Japan Studio in cooperazione con il game designer Mark Cerny. È stato ufficialmente annunciato il 20 febbraio 2013 durante il PlayStation Meeting 2013 a New York.

Trama[modifica | modifica sorgente]

The Doctor, uno scienziato, ha studiato delle antiche reliquie provenienti da una civiltà perduta ed è riuscito a trovare un modo per unirle insieme e per dar loro una coscienza propria. Il risultato di questi esperimenti è Knack, una creatura dai poteri misteriosi. L’umanità è minacciata da un esercito di goblin rinati e Knack si fa avanti per proteggerla, fin quando non diventa chiaro che un ulteriore pericolo sta per provenire da alcuni elementi della comunità terrestre.[1]

Modalità di gioco[modifica | modifica sorgente]

Durante il gioco, Knack scopre di avere un'abilità che gli consente di unirsi con ghiaccio, metallo e altre sostanze, ottenendo di livello in livello nuove abilità. Sony descrive l'esperienza di gioco un poco simile a quella di Crash Bandicoot e Katamari Damacy, con un tocco di God of War.

Critiche[modifica | modifica sorgente]

Il gioco ha ricevuto critiche contrastanti,per la maggior parte negative[2]: Sotto accusa soprattutto la ripetitività degli stage,la scarsità di azioni effettuabili e l'elevata difficoltà.

  • Eurogamer – 4
  • CVG – 6
  • Kotaku – yes
  • Polygon – 6
  • Destructoid – 7
  • IGN – 5.9
  • Joystiq – 1.5/5
  • Game Informer 8.25
  • Game Trailers – 5
  • Gamespot – 4
  • Gamesurf - 7
  • PlayStation Nation – 8
  • Games Radar – 2.5/5
  • Venture Beat – 70/100
  • Gamer.nl – 6.5

I voti, laddove non specificato, si riferiscono ad un massimo di 10.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Knack un nuovo platform per PlayStation 4
  2. ^ Knack, Metacritic